Romania condannata dalla Corte europea dei diritti dell’uomo: riconosca gli uomini trans

Grave violazione dei diritti delle persone trans in Romania, ora condannata dalla CEDU a risarcire i due uomini.

romania
La Romania deve riconoscere gli FtM.
2 min. di lettura

La Romania ha violato l’articolo 8 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo, che sostiene il “diritto al rispetto della vita privata e familiare”. E per questo, è stata dichiarata colpevole dalla CEDU.

La sentenza arriva dopo il rifiuto delle autorità della Romania di riconoscere due uomini, dopo aver fatto la transizione (ma secondo le leggi rumene, non ancora completata). Ma andiamo con ordine.

La Romania non riconosce gli FtM: la modifica dei dati sarebbe “prematura”

Il caso inizia nel 2013, quando due uomini rumeni, uno 38 e l’altro 44 anni, fanno richiesta per la modifica del sesso e dei loro nomi nei documenti ufficiali. Ma le autorità volevano una “prova che avessero subito un intervento di cambio di genere”, come unica possibilità per procedere alla modifica legale di nomi e sesso all’anagrafe.

Entrambi avevano seguito la prassi, con terapia ormonale e interventi chirurgici, ma per la Romania non bastava. Non era sufficiente aver iniziato la transizione, né presentare i documenti che confermavano una disforia di genere. Ma secondo il tribunale, la modifica legale, ora, sarebbe ancora “prematura”.

Il tribunale ha detto loro che per ottenere la modifica dovevano sottoporsi a un’altra operazione, che però in Romania pochissimi chirurghi vogliono fare senza un’ordine del tribunale.

Operazione forzata e condanna della CEDU

La CEDU, nella sua sentenza, ha spiegato quindi che i due cittadini rumeni:

Hanno dovuto subire l’intervento chirurgico contro il loro miglior giudizio – e quindi rinunciare al pieno esercizio del loro diritto al rispetto della loro integrità fisica – e hanno dovuto rinunciare al riconoscimento della loro identità di genere, che rientrava anche nell’ambito del diritto al rispetto per la vita privata.

Secondo la CEDU, la Romania ha messo i due uomini in una situazione di

Vulnerabilità, ansia e umiliazione”, non rispettando il giusto equilibrio tra l’interesse generale e l’interesse personale delle persone in questione.

Lo stato ora dovrà pagare 7.500 euro ciascuno per disagio emotivo, oltre a 1.153 euro a uno dei due FtM come risarcimento per le operazioni chirurgiche a cui ha dovuto sottoporsi.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Douglas Carolo e Michele Caglioni arrestati il 29 Febbraio

Cosa non sappiamo di Douglas Carolo e Michele Caglioni, presunti assassini di Andrea Bossi

News - Redazione Milano 1.3.24
Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24

Hai già letto
queste storie?

roccella-teoria-del-gender

Il Consiglio d’Europa all’Italia: “Gli attacchi alla comunità LGBTQIA+ sono violazioni dei diritti umani”

News - Federico Boni 19.12.23
Foto di Önder Örtel su Unsplash

Sanità pubblica e comunità LGBTQIA+, cosa dice il nuovo vademecum dell’ISS – Istituto Superiore di Sanità

Corpi - Francesca Di Feo 7.10.23
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
La Corte Suprema di Hong Kong ha ordinato al governo di riconoscere le unioni tra persone dello stesso sesso - hong kong lgbt - Gay.it

La Corte Suprema di Hong Kong ha ordinato al governo di riconoscere le unioni tra persone dello stesso sesso

News - Federico Boni 5.9.23
Palermo, Corte d'Appello condanna Sindaco e Ministero dell’Interno. Trascrivere adozioni estere con due papà - papa gay - Gay.it

Palermo, Corte d’Appello condanna Sindaco e Ministero dell’Interno. Trascrivere adozioni estere con due papà

News - Redazione 16.11.23
giornata-mondiale-consapevolezza-intersex

Intersex, giornata della consapevolezza: a che punto siamo con regolamenti e tutele a livello globale?

News - Francesca Di Feo 25.10.23
padova-congresso-nazionale-arco-stonewall

Dallo Stonewall Inn a Padova: due ospiti d’eccezione per il terzo Congresso Nazionale ARCO

News - Francesca Di Feo 12.12.23
carriera alias MOZIONE 36

Eliminare la carriera alias da 263 scuole in tutta Italia, la destra parte dalla Lombardia per cancellare le giovani persone transgender e non binarie

News - Giuliano Federico 9.10.23