Umbria, Lega presenta mozione omofoba contro il DDL Zan

Nel testo della mozione viene riportato anche il caso della condanna decisa dal Tribunale di Perugia nei confronti del senatore Simone Pillon, che diffamò ripetutamente Omphalos e le attività dei propri attivisti in diverse occasioni pubbliche.

giornata contro l'omotransfobia
2 min. di lettura

La legge contro l’omotransfobia e la misoginia tornerà alla Camera dei Deputati nel mese di ottobre, come annunciato ieri, ma nell’attesa la Lega di Matteo Salvini decide di occupare il prezioso tempo dell’Assemblea legislativa umbra per discutere una mozione di sfiducia al DDL Zan. A denunciare il tutto l’associazione Omphalos LGBTI.

Nel testo della mozione, che sarà in discussione in aula martedì 8 settembre, i consiglieri della Lega Pastorelli, Fioroni e Carissimi chiedono che la Regione Umbria si schieri contro il Ddl Zan, che si occupa di prevenzione e contrasto dei crimini d’odio verso le persone omosessuali e transessuali, più volte sollecitato dal Parlamento e dalla Commissione europea e già presente nella maggior parte degli ordinamenti degli altri paesi dell’unione.

«Il solo fatto di opporsi ad una legge che si occupa di prevenzione e contrasto all’odio e alla violenza dovrebbe far saltare tutti e tutte dalla sedia – commenta Stefano Bucaioni, presidente di Omphalos LGBTI, storica associazione umbra che si occupa dei diritti delle persone LGBTI (lesbiche, gay, bisessuali, trans* e intersex) – in Italia ci sono ormai numerose ricerche di tutti i più grandi atenei che ci dicono che omofobia e transfobia sono le cause più frequenti di discriminazione: dalla scuola al lavoro, dallo sport alla vita sociale. Negarlo significa essere palesemente in malafede e opporsi al tentativo di arginare questo fenomeno significa porsi dalla parte di chi discrimina, significa concedere copertura politica e giustificazione a omofobia e transfobia

«La narrazione che la Lega continua a propinarci di una legge liberticida – continua Bucaioni – è semplicemente falsa e creata a tavolino per spaventare il paese. Basta leggere il testo per capire che non c’è traccia di alcuna limitazione alla libertà di opinione o di pensiero, ma solo la prevenzione e il contrasto di crimini e violenza. Purtroppo, la Lega ci ha ormai abituato che quando non ha argomenti nel merito costruisce mostri al solo scopo di alimentare le paure irrazionali dei cittadini. Un po’ come è già successo per la fantomatica “ideologia gender”, chiodo fisso di pochi estremisti ed esaltati in questo paese

Nel testo della mozione viene riportato anche il caso della condanna dell’Avvocato Simone Pillon, subita dopo aver ripetutamente diffamato Omphalos e le attività dei propri attivisti in diverse occasioni pubbliche. Nonostante la condanna inflitta dal Tribunale di Perugia, la Lega vorrebbe far passare questo, e altri casi simili, come “limitazioni della libertà di opinione”, quando invece si tratta solo di gravi atti diffamatori.

«Pillon, Gandolfini, De Mari sono persone che hanno fatto dell’odio verso le persone omosessuali e transessuali la loro battaglia politica – conclude il presidente di Omphalos – non a caso non parlano d’altro, sono ossessionate. Che le loro falsità vengano condannate in tribunale è il minimo che possa succedere in un paese civile. Evidentemente i consiglieri della lega in Umbria non hanno niente di meglio da fare che ricevere i diktat di questi personaggi e tentare di riabilitarli con mozioni palesemente false e fuori dal tempo

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood fidanzato Lorenzo Tobia Marcucci Paper intervista giugno 2024

Mahmood e l’ex, il cantante si sbottona: “È durata 5 anni, ci ho scritto una canzone”. Poi fa una confessione hot

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24
kyiv-pride-2024

Ucraina, perché il primo Kiev Pride dall’inizio dell’invasione russa è durato solo 30 minuti

News - Francesca Di Feo 18.6.24
Marco Mengoni e Xavier Dolan alla sfilata di Fendi SS25 - foto instagram @mengonimarcoofficial

Marco Mengoni e la scaramuccia con Xavier Dolan, mentre Nicholas Galitzine ride con Aron Piper

Lifestyle - Mandalina Di Biase 16.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: "Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti" (VIDEO) - Monsignor Cozzoli - Gay.it

Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: “Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti” (VIDEO)

News - Redazione 29.5.24
Tullio Cattaneo, aggressione omofoba ai danni dello scultore, in coma dopo un pugno: "Fr*cio di m*rda" - Tullio Cattaneo - Gay.it

Tullio Cattaneo, aggressione omofoba ai danni dello scultore, in coma dopo un pugno: “Fr*cio di m*rda”

News - Redazione 6.6.24
isole-tremiti-lettera-misogina-omofoba

Lettera misogina e omofoba recapitata alla candidata sindaca per le Isole Tremiti: “Non vogliamo un sindaco lesbica”

News - Francesca Di Feo 30.5.24
Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24