Video

Rise, il nuovo Glee che guarda all’inclusione LGBT

L'esordio di Rise sulla NBC ha totalizzato 5.5 milioni di telespettatori, con la tv italiana al momento silente su una sua eventuale messa in onda.

2 min. di lettura

E’ partita il 13 marzo scorso una serie tv da non perdere di vista, perché felicemente inclusiva nei confronti della comunità LGBT.

Rise, il titolo, progetto NBC da 10 episodi creato da Jason Katims, autore di serie tv come Relativity, Roswell, Friday Night Lights, Parenthood e About a Boy. Protagonista indiscusso Lou Mazzuchelli, professore di lettere che si appassiona alla gestione del teatro scolastico nel liceo in cui insegna da oltre 15 anni. Afflitto dall’indifferenza dei propri studenti, il prof va a caccia di stimoli sul palco, ridando linfa vitale ad un programma di arti teatrali che nel tempo si era perduto. Un ruolo, quello interpretato da Josh Radnor, che ha preso ispirazione da Lou Volpe, insegnante della Harry S. Truman High School nella Contea di Bucks, in Pennsylvania, che aveva già ispirato Drama High, libro di Michael Sokolove da cui la serie NBC è tratta.

Impossibile non pensare a Glee di Ryan Murphy, Brad Falchuk e Ian Brennan, nell’ammirare il pilot di Rise, per un musical-drama che ci riporta nuovamente al centro di un liceo d’America, da vivisezionare attraverso le tante diversità che lo vivono. Radnor è di fatto il nuovo Will Schuester, costretto a dover combattere contro il coach di football che non vuole cedere i suoi campioni al canto e al ballo, mentre tra i suoi studenti si fanno spazio omosessuali evidentemente repressi, perché frenati da famiglie ultra-cattoliche, e giovani transgender FtM. Lo stantio Grease, musical a lungo realizzato dalla scuola, viene coraggiosamente sostituito con Spring Awakening, capolavoro del 2006 in grado di trattare temi come masturbazione, aborto, stupro, omosessualità e suicidio.

Se in Glee si rideva, e tanto, cavalcando il pop più mainstream, Rise guarda ad un pubblico teen ma con fare più adulto, maturo, promettendo prevedibili scontri generazionali che inevitabilmente tratteranno tematiche vicine alla comunità LGBT. Volti conosciuti, a parte Radnor che ha interpretato per 9 stagioni Ted Mosby nella comedy How I Met Your Mother, non ce ne sono, mentre tra i più giovani protagonisti spiccano Auli’i Cravalho, voce originale di Vaiana del film Disney Oceania, il bel Damon J. Gillespie negli abiti del quarterback, il combattuto Ted Sutherland ed Ellie Desautels nei panni di Michael Hallowell, studente trans.

L’esordio di Rise sulla NBC ha totalizzato 5.5 milioni di telespettatori, con la tv italiana al momento silente su una sua eventuale messa in onda.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: "Non riuscirete ad intimidirci" - Stonewall Inn oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate - Gay.it

Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: “Non riuscirete ad intimidirci”

News - Redazione 19.6.24
Foggia Sit In Omofobia Giugno 2024

Foggia reagisce all’aggressione di Alessandro: “Se questa terra non ci ama, noi la ameremo ancora più forte”

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Ariete sorprende i fan

Ariete offre la colazione ai fan che la aspettano da 24 ore: “Per voi ci sarò sempre”

Musica - Emanuele Corbo 20.6.24

Leggere fa bene

Rai3 celebra il 17 maggio con la prima tv di Il Signore delle Formiche di Gianni Amelio, film sul "caso Braibanti" - il Signore delle Formiche - Gay.it

Rai3 celebra il 17 maggio con la prima tv di Il Signore delle Formiche di Gianni Amelio, film sul “caso Braibanti”

Cinema - Redazione 17.5.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Karaoke Night - Talenti Senza Vergogna, arriva il nuovo show con Tommaso Zorzi - Tommaso Zorzi Karaoke Night - Gay.it

Karaoke Night – Talenti Senza Vergogna, arriva il nuovo show con Tommaso Zorzi

Culture - Redazione 29.12.23
Dustin Taylor, Amici 23

Dustin Taylor: il suo percorso ad Amici 23

Culture - Luca Diana 8.5.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
Gabriel Guevara chi è

Mare Fuori, Gabriel Guevara protagonista del remake spagnolo Mar Afuera

News - Redazione 23.4.24
Carlotta D'Amico e Erika Colaianni, Io Canto Family

“Io canto Family” celebra l’amore tra due donne: la storia di Erika e Manuela

Culture - Luca Diana 22.5.24
Mara Maionchi a Belve: "Tiziano Ferro irriconoscente" (VIDEO) - Mara Maionchi a Belve - Gay.it

Mara Maionchi a Belve: “Tiziano Ferro irriconoscente” (VIDEO)

Culture - Redazione 29.4.24