Papa Francesco vola in Ungheria e loda Victor Orban attaccando “la cultura gender” e l’aborto

Il pontefice ha parlato di "via nefasta delle colonizzazioni ideologiche che eliminano le differenze", elogiando le politiche ungheresi per la natalità e la famiglia.

ascolta:
0:00
-
0:00
Papa Francesco vola in Ungheria e loda Victor Orban attaccando "la cultura gender" e l'aborto - Papa Francesco vola in Ungheria e loda Victor Urban - Gay.it
2 min. di lettura

Papa Francesco vola in Ungheria e loda Victor Orban attaccando "la cultura gender" e l'aborto - Papa Francesco vola in Ungheria e loda Victor Urban 2 - Gay.it

Papa Francesco è oggi atterrato in Ungheria per incontrare il presidente Viktor Orbán, principe dei sovranisti e degli omofobi d’Europa, messo alle strette dall’UE per le sue leggi discriminatorie, coccolato da Matteo Salvini e ora abbracciato dal pontefice.

Bergoglio, secondo Papa di sempre a sbarcare in Ungheria dopo Giovanni Paolo II, ha parlato di nazionalismi che “tornano a ruggire” e di “populismi autoreferenziali“, sottolineando come “i valori cristiani non possono essere testimoniati attraverso rigidità e chiusure”, elogiando le politiche per la natalità e la famiglia “perseguite con attenzione in questo Paese, dove nazioni diverse sono una famiglia in cui si custodiscono la crescita e la singolarità di ciascuno“.

Come riportato da LaRepubblica, il Pontefice si è poi augurato che l’Europa non si trasformi “in una realtà fluida, se non gassosa“, seguendo “la via nefasta delle colonizzazioni ideologiche, che eliminano le differenze, come nel caso della cosiddetta cultura gender, o antepongono alla realtà della vita concetti riduttivi di libertà, vantando come conquista un insensato “diritto all’aborto”, che è sempre una tragica sconfitta“.

Parole che pesano come un macigno, se esplicitate in un Paese dove è stata approvata un’agghiacciante legge che vieta la “rappresentazione o la promozione” dell’omosessualità e del cambiamento di sesso tra i minorenni, permettendo di denunciare anonimamente le famiglie LGBTI+ alle autorità. L’Europa si è rivoltata contro l’Ungheria e Orban, Italia esclusa grazie al governo Meloni, con il Capo della Chiesa cattolica che ha ora dato ulteriore forza ad un presidente orgogliosamente omotransfobico.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni e Angelina Mango, arriva il duetto

Marco Mengoni duetta con Angelina Mango nell’album “poké melodrama”: svelati tutti gli ospiti

Musica - Emanuele Corbo 27.5.24
"È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina": storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping - cina intervista rifugiat lgbtqia 1 - Gay.it

“È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina”: storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Stefano De Martino

Stefano De Martino, da ballerino di Amici a volto di punta della nuova Rai

Culture - Luca Diana 27.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Papa Francesco non vuole più seminaristi gay e avrebbe usato parole offensive verso le persone omosessuali - papa francesco wow - Gay.it

Papa Francesco non vuole più seminaristi gay e avrebbe usato parole offensive verso le persone omosessuali

News - Redazione 27.5.24
Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l'Open di Francia - Roland Garros 2024 al via ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per lOpen di Francia - Gay.it

Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l’Open di Francia

Corpi - Redazione 27.5.24

Leggere fa bene

Careggi Transgender Triptorelina affermazione di genere Gasparri

Triptorelina, la malafede ideologica del governo italiano che fa propaganda sulla vita delle persone: anticipati i risultati dell’ispezione al Careggi di Firenze, ma qualcosa non quadra

Corpi - Francesca Di Feo 8.4.24
DDL Varchi, Alessia Crocini in commissione al Senato smonta le fake news sulla GPA: "Propaganda omofoba" - DDL Varchi Alessia Crocini in commissione al Senato smonta le fake news sulla GPA - Gay.it

DDL Varchi, Alessia Crocini in commissione al Senato smonta le fake news sulla GPA: “Propaganda omofoba”

News - Redazione 22.5.24
L’eurodeputata leghista Basso contro i manifesti pro famiglie arcobaleno di Ravenna: "Chiederò spiegazioni a Bruxelles" - Leurodeputata leghista Basso - Gay.it

L’eurodeputata leghista Basso contro i manifesti pro famiglie arcobaleno di Ravenna: “Chiederò spiegazioni a Bruxelles”

News - Redazione 8.1.24
giovani-transgender-careggi-genitori-lettera-europa

La disperata lettera all’Europa di 259 genitori di adolescenti transgender per fermare l’attacco del Governo Meloni al Careggi di Firenze

News - Francesca Di Feo 9.2.24
Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi "GPA reato universale" del governo Meloni - famiglie arcobaleno parlamento - Gay.it

Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi “GPA reato universale” del governo Meloni

News - Redazione 4.4.24
Via all'iter per il riconoscimento della Carriera Alias al personale dipendente di Roma Capitale - Carriera Alias - Gay.it

Via all’iter per il riconoscimento della Carriera Alias al personale dipendente di Roma Capitale

News - Redazione 24.4.24
Barbara Masini Azione Elezioni Europee

Europee 2024, intervista a Barbara Masini di Azione: “Italia peggiorata sui diritti, le famiglie sono tutte uguali”

News - Federico Boni 14.5.24
Elly Schlein

Donne LGBTI+ e politica: pregiudizi, molestie, violenze, così la resistenza patriarcale tenta di dissuaderle

News - Francesca Di Feo 29.3.24