Sarah Jessica Parker e il ‘caso Kim Cattrall’: “Ha fatto tutto lei, nessuno ha mai parlato di me in quel modo”

In "And Just Like That", ora è ufficiale, Samantha Jones non si vedrà. E Sarah Jessica Parker è tornata a spiegarne le ragioni.

ascolta:
0:00
-
0:00
And Just Like That
Sarah Jessica Parker e Kim Catrall in una scena di Sex & The City
3 min. di lettura

In attesa della 2a stagione di And Just Like That, Sarah Jessica Parker è tornata a parlare del ‘caso Kim Cattrall‘, nel corso di un’intervista in esclusiva con l’Hollywood Reporter.

Intervistata da Scott Feinberg, l’iconica Carrie Bradshow ha riconosciuto come “sia molto difficile parlare della situazione con Kim”, ma dinanzi alle accuse di Cattrall si è sentita in dovere di fare alcune puntualizzazioni.

Secondo Parker, i problemi con la storica Samantha Jones risalirebbero al 2017, quando un terzo film di Sex and the City era in programma ma andò “in pezzi” a causa delle richieste contrattuali che Cattrall fece alla Warner Bros. All’epoca si disse che Kim volesse il via libera per un altro film con lei protagonista, slegato da SATC. “Non si sentivano a proprio agio nell’accettare quelle richieste, quindi non abbiamo girato il film perché non volevamo farlo senza Kim”, ha precisato Parker. “Se siamo rimaste deluse [lei, Kristin Davis e Cynthia Nixon]? Sicuro. Ma succede”.

A quel punto Cattrall ha iniziato a criticare pubblicamente Parker, accusandola di essersi comportato in modo crudele nei suoi confronti durante le riprese originali di Sex and the City, sostenendo che le due non fossero mai state realmente amiche, respingendo persino le condoglianze di Sarah Jessica dopo la morte di suo fratello nel 2018.

“Ci sono state solo molte conversazioni pubbliche su come si sentisse riguardo allo spettacolo”, ha detto Parker. Conversazioni a suo dire “molto dolorose“, perché non riflettevano la “nostra esperienza” [ovvero la sua, quella di Davis o di Nixon] e perché , ha aggiunto, “ho passato molti anni a lavorare sodo per essere sempre rispettabile con tutti sul set, per prendermi cura delle persone, per essere responsabile verso chiunque, sia che fossero i miei datori di lavoro o le persone che sento come mia responsabilità in quanto produttrice dello show. E non c’è nessun altro che abbia mai parlato di me in questo modo”.

Parker ha chiaramente riconosciuto che Cattrall “ha contribuito enormemente al successo” delle serie e dei film di Sex and the City, ma ha aggiunto: “Non le abbiamo chiesto di far parte di And Just Like That perché aveva ampiamente chiarito che non era qualcosa che volesse fare, e noi non ci sentivamo più a nostro agio. Se parli pubblicamente di qualcosa suggerendo che quello è un posto in cui non vorresti essere, con una persona con cui non vorresti stare, arrivi a un’età in cui dici, ‘Ok, lo abbiamo capito.'”.

Parker ha poi aggiunto: “Ci siamo sentite a nostro agio nell’andare avanti senza di lei e senza quel personaggio, perché sapevamo cosa volesse fare Michael [Patrick King, lo showrunner]. E abbiamo pensato che l’avesse gestito magnificamente”.

Parker ha concluso le sue osservazioni su Cattrall appellandosi ai media, affinché la smettano di descrivere erroneamente ciò che sarebbe accaduto: “Voglio solo dire una cosa, perché mi hai concesso questa opportunità: è così doloroso per tutti noi continuare a parlare di questo ‘catfight’, una ‘lotta’, una ‘lotta’, una ‘lotta’ continua. Non ho mai pronunciato parole da battaglia in vita mia nei confronti di nessuno con cui abbia lavorato, mai. Non esiste una “lotta” in corso. Non ci sono state controversie pubbliche o battibecchi o conversazioni o accuse fatte da me o da chiunque altro per mio conto. Non lo farei mai. Non è così che mi comporto. Quindi vorrei solo che smettessero di chiamarla “cat-fight”, perché non riflette la realtà. C’è stata una sola persona che ha parlato”.

