TV: INSULTA GAY, LICENZIATO

"Sei un sodomita, dovresti beccarti l'Aids e crepare". Il canale televisivo americano MSNBC ha licenziato lunedì scorso Michael Savage per alcune affermazioni anti-gay.

TV: INSULTA GAY, LICENZIATO - michael savage - Gay.it
2 min. di lettura

NEW YORK – Il canale televisivo americano MSNBC ha licenziato lunedì scorso Michael Savage per alcune affermazioni anti-gay. Il popolare conduttore radiofonico, che ha condotto uno show televisivo nel fine settimana per l’emittente via cavo, si è rivolto a uno spettatore che aveva chiamato in diretta durante la trasmissione sabato scorso, chiamandolo “sodomita” e dicendo che avrebbe “dovuto beccarsi l’Aids e crepare”.
«Le affermazioni erano estremamente inappropriate, e la decisione era l’uncia possibile» ha detto il portavoce dell’amittente Jeremy Gaines. Da Savage non ci sono stati commenti immediati, secondo quanto riferito dal suo portavoce nel suo ufficio in California.
L’esuberante conduttore, noto per il modo rozzo di esprimersi, è uno delle voci radiofoniche più gettonate. Nel suo programma si esprime a favore della chiusura delle frontiere, della deportazione degli immigrati illegali, dell’imposizione di test clinici sugli immigranti e della abolizione dei progetti che consentono l’acquisto della cittadinanza.
La versione televisiva di “The Savage Nation” era cominciata l’8 marzo nonostante le proteste di associazioni come la Gay & Lesbian Alliance Against Defamation. Trasmesso alle 5 del pomeriggio del sabato, lo show non ha avuto un grosso successo: secondo la MSNBC, l’audience di quella fascia oraria è aumentata solo marginalmente.
L’incidente che ha portato al licenziamento di Savage era iniziato in maniera abbastanza leggera: Savage stava ricevendo alcune telefonate dai telespettatori riguardanti le storie dell’orrore sulle linee aeree, quando uno spettatore ha iniziato a parlare di fumare nel bagno. «Mezzora in volo, potrei suggerire a Don e Maike di prendersi…» ha detto, prima di essere tagliato e che le sue parole diventassero inintellegibili. «Oh, sei uno dei sodomiti! – ha risposto Savage – Dovresti solo beccarti l’Aids e crepare, porco! Come è? Perché non cerchi di corteggiarmi, porco? Non hai trovato niente di meglio che di molestarmi, pezzo di rifiuto? NOn hai neinte da fare oggi? Vai a mangiare una salsiccia e strangolatici. Beccati un virus. Ok, ho un altro simpatico ascoltatore qui che è preoccupato perché non ha passato una notte divertente in sauna ed è arrabbiato con me oggi? Eh? Passatemene un altro. Mette su un altro sodomita! Niente più telefonate? Me ne frego. Andiamo alla prossima scena. Non mi occupo di questi culi, non significano niente per me. Sono solo salsiccie».
La portavoce del GLAAD, Cathy Renna, riferendosi al licenziamento di Savage, ha detto che «era ora. Quest’ultimo attacco ha reso chiaro che Savage non ha posto su nessun network di buona reputazione. La MSNBC ha sperimentato in prima persona esattamente di che tipo sono gli attacchi verbali che la GLAAD aveva paventato negli ultimi cinque mesi».

di Gay.com

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Beatrice Quinta, da X Factor al primo EP

Beatrice Quinta: “Parlo sempre di sesso perché ho scoperto che posso godere” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Beatrice Quinta, da X Factor al primo EP

Beatrice Quinta: “Parlo sempre di sesso perché ho scoperto che posso godere” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: "Mi veniva da piangere e mi son sentita male" - Tekemaya - Gay.it

Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: “Mi veniva da piangere e mi son sentita male”

News - Redazione 6.12.23
Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24
Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: "Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna" (VIDEO) - Amedeo Minghi vs. Nemo - Gay.it

Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: “Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna” (VIDEO)

Musica - Redazione 13.5.24
Nex Benedict Gay.it

Nex Benedict uccisə dalla transfobia, spunta il video delle sue ultime parole alla polizia in ospedale

News - Redazione Milano 27.2.24
studio-persone-transgender-gender-non-conforming

Le terapie di affermazione di genere migliorano la qualità della vita del 98% delle persone transgender e gender non conforming

Corpi - Francesca Di Feo 27.2.24
Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l'omofoba legge dell'Uganda "Kill the Gay" - Tim Walberg - Gay.it

Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l’omofoba legge dell’Uganda “Kill the Gay”

News - Redazione 29.12.23
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24