Rivoluzione, i figli avranno cognomi di entrambi i genitori, stop a supremazia patriarcale

Lo ha deciso la Corte Costituzionale, ogni natə avrà i due cognomi, salvo accordo diverso e consenziente.

ascolta:
0:00
-
0:00
cognomi entrambi genitori corte costituzionale
cognomi entrambi genitori corte costituzionale
2 min. di lettura

Attribuire automaticamente il cognome del padre a figliə natə nel matrimonio o fuori dal matrimonio o adottivə sarà considerato illegittimo. La Corte Costituzionale ha così sentenziato in merito, spiegando che la decisione è stata presa per rispetto del principio di eguaglianza e nell’interesse della persona che nasce, dunque i genitori devono poter condividere la scelta sul cognome della persona che nasce, cognome che costituisce elemento fondamentale dell’identità personale.

Le attuali norme che vengono censurate e che imponevano una scelta patriarcale secondo la quale il cognome del maschio aveva la precedenza in automatico, sono state considerate dalla Corte lesive dell’identità del figlio. Si legge infatti:

“discriminatorie e lesive dell’identità del figlio la regola che attribuisce automaticamente il cognome del padre” precisando che “la regola diventa che il figlio assume il cognome di entrambi i genitori nell’ordine dei medesimi concordato, salvo che essi decidano di comune accordo, di attribuire soltanto il cognome di uno dei due”

Questo è quanto trapela da ciò che la Consulta ha reso pubblico, considerando che la sentenza sarà depositata nelle prossime settimane, quando tutti potremo leggerla. Le norme dichiarate illegittime e dunque censurate sono gli articoli 2, 3 e 117, primo comma, della Costituzione, quest’ultimo in relazione agli articoli 8 e 14 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo.

La Corte Costituzionale è intervenuta in merito per via del caso di una giovane famiglia lucana. I tre fratelli avevano cognomi diversi: i primi due registrati con il cognome della madre, il terzo, poiché nato quando madre e padre erano ormai sposati, ha assunto automaticamente il cognome paterno. Per renderli tutti uguali, i due giovani avrebbero voluto registrare anche il terzo figlio con il cognome della madre, ma il commesso comunale si è opposto e il Tribunale di primo grado aveva dato ragione al Comune. A quel punto la Corte d’Appello (secondo grado) di Potenza  aveva cercati di ribaltare il primo grado, appellandosi dunque alla Consulta nel terzo grado. Gli avvocati Domenico Pittella e Giampaolo Brienza che hanno seguito il caso della giovane famiglia della Basilicata, hanno così commentato: “È un risultato storico, la Corte Costituzionale ha fatto una piccola rivoluzione”.

In Italia su questo tema il Parlamento latita. Esistono cinque proposte di legge sul tema dei cognomi alle persone che nascono. Ma nessuna di queste è stata mai calendarizzata. Ora ci pensa la Corte Costituzionale.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans - Lia Thomas - Gay.it

Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans

Corpi - Redazione 14.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24

Continua a leggere

Menunni (FDI): "La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli" - VIDEO - Lavinia Mennuni - Gay.it

Menunni (FDI): “La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli” – VIDEO

News - Redazione 28.12.23
Foto: Matteo Gerbaudo

Giada Biaggi non si sente più in colpa: ‘Abbi l’audacia di un maschio bianco’, l’intervista

Culture - Riccardo Conte 18.3.24
Elly Schlein

Donne LGBTI+ e politica: pregiudizi, molestie, violenze, così la resistenza patriarcale tenta di dissuaderle

News - Francesca Di Feo 29.3.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
elly schlein partio democratico

Abruzzo al voto, Elly Schlein: “Ci battiamo per il diritto delle donne a scegliere del proprio corpo”

News - Redazione 8.3.24
Amber Glenn prima storica campionessa USA di pattinaggio artistico femminile dichiaratamente queer - Amber Glenn - Gay.it

Amber Glenn prima storica campionessa USA di pattinaggio artistico femminile dichiaratamente queer

Corpi - Redazione 30.1.24
Rose Villan sulla cover della playlist "Pop Hits Italia"

Alpha, la playlist di Apple Music che celebra il potere delle donne

Musica - Emanuele Corbo 8.3.24
MARK SELIGER, VANITY FAIR

Tutte pazzə per Emma Stone: perché piace così tanto?

Cinema - Riccardo Conte 11.3.24