Parole che arrivano a poche settimane da un’intervista rilasciata da Kim Cattrall a Variety, in cui l’attrice aveva rimarcato l’importanza del saper dire ‘basta’ al momento giusto, senza obbligatoriamente continuare a battere il ferro finchè ancora caldo. “È saggio sapere quando è abbastanza”. “Inoltre non volevo compromettere ciò che lo show è stato per me. La strada da seguire sembrava chiara”.

Nessuno, aveva precisato l’attrice, le ha mai chiesto di prendere parte a And Just Like That. “Non mi è mai stato chiesto di far parte del reboot. Ho chiarito i miei sentimenti dopo il possibile terzo film, quindi ho saputo del ritorno come tutti gli altri – sui social media. La serie è fondamentalmente il terzo film che mai è stato fatto”. “Non ho abbandonato nessuno. Riesci a immaginare di tornare a fare un lavoro che hai già fatto 25 anni fa? E il lavoro non è diventato più facile; è diventato più complicato nel senso di come andrai a progredire con questi personaggi? Tutto deve crescere, o muore. Quando la serie è finita, ho pensato che fosse finita in modo intelligente. Poi è arrivato il film per porre fine a tutte le questioni in sospeso. E poi un altro film. E poi un altro film?”.

Sul finire, l’ennesimo affondo nei confronti di Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon e Kristin Davis, che Cattrall non ritiene “amiche”.

“Immagino dipenda da come definisci gli amici. Penso che fossimo colleghe. I miei colleghi non sono miei amici. Era un rapporto professionale”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Peter Gallagher di Grey's Anatomy e il meraviglioso messaggio a sua figlia Kathryn dopo il coming out (VIDEO) - Peter Gallagher di Greys Anatomy e il meraviglioso messaggio a sua figlia Kathryn - Gay.it

Peter Gallagher di Grey’s Anatomy e il meraviglioso messaggio a sua figlia Kathryn dopo il coming out (VIDEO)

Culture - Redazione 19.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
X Factor 2024

X Factor 2024 è una bomba, abbiamo visto le audition: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 19.6.24
Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24
Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: "Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi" (VIDEO) - Guglielmo Scilla 2 - Gay.it

Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: “Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi” (VIDEO)

Corpi - Redazione 19.6.24
Johan Floderus, diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran chiede la mano al fidanzato, il dolcissimo video - Johan Floderus il diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran e chiede la mano al fidanzato il dolcissimo video - Gay.it

Johan Floderus, diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran chiede la mano al fidanzato, il dolcissimo video

News - Redazione 19.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Katy Perry nuovo singolo

Katy Perry annuncia il singolo “Woman’s World” e punta a tornare nell’Olimpo del pop. Ascolta il teaser

Musica - Emanuele Corbo 18.6.24
tiziano ferro, coming out famosi

Salerno e l’omosessualità taciuta di Tiziano Ferro: “Io e Mara gli chiedemmo se avesse inclinazioni di quel tipo, ci disse di no”

Musica - Redazione 3.5.24
@idaysmilano

Lana Del Rey può fare tutto: resoconto del concerto a Milano

Musica - Riccardo Conte 5.6.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24
Cyndi Lauper e la rivalità anni '80 con Madonna: “Mi sarebbe piaciuto averla come amica" - Cyndi Lauper e la rivalita anni 80 con Madonna - Gay.it

Cyndi Lauper e la rivalità anni ’80 con Madonna: “Mi sarebbe piaciuto averla come amica”

Musica - Redazione 18.6.24
Loredana Bertè canterà per la Pride Week di Milano: "Da sempre sono vicina ai valori della comunità LGBTQIA" - Loredana - Gay.it

Loredana Bertè canterà per la Pride Week di Milano: “Da sempre sono vicina ai valori della comunità LGBTQIA”

Musica - Redazione 12.6.24
Beyoncé, Dua Lipa, Taylor Swift

Il 2024 è delle popstar: ecco i 14 album più attesi dell’anno

Musica - Redazione Milano 8.3.24
È risorto! Lil Nas X fa impazzire tuttə con il video ufficiale di J Christ - Lil Nas X - Gay.it

È risorto! Lil Nas X fa impazzire tuttə con il video ufficiale di J Christ

Musica - Redazione 12.1.24