L’annuncio della Regina Elisabetta II: “Il governo si impegna a vietare le terapie di conversione” – VIDEO

In Italia, purtroppo, ancora non esiste una legge che le consideri illegali.

L'annuncio della Regina Elisabetta II: "Il governo si impegna a vietare le terapie di conversione" - VIDEO - regina elisabetta 1 - Gay.it
2 min. di lettura

La regina Elisabetta II ha oggi tenuto alla Camera dei Lord a Westminster l’annuale ‘Queen’s speech‘, discorso con cui ogni anno inaugura la sessione parlamentare, illustrando le priorità del governo. Per la prima volta apparsa in pubblico in ruoli ‘ufficiali’ dopo la morte dell’amato Filippo, la regina ha elencato tutti quei di disegni di legge e riforme al centro del programma del governo Boris Johnson.

Tra i tanti, anche lo storico divieto alle terapie di conversione che Boris Johnson ha più volte annunciato di voler rendere ufficiale. “Saranno portate avanti misure per affrontare le disparità razziali ed etniche e vietare le terapie di conversione”, ha detto la regina in un discorso presto diventato virale.

Elisabetta II ha aggiunto che il governo “rafforzerà e rinnoverà la democrazia e la costituzione“, nonché “proteggerà la libertà di parola“. Le pericolosissime terapie di conversione si riferiscono a qualsiasi tentativo di “cambiare” l’orientamento sessuale o l’identità di genere di una persona, coinvolgendo spesso tecniche come l’elettroshock o la preghiera.

Dopo il discorso della regina, Liz Truss, ministro per le donne e le pari opportunità, ha confermato la volontà del governo di vietarle per legge: “In qualità di leader globale sui diritti LGBT +, questo governo si è sempre impegnato a sopprimere la pratica della terapia di conversione. Vogliamo assicurarci che le persone in questo Paese siano protette e queste proposte significano che nessuno sarà sottoposto a terapia di conversione coercitiva e ripugnante. Accanto a questa legislazione, metteremo a disposizione nuovi finanziamenti per garantire che le vittime abbiano un migliore accesso al supporto di cui hanno bisogno”.

Già nel 2019 l’allora primo ministro Theresa May ha aveva affermato che tra le priorità del governo c’era quella di “porre fine alla pratica della terapia di conversione“. Cambiato premier, anche Boris Johnson ha rilanciato il divieto, definendole “pratica aberrante“, che “non ha posto in una società civile e non ha posto in questo Paese“. Chiaro che dinanzi al discorso della Regina la prospettiva di un reale bando possa finalmente prendere piede, perché questo vuol dire che il Governo Johnson l’ha ufficialmente inserito tra le proprie priorità.

In Spagna, Nuova Zelanda e Canada ci sono attualmente serie proposte di legge per un imminente divieto a queste indegne pratiche. Più recentemente Messico, Israele e Germania le hanno vietate, seguendo quanto già fatto da Malta, Ecuador, Brasile e Taiwan. In Italia, purtroppo, ancora non esiste una legge che le consideri illegali.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 11.5.21 - 19:48

La prova provata che , in un Paese Civile degno di questo nome , anche un Governo di destra puo' fare leggi giuste , liberali ed a favore di noi Gay . l mio pensiero sempre grato va all'Australia che , nonostante un Governo rigidamente di " destra " , ha indetto un Referendum Popolare per introdurre il Matrimonio per tutti. Ma stiamo parlando di Stati democratici , non di repubblichette delle banane.

Trending

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: "Fr*cio miserabile" (VIDEO) - Il Portavoce di Rocco Casalino 2 - Gay.it

Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: “Fr*cio miserabile” (VIDEO)

News - Redazione 4.3.24
Douglas Carolo (foto TikTok di Carolo), Michele Caglioni (foto Instagram Caglioni), Andrea Bossi (foto TikTok)

Cosa c’era nel cellulare di Andrea Bossi, e peché Douglas Carolo e Michele Caglioni l’avrebbero distrutto?

News - Redazione Milano 4.3.24
Ragazzo marocchino gay trovato morto in casa di accoglienza dopo respinta della domanda di asilo

Respinta richiesta di accoglienza per omosessualità, ragazzo marocchino trovato morto

News - Redazione Milano 4.3.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Simone Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Matteo Bassetti vs. Fedez: "Parla di salute mentale ma quanti danni psichici avrà causato baciando Rosa Chemical" - fedez matteo bassetti - Gay.it

Matteo Bassetti vs. Fedez: “Parla di salute mentale ma quanti danni psichici avrà causato baciando Rosa Chemical”

News - Federico Boni 31.10.23
Gabriele Corsi, scrivono "gay" sul suo poster. E lui zittisce gli omofobi meravigliosamente - gabrielecorsi omofobia - Gay.it

Gabriele Corsi, scrivono “gay” sul suo poster. E lui zittisce gli omofobi meravigliosamente

Culture - Redazione 12.10.23
Arezzo, ragazzo sudamericano non trova casa: "Sei gay? Niente affitto" - affitto - Gay.it

Arezzo, ragazzo sudamericano non trova casa: “Sei gay? Niente affitto”

News - Redazione 18.9.23
Lingua e comunità LGBTQIA+

Lingua e comunità LGBTQIA+: non chiamatelo omofobo, è un misomosessuale, perché non è fobia, è odio

Guide - Emanuele Bero 5.12.23
telefono Insulti froci checche scarti omofobia roma gay help line

“Fr*ci di m*rda, scarto della società”: a Roma insulti a coppia gay dopo la disdetta di una prenotazione

News - Redazione Milano 19.10.23
arcobaleno rainbow

Treviso, marmista licenziato perché gay fa causa all’azienda

News - Francesca Di Feo 29.11.23
milano-aggressione-baby-gang-in-diciannove

“Sei trans? Sei gay? Vergognati” a Milano minacce armate e insulti da una baby gang di 19 elementi

News - Francesca Di Feo 22.11.23
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23