Tutto quello che sappiamo sul film di Madonna

Ogni informazione (più o meno) sicura sull'attesissima "autobiografia visiva" della regina del pop.

Tutto quello che sappiamo sul film di Madonna
Madonna ha cominciato le audizioni per la sua "autobiografia visiva"
3 min. di lettura

Se n’è parlato allo sfinimento, ma il film su Madonna sta lentamente diventando realtà.

Le audizioni per il mio film sono un’esperienza surreale” ha scritto la papessa del pop, in un post su Instagram che, tra un provino e l’altro, la vede scatenarsi sulle note del suo celebre brano Burning Up: “Intanto mi diverto a ballare i classici“.

Per quanto ancora semi-top secret, nell’arco degli ultimi anni la signora Ciccone ha seminato informazioni a destra e manca sull’attesissimo progetto, tra speculazioni e papabili verità. In attesa del grande momento, quanto sappiamo di (più o meno) certo fino ad ora?

Prima di tutto non chiamiamolo biopic, perché la regina del pop ci tiene a sottolineare che è “un’autobiografia visiva” della sua vita.

Il film non ha ancora un nome, ma sono iniziati a circolare dei possibili titoli tra cui Material Girl, This Is What Feels for a Girl, Ray of Light, o Music. Il più chiacchierato sembrerebbe essere Little Sparrow, risalente ad una foto pubblicata dalla stessa popstar su Instagram, con in mano la sceneggiatura del film e lo stesso identico titolo.

Il film ripercorrerà il mio incredibile viaggio come artista, musicista, ballerina, ma soprattutto come  essere umano che cerca di trovare la sua strada nel mondo ” ha dichiarato Madonna nel 2020. Durante una diretta IG, ha spiegato che il film ripercorrerà anche i gloriosi anni Ottanta, nella Lower East Side di Manhattan, che la cantante definisce “il periodo più bello e devastante della sua vita“, citando artisti come Andy Warhol, Keith Haring, Jean-Michel Baquiat e Martin Burgoyne e il forte impatto che hanno avuto sulla sua formazione. Un processo che lei stessa definisce “arduo e terapeutico”.

Tutto quello che sappiamo sul film di Madonna
“Scrivere la mia sceneggiatura è l’esperienza più estenuante e impegnativa che ho mai avuto. È una sorta di psicoterapia perché devo ricordare ogni dettaglio dalla mia infanzia fino ad oggi” ha dichiarato Madonna in un’intervista per Rolling Stone

Madonna ci ha tenuto a ribadire più volte che sarà regista, produttrice, e co-sceneggiatrice principale del lungometraggio.
Dexter Fletcher, regista del biopic su Elton John Rocketman, si era proposto più che interessato ad affiancarla: “Se dovessi scegliere un’altra icona, sarebbe lei. Ha vissuto una straordinaria vita” ha dichiarato al magazine Gay News nel 2019.

Alla scrittura la prima candidata ufficiale è stata Diablo Cody, regista candidata agli Oscar nel 2008 per Juno e autrice di cult come Jennifer’s Body. Nel 2021 è giunta la notizia che Cody ha abbandonato il progetto in seguito ad alcune incomprensioni con la popstar. Altre fonti dichiarano sia un’esagerazione, e che Cody ha completato il suo lavoro ed è tornata a dedicarsi su altri progetti.

A giugno 2021 Madonna ha caricato una foto con la sceneggiatrice Erin Wilson, definendola la sua “nuova stronza preferita” – affiancato dall’hashtag #screenplay – lasciando intuire che Wilson potrebbe essere la nuova co-scrittrice ufficiale del film.

Quel che è certo è che lo script è quasi completo.

Ma la domanda che tutt* si stanno chiedendo è: chi interpreterà Madonna?

Madonna ha dichiarato che l’attrice Florence Pugh è in pole-position (“É in cima alla lista, se avrà piacere a lavorare con me” dichiarò all’epoca). Stando ad alcuni insider, l’altra papabilissima candidata sarebbe Julia Garner, definita una scelta perfetta per interpretare la Madonna dei primissimi anni.

L’ultima proposta sarebbe l’attrice Julia Fox (anche presunta nuova fidanzata di Kanye West, caro amico della cantante). Madonna ha pubblicato un recente scatto insieme all’attrice, scrivendo “A cena con Julia per parlare del mio film“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Madonna (@madonna)

Ancora speculazioni, alcune più probabili di altre. L’unica sicurezza è che la signora Ciccone sta monitorando il progetto da cima a fondo, e avrà sempre l’ultima parola: “Solo io posso raccontare la mia storia. Chiunque altro cerca di farlo è un ciarlatano e uno sciocco. Nessuno sa quello che ho visto io.”

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Namibia, sentenza storica depenalizza l’omosessualità, ma il governo potrebbe appellarsi alla Corte Suprema

Namibia, sentenza storica depenalizza l’omosessualità, ma il governo potrebbe appellarsi alla Corte Suprema

News - Francesca Di Feo 22.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Ivan Codrian per @theshamelessfund

Jonathan Bailey lancia l’associazione di beneficenza LGBTQ+ “The Shameless Fund”

Culture - Luca Diana 21.6.24
aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24

Leggere fa bene

Chiara Iezzi: "Ho attraversato un momento di crisi e fragilità personale. E ho chiesto aiuto" (VIDEO) - Chiara Iezzi foto cover - Gay.it

Chiara Iezzi: “Ho attraversato un momento di crisi e fragilità personale. E ho chiesto aiuto” (VIDEO)

News - Redazione 20.2.24
2003 madonna bacia britney spears

Britney Spears ha rifiutato l’invito di Madonna al Celebration Tour: “Ecco come l’ha presa”

Musica - Emanuele Corbo 5.4.24
Rose Villain Miley Cyrus

Rose Villain, Miley Cyrus e il gossip a tre

Musica - Mandalina Di Biase 6.5.24
Loredana Bertè canterà per la Pride Week di Milano: "Da sempre sono vicina ai valori della comunità LGBTQIA" - Loredana - Gay.it

Loredana Bertè canterà per la Pride Week di Milano: “Da sempre sono vicina ai valori della comunità LGBTQIA”

Musica - Redazione 12.6.24
Marco Mengoni annuncia il tour negli stadi nel 2025 e rivela: “Vorrei ma non ho ancora trovato l’amore” - Marco Mengoni - Gay.it

Marco Mengoni annuncia il tour negli stadi nel 2025 e rivela: “Vorrei ma non ho ancora trovato l’amore”

Musica - Redazione 28.1.24
Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Annalisa Mon Amour è da record

Annalisa, “Mon Amour” fa ‘strage’ con 5 dischi di platino ed entra nella storia

Musica - Emanuele Corbo 19.3.24
Beyoncé, il nuovo album è "Cowboy Carter"

Beyoncé, l’album country “Cowboy Carter” sta già facendo la storia ancora prima di uscire

Musica - Emanuele Corbo 15.3.24