Orietta Berti: “Assolutamente favorevole al DDL Zan, illogico dire di no”

"L’ignoranza è la colpa di tutto. Queste persone vanno aiutate, istruite. La gente è ancora omofoba".

Orietta Berti: "Assolutamente favorevole al DDL Zan, illogico dire di no" - Orietta Berti cover - Gay.it
2 min. di lettura

Non solo Patty Pravo e Loredana Bertè. Un’altra icona della musica italiana, Orietta Berti, si è espressa a favore della legge contro l’omotransfobia, la misoginia e l’abilismo. 77enne fresca di nono posto con “Quando ti sei innamorato“, Orietta ha rilasciato un’intervista a Fabio Giuffrida di Open, dicendosi “assolutamente favorevole alla legge Zan“.

Gli omosessuali non sono tutelati abbastanza, basta guardare agli ultimi casi. Penso a Malika, alla ragazza cacciata fuori di casa dai suoi genitori. Chi non vuole questa legge evidentemente non ha questi problemi. Ai gay preme soltanto che ci sia il rispetto della persone, che non siano uomini e donne da additare, che non si sentano diversi dagli altri. È illogico dire di no a una legge così. A chi dice che c’è il Covid, che c’è la crisi, io rispondo che ci sono anche questi problemi.

Parole chiare, forti, quelle della Berti nazionale, che all’interno dell’imminente cofanetto in uscita ha un inedito dal titolo inequivocabile, Diverso, in cui canta l’amore di una madre per il figlio omosessuale.

Orietta è stata anche testimone di nozze di Sergio e Ezio, due cari amici di Los Angeles con i quali trascorre da quasi 30 anni le vacanze: “Sono la mia seconda famiglia. Stando con loro ho imparato molto. Ho capito anche che le vecchie generazioni sono più cattive nei confronti degli omosessuali. Penso a Malika, alla ragazza abbandonata dai suoi genitori. Ma che genitori sono questi? Meglio non averli. Ma vogliamo scherzare? Altro che malattia o vizio, l’omosessualità è ovviamente una cosa normale, è la natura e basta. Io per fortuna sono cresciuta in una famiglia con una mentalità aperta”. “L’ignoranza è la colpa di tutto. Queste persone vanno aiutate, istruite. La gente è ancora omofoba. Certo, passi in avanti ne sono stati fatti negli anni, all’inizio della mia carriera molti erano costretti a nascondere il proprio orientamento sessuale. Era difficile, adesso la situazione è un po’ cambiata“.

Sul finire di intervista, da parte di Orietta l’affondo nei confronti del Vaticano: “Io, da credente, dico alla Chiesa di pensarci. Sono tutti figli di Dio. Le leggi si possono cambiare, eh“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Stefano Lani 16.4.21 - 15:07

Grandissima Oriettona nazionale :-)

Trending

Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24

Hai già letto
queste storie?

“Spite”, Omar Apollo tra twerking e sesso sul divano per il lancio del nuovo singolo (VIDEO) - Omar Apollo 1280 - Gay.it

“Spite”, Omar Apollo tra twerking e sesso sul divano per il lancio del nuovo singolo (VIDEO)

Musica - Redazione 10.4.24
Tiziano Ferro in gara a Sanremo 2025? - Tiziano Ferro 1 - Gay.it

Tiziano Ferro in gara a Sanremo 2025?

Culture - Redazione 9.5.24
Beyoncé, il nuovo album è "Cowboy Carter"

Beyoncé, l’album country “Cowboy Carter” sta già facendo la storia ancora prima di uscire

Musica - Emanuele Corbo 15.3.24
American Idol, Amari racconta la sua storia di donna transgender e commuove Katy Perry (VIDEO) - American Idol - Gay.it

American Idol, Amari racconta la sua storia di donna transgender e commuove Katy Perry (VIDEO)

Musica - Redazione 20.3.24
Maria Grazia Cucinotta: "Bisognerebbe crescere i bambini liberi di vedere l'amore in ogni sua forma" - Maria Grazia Cucin 1 - Gay.it

Maria Grazia Cucinotta: “Bisognerebbe crescere i bambini liberi di vedere l’amore in ogni sua forma”

Culture - Federico Boni 17.4.24
Taylor Swift per THE TORTURED POETS DEPARTMENT (2024)

Il nuovo album di Taylor Swift: no, non è Patti Smith (ma lei lo sa già)

Musica - Riccardo Conte 22.4.24
Paola Iezzi: "Se penso a tutte le cattiverie che ci dicevano quando facevamo il nostro pop. Massacrate" - Paola e Chiara Blu - Gay.it

Paola Iezzi: “Se penso a tutte le cattiverie che ci dicevano quando facevamo il nostro pop. Massacrate”

Musica - Federico Boni 16.2.24
Courtney Love stronca tutte. Parole di fuoco contro Taylor Swift, Madonna, Beyoncé e Lana Del Rey - Courtney Love stronca tutte. Parole di fuoco contro Taylor Swift Madonna Beyonce e Lana Del Rey - Gay.it

Courtney Love stronca tutte. Parole di fuoco contro Taylor Swift, Madonna, Beyoncé e Lana Del Rey

News - Redazione 17.4.24