x
Home / News / Theo James in corsa per interpretare George Michael al cinema

Theo James in corsa per interpretare George Michael al cinema

Il biopic sull’indimenticato cantante sarebbe in lavorazione, con la star di The White Lotus in pole position.

2 min. di lettura
white lotus 2
0:00
Ascolta l'articolo

Ad Hollywood c’è ancora fame di “musicarelli”, anche dopo il deludente biopic su Whitney Houston. In attesa di Back to Black, con Marisa Abela negli abiti di Amy Winehouse, sarebbe in lavorazione un altro biopic su un’altra leggenda della musica pop. George Michael, scomparso il 26 dicembre del 2016.

Ebbene ad interpretare l’ex voce degli Wham potrebbe essere Theo James, fresco fresco di full frontal (con protesi) nella seconda stagione di The White Lotus. James, curiosità di non poco conto, ha origini greche proprio come Michael. Il budget del film potrebbe arrivare ai 100 milioni di dollari, seguendo passo passo la carriera della star, abbracciando anche i problemi legati alle droghe, l’arresto in un bagno pubblico dopo aver abbordato un poliziotto, il coming out, la sua morte prematura.

Oh sì, mi piacerebbe. È un’icona. Lui è un po’ greco e io sono un po’ greco”, ha confermato James, 38enne britannico visto anche negli abiti di Tobias “Quattro” Eaton nella saga Divergent, nel corso di un’intervista a Watch What Happens Live With Andy Cohen.

La sceneggiatura è nelle fasi finali e i produttori stanno cercando il loro protagonista”, ha spifferato una gola profonda. “Il nome di Theo è quello sulla bocca di tutti. Sarebbe perfetto per la parte. Questa è la storia di George, con il successo e tutto il resto”.



I grandi biopic musicali degli ultimi anni hanno coinvolto star queer e/o icone gay come Freddie Mercury (Bohemian Rhapsody), Elton John (Rocketman), Whitney Houston (I Wanna Dance With Somebody), Judy Garland (Judy), Aretha Franklin (Aretha), senza dimenticare l’autobiopic di Madonna, scritto e diretto dalla stessa regina del pop, da anni in lavorazione.

Nel 2016 è uscito un documentario dal titolo George Michael: Freedom, con il biopic che andrebbe ulteriormente ad indagare sulla vita della popstar. Secondo quanto riferito dal Daily Mail, i rappresentanti di Michael avrebbero inizialmente approvato il progetto, se non fosse che ora neghino fortemente: “Non sappiamo nulla e non lo appoggeremo in alcun modo“.

© Riproduzione Riservata
Entra nel nostro canale Telegram Entra nel nostro canale Google

Resta aggiornato. Seguici su:

Facebook Follow Twitter Follow Instagram Follow

Lascia un commento

Per inviare un commento !