Peter Tatchell arrestato in Qatar dopo aver organizzato la prima protesta LGBTQI+ in uno Stato del Golfo Arabico

A meno di un mese dal via ai mondiali di calcio, l'attivista britannico ha denunciato l'omotransfobia qatariota.

ascolta:
0:00
-
0:00
Peter Tatchell arrestato in Qatar dopo aver organizzato la prima protesta LGBTQI+ in uno Stato del Golfo Arabico - Peter Tatchell arrestato - Gay.it
2 min. di lettura

70enne attivista LGBTQI+ australiano naturalizzato britannico, Peter Tatchell è stato arrestato in Qatar nella giornata di ieri. Tatchell ha organizzato la “prima” protesta pubblica per i diritti LGBTQ in uno qualsiasi degli Stati del Golfo.

La Coppa del Mondo FIFA si svolgerà in Qatar dal 20 novembre al 18 dicembre 2022. L’omosessualità è illegale in Qatar e punibile con il carcere, fino alla pena di morte. Tatchell è stato arrestato vicino al museo nazionale del Qatar a Doha. Ci sono foto che mostrano Peter con in mano un cartello con sopra la scritta: “Il Qatar arresta e sottopone le persone LGBT a ‘conversione'”. Peter indossava anche una t-shirt con l’hashtag: #QatarAntiGay.

Intervenendo poco prima della sua protesta, Tatchell ha dichiarato: “Non possono esserci normali relazioni sportive con un regime anormale come il Qatar. È una dittatura omofoba, sessista e razzista. Non si può permettere al Qatar di ripulire la propria reputazione. Sta usando la Coppa del Mondo per migliorare la propria immagine internazionale. Dobbiamo assicurarci che il regime tiranno di Doha non ottenga una vittoria nelle pubbliche relazioni”. “Ho organizzato questa protesta per far luce sulle violazioni dei diritti umani in Qatar contro le persone LGBT+, le donne, i lavoratori migranti. Sto sostenendo la loro coraggiosa battaglia contro la tirannia. I qatarini LGBT+ subiscono molestie da parte della polizia, vengono cacciato online, arrestati, con pene che vanno dai tre anni di carcere fino alla pena di morte. Il Qatar ha centri segreti di conversione gay in cui le persone LGBT+ possono essere detenute e sottoposte a tentativi di trasformarle in etero”. “Nonostante la FIFA abbia affermato che la discriminazione non sarà tollerata, se un calciatore del Qatar si dichiarasse gay, sarebbe più probabile che venga arrestato e incarcerato piuttosto che selezionato per la squadra nazionale. Questa è discriminazione e contro le regole della FIFA. La FIFA non è riuscita a garantire il cambiamento in Qatar. Non ci sono state riforme legislative su LGBT+ o sui diritti delle donne. I miglioramenti per i lavoratori migranti sono stati nel migliore dei casi irregolari. La FIFA sta permettendo al Qatar di eludere molti dei suoi impegni quando gli è stato concesso il diritto di tenere la Coppa del Mondo”.

Peter Tatchell, ha fatto sapere la sua fondazione, è stato liberato dopo 49 minuti di detenzione. In un breve messaggio video, ha detto di essere stato interrogato per sapere da dove fosse venuto e dove stesse andando. “Sono solidale con quei coraggiosi difensori dei diritti umani del Qatar che non possono esprimere il loro punto di vista perché temono l’arresto, il carcere e forse anche la tortura. Li saluto. Sono veri eroi“, ha concluso.

A poco meno di un mese dal via dei mondiali, crescono le polemiche nei confronti di Robbie Williams e David Beckham, strapagati per aver prestato la propria immagine ad un mondiale marchiato dall’omotranfobia qatariota, così come il timore delle organizzazioni LGBTQ+, in previsione di un un torneo che vedrà quasi certamente anche tifosi dichiaratamente queer sugli spalti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Bledar Dedja sarebbe stato ucciso dopo aver incontrato un 17enne via Grindr

Perché il 17enne ha ucciso il 39enne Bledar Dedja adescato su Grindr e qual è il movente?

News - Redazione Milano 29.2.24

Leggere fa bene

Ex manager della British Airways arrestato in Qatar perché gay: "Negati i farmaci antiretrovirali, è tortura" - Manuel Guerrero Avina - Gay.it

Ex manager della British Airways arrestato in Qatar perché gay: “Negati i farmaci antiretrovirali, è tortura”

News - Redazione 1.3.24
messico-violenza-persone-trans

Messico, è un massacro: quattro gli omicidi di persone trans documentati dall’inizio dell’anno

News - Francesca Di Feo 18.1.24
Rizvan Dadayev, dopo mesi di torture un ragazzo gay ceceno è finalmente riuscito a lasciare la Russia - Rizvan Dadayev - Gay.it

Rizvan Dadayev, dopo mesi di torture un ragazzo gay ceceno è finalmente riuscito a lasciare la Russia

News - Redazione 23.1.24
bandiera progress pride

Le conquiste internazionali sui diritti LGBTQIA+ del 2023

News - Federico Boni 19.12.23
Jakub Jankto ai colleghi calciatori gay dopo il coming out: “Non c’è motivo di avere paura” - Jakub Jankto 1 - Gay.it

Jakub Jankto ai colleghi calciatori gay dopo il coming out: “Non c’è motivo di avere paura”

Corpi - Redazione 20.10.23
Josh Cavallo, il calciatore australiano presenta il fidanzato Leighton Morrell - LE FOTO - josh cavallo and leighton morrell cover - Gay.it

Josh Cavallo, il calciatore australiano presenta il fidanzato Leighton Morrell – LE FOTO

Culture - Redazione 14.12.23
fifa mondiali 2034

FIFA, i mondiali di calcio del 2034 si terranno nell’omobitransfobica Arabia Saudita

News - Federico Boni 2.11.23
miguel guerrero onlyfans

Il portiere Miguel Guerrero lascia il calcio per fare contenuti gay su Onlyfans

Corpi - Redazione Milano 9.10.23