Roma, ridipinte le panchine arcobaleno di Piazza Gimma che erano state vandalizzate – foto

"E se torneranno a imbrattarle, torneremo a dipingerle".

Roma, ridipinte le panchine arcobaleno di Piazza Gimma che erano state vandalizzate - foto - Roma ridipinte le panchine rainbow di Piazza Gimma che erano state vandalizzate - Gay.it
2 min. di lettura

Roma, ridipinte le panchine arcobaleno di Piazza Gimma che erano state vandalizzate - foto - Roma ridipinte le panchine rainbow di Piazza Gimma che erano state vandalizzate 2 - Gay.it

Inaugurate tra gli applausi il 23 novembre scorso, vandalizzate il 29 novembre scorso, ridipinte ieri, 13 dicembre. A Piazza Gimma, Roma, le panchine arcobaleno contro l’omotransfobia sono tornate a risplendere in tutta la loro bellezza, come rivelato su social dai Giovani Democratici del Municipio II. “Chi ha vandalizzato le panchine arcobaleno di Piazza Gimma non ha colpito solo la Comunità LGBTQIA+ del Municipio II e della Città di Roma, ma tutti noi indistintamente. Con la loro istituzione abbiamo aggiunto un tassello alla costruzione di una coscienza collettiva aperta e tollerante che qualcuno, evidentemente, vuole ostacolare“.

Sul posto anche Angelo Schillaci, professore associato di Diritto pubblico comparato presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche alla Sapienza Università di Roma, nonché in prima fila nella scrittura del DDL Zan che a inizio 2021 sbarcherà al Senato, che ha così rimarcato l’importanza di un gesto apparentemente solo simbolico.

Loro sono venuti di notte, noi siamo qui di giorno, alla luce. Chi ama la libertà e l’eguaglianza ha il coraggio di essere presente con il proprio corpo e la propria voce nello spazio pubblico, e di fare della propria identità uno strumento di costruzione di relazioni politiche. Queste panchine sono un segno tangibile di presenza nello spazio pubblico, a cui si accompagna un più ampio percorso di formazione e sensibilizzazione. Molte e molti, prima di me, hanno sottolineato la gravità della strumentalizzazione della bandiera tricolore. Voglio dire anche io qualche parola su questo. La bandiera è nella Costituzione, all’articolo 12. Questo significa che senza Costituzione non c’è tricolore; che senza libertà non c’è tricolore; che senza eguaglianza e senza rispetto per le diversità non c’è tricolore. Prima ancora di diventare un simbolo di liberazione, il tricolore è stato e continua a essere simbolo di unione. Unione tra diversi. Per questo è vergognoso che qualcuno cerchi di usarlo come privilegio di una parte, come strumento di divisione. Che lo usi per tracciare una linea di separazione tra chi è parte della comunità repubblicana, e chi deve esserne lasciato fuori. Anche per questo è importante richiamare anche qui, oggi, la battaglia per l’approvazione della legge Zan. Perché al cuore della battaglia sulla legge c’è proprio questo punto: al di là dei suoi contenuti giuridici, delle concrete misure di tutela, sulla legge Zan ci si contrappone perché c’è chi non vuole che venga scritto nero su bianco, in una legge dello Stato, che orientamento sessuale e identità di genere sono dimensioni della personalità con pari dignità sociale rispetto a tutte le altre. Questo è il punto, e per questo siamo qui oggi: per ribadire invece che la comunità politica si costruisce ogni giorno mettendo in relazione identità diverse e molteplici. Grazie ancora, e ovviamente se torneranno a imbrattarle torneremo a dipingerle!

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24

I nostri contenuti
sono diversi

roma gay

Guida 2024 ai migliori locali gay di Roma

Viaggi - Giorgio Romano Arcuri 1.1.24
cgil-tesseramento-alias

Anche CGIL apre al tesseramento alias: “L’accoglienza delle tante diversità non è un qualcosa di facoltativo, ma necessario”

News - Francesca Di Feo 21.1.24
Time for Change, Mahmood al Colosseo con Nicola Piovani e Annie Lennox: e la tv? - Time for Change Mahmood al Colosseo insieme a Nicola Piovani e Annie Lennox - Gay.it

Time for Change, Mahmood al Colosseo con Nicola Piovani e Annie Lennox: e la tv?

Musica - Redazione 7.9.23
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

2023, l’anno nero per i diritti LGBTQIA+ negli Stati Uniti d’America

News - Redazione 27.12.23
FOTO: LUKE GILFORD

Kim Petras risponde ai commenti sessisti e transfobici: “Siete la piaga del pianeta”

Musica - Redazione Milano 26.2.24
"La violenza ha tante forme i diritti sono l'unica cura", la campagna Arcigay con i 52 Centri Antidiscriminazione d'Italia - arcigay - Gay.it

“La violenza ha tante forme i diritti sono l’unica cura”, la campagna Arcigay con i 52 Centri Antidiscriminazione d’Italia

News - Redazione 26.10.23
giornata-mondiale-consapevolezza-intersex

Intersex, giornata della consapevolezza: a che punto siamo con regolamenti e tutele a livello globale?

News - Francesca Di Feo 25.10.23
Roma lgbtqia+

Coming Out Day 2023, il comune di Roma celebra la giornata dicendo basta all’omobitransfobia

News - Redazione 10.10.23