Padova, striscione contro il DDL Zan: “Quando l’opinione porta in prigione”

Dura la reazione di Monica Cirinnà sul ddl Zan. "Questa legge è una legge di civiltà. Le provocazioni come questa no".

zan
Striscione a Padova contro il ddl Zan.
2 min. di lettura

L’estrema destra, nel fine settimana prima di Natale, ha pensato di dire la sua sulla legge contro l’omotransfobia, la misoginia e l’abilismo. Lo ha fatto a Padova, Armistizio, città natale dell’Onorevole Alessandro Zan, relatore del disegno di legge. Il gesto è stato subito rivendicato da un gruppo estremista.

Una provocazione, come al solito. E non è la prima. A luglio era comparso uno striscione anche davanti l’entrata del Padova Pride Village, celebre evento estivo della città. In quell’occasione, l’estrema destra si era scagliata contro LGBT e sardine,dell’Italia Rovine“.

E lo ha fatto nell’unico modo che conosce: uno striscione, appeso di notte col favore del buio, per non essere visti. E una montagna di falsità. Nello striscione hanno scritto: “Ddl Zan: Quando l’opinione porta in prigione“.

Ne abbiamo parlato più volte: la libertà di pensiero e di opinione non verrà intaccata dalla legge contro l’omofobia. Lo abbiamo ripetuto mille volte, lo ha chiarito lo stesso relatore in centinaia di interventi. Ma la destra, tanto quella estrema quanto quella che siede in Parlamento, non sembra capirlo. O non lo vuole capire. 

Le reazioni allo striscione contro Alessandro Zan e il ddl

A dare supporto al deputato dem e alla legge presto in discussione al Senato, è intervenuta la paladina dei diritti civili, Monica Cirinnà.

A Padova è spuntato questo striscione. Non è un caso: quella è la città di Alessandro Zan, relatore della legge contro l’omotransfobia. Una provocazione vigliacca, e per altro basata su falsità; perché assieme allo striscione gli individui che hanno realizzato questa sceneggiata vorrebbero far credere che il ddl Zan imponga ideologie alle persone.

Nulla di più falso: la legge Zan protegge dalle discriminazioni. Protegge chi, per tanto, troppo tempo, non è stato adeguatamente protetto da vessazioni, insulti e spesso purtroppo anche violenze fisiche. Questa legge è una legge di civiltà. Le provocazioni come questa no.

Per l’ennesima volta, anche la senatrice Cirinnà ha dovuto ripetere cosa realmente sia la legge contro l’0motransfobia. Pieno sostegno anche dal Partito Democratico provinciale e nazionale. E dai Deputati PD.

Un blitz neofascista a Padova nella notte per far ripiombare la città e il Paese nell’incubo oscuro della violenza e delle discriminazioni.

Un atto gravissimo, che aggiunge una inquietante minaccia al nostro Alessandro Zan che sta portando avanti una battaglia di civiltà per tutte e tutti. Dobbiamo approvare al Senato la legge contro l’omofobia e la misoginia. Dobbiamo farlo e presto, contro chi mette in pericolo la vita dei cittadini!

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Annalisa parla di un Nuovo Album

Annalisa si prepara per un nuovo album: “Voglio invitare un po’ di colleghi”

Musica - Emanuele Corbo 19.7.24
Katy Perry video

“Ho visto le stelle”: tutte pazze per il vibratore di Katy Perry (un po’ meno per il suo singolo)

Musica - Emanuele Corbo 19.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out: "Un messaggio di libertà, che tutti possano fare lo stesso" - Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out - Gay.it

Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out: “Un messaggio di libertà, che tutti possano fare lo stesso”

News - Redazione 19.7.24
Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Giorgia, Elisa e Tiziano Ferro insieme in un'iconica foto presto diventata virale - Laura Pausini Eros Ramazzotti Giorgia Elisa e Tiziano Ferro - Gay.it

Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Giorgia, Elisa e Tiziano Ferro insieme in un’iconica foto presto diventata virale

Musica - Redazione 19.7.24
Alberto Matano e il marito Riccardo Mannino

L’estate 2024 di Alberto Matano tra sole, amore e nuove avventure letterarie: le foto social

Culture - Luca Diana 19.7.24

Continua a leggere

triptorelina-tavolo-tecnico-schillaci-roccella

Triptorelina, l’Italia di Meloni all’attacco: ecco il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere

Corpi - Francesca Di Feo 26.3.24
Valentina Gomez, la candidata repubblicana che sui social brucia "libri LGBTQIA+" con un lanciafiamme (VIDEO) - Valentina Gomez - Gay.it

Valentina Gomez, la candidata repubblicana che sui social brucia “libri LGBTQIA+” con un lanciafiamme (VIDEO)

News - Redazione 28.3.24
Roccella e Meloni: "Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana" - Giorgia Meloni e Eugenia Roccella - Gay.it

Roccella e Meloni: “Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana”

News - Redazione 20.5.24
Alessandro Zan, è boom preferenze. Quasi 180.000 voti, eletto all'Europarlamento - Alessandro Zan - Gay.it

Alessandro Zan, è boom preferenze. Quasi 180.000 voti, eletto all’Europarlamento

News - Redazione 10.6.24
Dopo la querela di Paola Egonu, Vannacci si scusa con la pallavolista: "È un'italiana di cui andiamo orgogliosi" - Dopo la querela Vannacci si scusa con Paola Egonu - Gay.it

Dopo la querela di Paola Egonu, Vannacci si scusa con la pallavolista: “È un’italiana di cui andiamo orgogliosi”

News - Redazione 14.5.24
meloni orban

35 ambasciate firmano una dichiarazione che condanna le leggi anti-LGBTQ ungheresi. Assente l’Italia

News - Redazione 21.6.24
Transgender triptorelina

Triptorelina, 35 associazioni trans* ed LGBTQIA+ chiedono di partecipare al tavolo tecnico per la revisione dei protocolli

Corpi - Francesca Di Feo 28.3.24
Vittorio Sgarbi, selfie con due minorenni e insulto omofobo: "Non siete fin*cchi? W la f*ga" (VIDEO) - Vittorio Sgarbi 2 - Gay.it

Vittorio Sgarbi, selfie con due minorenni e insulto omofobo: “Non siete fin*cchi? W la f*ga” (VIDEO)

News - Redazione 12.4.24