Omofobia a Sora: studenti modificano cartello di un compagno con la scritta ‘Sono Fr*cio’

Nuovo episodio di omofobia in una scuola media del Lazio. Ad essere bullizzato, un ragazzo minorenne.

bullismo omofobo
Bullismo omofobo nel Lazio.
2 min. di lettura

Ancora bullismo omofobico, nonostante la didattica a distanza per il Covid 19. La vittima è un ragazzo di Sora, in provincia di Frosinone. Giovanni, nome di fantasia, è uno dei tanti ragazzi che in questi mesi si sono mossi per tornare alla didattica in presenza, e lo aveva fatto tramite un cartello su cui aveva scritto “La scuola in presenza non è solo un voto“.

Alcuni bulli annoiati, anziché sostenere il compagno, hanno pensato bene di modificare il cartello, scrivendo invece “Sono fr*cio. La foto modificata è stata poi diffusi dagli stessi bulli omofobi su numerose chat. In poco tempo, l’immagine è stata vista non solo dagli studenti di Sora, ma da centinaia di studenti. Dopo poche ore, l’intera provincia ha visto la foto di Giovanni con il cartello modificato.

Il ragazzo, venuto a sapere dell’atto di bullismo omofobico, ha raccontato tutto ai genitori, ora pronti a denunciare il fatto. Arrivare ai bulli non dovrebbe essere difficile per la Polizia.

bullismo omofobico
Il cartello originale realizzato da Giovanni.

Sostegno per l’episodio di bullismo omofobico

Dalla Rete degli Studenti medi del Lazio, arriva un messaggio di supporto e pieno appoggio per Giovanni:

Esprimiamo la piena solidarietà al ragazzo coinvolto in questo spiacevole episodio. Di fronte a comportamenti del genere non possiamo rimanere in silenzio perché essi sono la prova che certi tipi di discriminazione sono ancora presenti nella nostra società. Non siamo disposti a tollerare più queste micro aggressioni perché alimentano una cultura basata sull’odio e su valori che non ci appartengono.

Stessa vicinanza anche da Gianmarco Capogna, che ricorda l’importanza di non arrendersi mai, di continuare a lottare affinché episodi di bullismo omofobico come questo non accadano mai più.

 Episodi di bullismo omofobico e transfobico non devono essere sottostimati perché i giovani sono spesso tra le fasce maggiormente colpite dalle discriminazioni per orientamento sessuale ed identità di genere. Non vi arrendete mai, non arrendiamoci mai all’odio o peggio all’idea che le nostre vite non valgono abbastanza. Soprattutto non pensate di essere mai sol*. Siamo una comunità e affrontiamo insieme le cose belle ma anche i momenti difficili.

Omofobia a Sora: studenti modificano cartello di un compagno con la scritta 'Sono Fr*cio' - tweet - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
bacibaci 16.2.21 - 15:40

Se fossi un giornalista andrei a intervistare i genitori dei bulli. Ognuno risponde di quello che fa, mi riferisco alle decisioni che un genitore prende dopo aver saputo che il figlio fa il bullo verso minori lgbt. Non esiste solo la politica venduta come fucina di leggi-panacea, prima ancora esiste la società civile e la sua pressione sui pezzi di società che si compiacciono di figli bulli verso minori lgbt.

Trending

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Beatrice Quinta, da X Factor al primo EP

Beatrice Quinta: “Parlo sempre di sesso perché ho scoperto che posso godere” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

grecia-chiesa-ortodossa-scomunica-matrimonio-egualitario

Grecia, la Chiesa Ortodossa minaccia di scomunicare i parlamentari che hanno votato per il matrimonio egualitario

News - Francesca Di Feo 8.3.24
Viktor Orban - Giorgia Meloni - Ungheria, la legge anti-LGBTI+ ha un impatto devastante sulla nostra comunità

Ungheria, impatto devastante della legge anti-LGBTI+, il rapporto di Amnesty

News - Francesca Di Feo 28.2.24
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un'associazione LGBTQIA+ - Simone Pillon - Gay.it

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un’associazione LGBTQIA+

News - Redazione 23.11.23
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
Insulti a Carolina Morace dopo l'annuncio della candidatura alle europee: "Pedofila devi stare in carcere" - Carolina Morace - Gay.it

Insulti a Carolina Morace dopo l’annuncio della candidatura alle europee: “Pedofila devi stare in carcere”

News - Redazione 2.5.24
omofobia ragazzo giovane gay

Pontedera, 18enne cacciato di casa dopo il coming out: “Niente figli gay, vattene”

News - Francesca Di Feo 27.3.24
Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: "Mi veniva da piangere e mi son sentita male" - Tekemaya - Gay.it

Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: “Mi veniva da piangere e mi son sentita male”

News - Redazione 6.12.23