Tutti parlano di Jamie: torna al teatro il musical con Giancarlo Commare

Il musical manifesto di una nuova generazione di nuovo sui palchi italiani.

ascolta:
0:00
-
0:00
Giancarlo Commare
Giancarlo Commare
2 min. di lettura

Chi è Jamie? Se ancora non lo sapete, potete tornare al teatro a scoprirlo.

Fa impazzire di nuovo i palchi italiani Tutti parlano di Jamie, riadattamento di Everybody’s talking about Jamie, pluripremiato musical diretto da Jonathan Butterell, con oltre 1000 repliche per più di 700.000 spettatori, tra Londra, Tokyo, Seul, Los Angeles, Sydney e nel 2021 anche un film disponibile su Prime Video.

Con la regia di Pietro Di Blasio e le musiche originali composte da Dan Gillespie Sells, dopo il clamoroso successo di pubblico e critica al Teatro Brancaccio nel marzo 2022, la Jamie Revolution ricomincia dal 14 Febbraio- 5 Marzo 2023 a Roma fino al 14 Maggio su alcuni dei plachi più importanti d’Italia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Teatro Brancaccio (@teatrobrancaccio)

Tratto dalla storia vera di Jamie Campbell – resa un documentario per BBC nel 2011 intitolato Jamie: Drag Queen at 16 – è un musical che racconta il coming of age di un sedicenne che vuole esprimere sé stesso, tra abiti femminili e spettacoli drag, in un piccolo paese nel Nord dell’Inghilterra.

Un Billy Elliot queer, che sceglie di andare al ballo di fine anno nella versione più autentica di sé, ridendo in faccia ai bulli o il giudizio altrui, e senza mai chiedere il permesso di essere sé stessə.

A supportarlo l’amore di sua madre Margaret, la migliore amica Pritti e la “mamma drag” Hugo – Loco Chanelle (interpretato nella versione cinematografica, dall’attore Richard E. Grant)

Protagonista del riadattamento italiano, è ancora Gianmarco Commare, star di SKAM Italia e film come Maschile Singolare o Ancora più bello, giudice di Drag Race Italia, questa voltai anche cantante e ballerino su tacchi chilometrici (potete leggere qui la nostra intervista).

Uno spettacolo che il regista ha definito una ‘folgorazione’, partita da un email nel Agosto 2019 e tre anni dopo diventata finalmente realtà: “Questo spettacolo non può essere una scampagnata in collina” spiega Di Blasio “Non può essere una serata lustrini e paillettes e poi tutti a letto dopo Carosello. Questo spettacolo è un pugno in pancia. È uno schiaffo in faccia dato da delle splendide mani con unghie curatissime e grande stile. È una coccola per il cuore che solo un tacco 15 può dare”.

Con coreografie e supervisione di Laccio – direttore artistico di The Voice of Italy e di X Factor, e coreografo del Eurovision Song Contest 2022 – insieme alla direzione musicale del Maestro Dino Scuderi, Tutti parlano di Jamie è una storia di formazione a ritmo di vogueging e waacking anni ’60/’70, che oscilla tra lo spirito drag anni ’70 e la società post industriale, creando una commistione di stili e influenze che celebrano la diversità in ogni sua sfaccettatura.

È l’occasione per sentirci tuttə più orgogliosə e irriverenti di prima. Alla faccia di chi parla.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24

Leggere fa bene

Nicolas Maupas - Gay.it

Nicolas Maupas, da Nudes a Un Professore, il volto del maschio gentile

Serie Tv - Mandalina Di Biase 19.12.23
@bigmamaalmic

Big Mama all’Onu contro body shaming e bullismo: ecco il discorso completo

Culture - Redazione Milano 23.2.24
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
il caftano blu, primo film marocchino alla shortlist degli oscar 2024

Il Caftano Blu è il film queer marocchino di maggior successo al mondo

Cinema - Redazione Milano 23.11.23
tu sei la bellezza

Tu sei la bellezza: tra amore queer e salute mentale

Culture - Riccardo Conte 29.4.24
(Phonoplay International)

Adorabile Jodel, in Svizzera arriva il primo gruppo per uomini gay!

Lifestyle - Redazione Milano 31.1.24
lady oscar genere non binario

Se oggi un millennial riguarda Lady Oscar, che fine fa quel buon padre che voleva un maschietto?

Culture - Emanuele Bero 28.11.23
Candy Darling, 1971. © Jack Mitchell.

Chi era Candy Darling, l’icona trans* degli anni ’70

Culture - Riccardo Conte 27.4.24