Un giovane asessuale su quattro si sente escluso dalla comunità LGBTQIA+

Lo studio è stato pubblicato ieri, in occasione della giornata internazionale della asessualità.

ascolta:
0:00
-
0:00
Un giovane asessuale su quattro si sente escluso dalla comunità LGBTQIA+ - rsz 1rappresentazione asessuale - Gay.it
2 min. di lettura

Un nuovo studio inglese ha rilevato che più di un quarto delle persone asessuali ritiene che la comunità LGBTQIA+ li escluda. Una ricerca raccolta dall’ente di beneficenza per i giovani LGBTQ+ Just Like Us ha rilevato che il 27% dei giovani adulti asessuali britannici si sente di appartenere raramente alla comunità LGBTQ+.

Lo studio è stato pubblicato ieri, in occasione della giornata internazionale della asessualità, termine ombrello che rappresenta l’orientamento sessuale caratterizzato dalla assenza di attrazione sessuale nei confronti di ogni genere. Nell’ombrello asessuale rientrano le persone asessuali, i greysessuali, demisessuali e tutte le identità asex.

Just Like Us ha condotto un sondaggio su 3.695 giovani di età compresa tra 18 e 25 anni nell’ambito della sua campagna Positive Futures. Ed è emerso che, degli intervistati che si sono identificati come asessuali, il 30% ha affermato di sentirsi parte della comunità queer, mentre la stessa percentuale ha dichiarato di sentirsi solo occasionalmente parte dell’ombrello LGBTQ+.

Di tutti i gruppi, coloro che si identificano come asessuali sono di gran lunga i più propensi a sentirsi respinti dalla comunità. Comparativamente, le persone che si sono sentite maggiormente incluse sono state quelle che si sono identificate come non binarie, con il 56% che afferma di sentirsi sempre parte della comunità e solo l’8% che afferma di sentirsi raramente o mai incluso.

Il sondaggio ha rilevato anche che il 39% delle persone asessuali di colore raramente o mai si sente parte della comunità. Quando si trattava di bianchi asessuali, il 24% ha affermato di sentirsi raramente o mai incluso nella comunità LGBTQ+.

Purtroppo, possiamo vedere che i giovani adulti asessuali si sentono esclusi dalla più ampia comunità LGBT+”, ha detto a PinkNews l’amministratrice delegata ad interim di Just Like Us, Amy Ashenden. “Spero che questa ricerca renda evidente la necessità di una maggiore consapevolezza delle esperienze vissute e delle realtà delle persone asessuali. Sappiamo che il modo migliore per i giovani LGBT+ di sentirsi meno soli è attraverso l’educazione inclusiva nelle scuole. Invitiamo tutte le scuole a prendere parte alla School Diversity Week questo 26-30 giugno, per inviare un messaggio positivo di accettazione ai loro giovani che potrebbero essere LGBT+ o avere famiglie LGBT+”.

Il rapporto Positive Futures dell’ente di beneficenza, che dovrebbe essere pubblicato il 1° giugno, delinea una ricerca indipendente condotta all’inizio di quest’anno. Lo studio ha esaminato le esperienze di giovani adulti LGBT+ nel Regno Unito e ha coperto una serie di argomenti, dalla vita domestica alla scuola e al lavoro. Ha anche preso in considerazione l’intersezionalità e illustrerà statistiche su fede, etnia e disabilità.

A inizio 2022 abbiamo intervistato l’attivista asessuale Arono Celeprin, mentre qui potrete trovare 4 esempi di rappresentazione asessuale fatta bene nelle serie tv.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Charli XCX e Troye Sivan partono in tour insieme

Charli XCX e Troye Sivan annunciano un tour insieme: “È l’evento gay della stagione”

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

questionario-coppie-lgbtqia

Il benessere delle coppie LGBTIAQ+, un tema su cui nessuno indaga: il questionario a cui partecipare

News - Francesca Di Feo 27.2.24
https://aceweek.org/stories/ace-flag-history

Ace Awareness Week, cos’è e perché ricordarla

Guide - Redazione Milano 26.10.23
studio-persone-transgender-gender-non-conforming

Le terapie di affermazione di genere migliorano la qualità della vita del 98% delle persone transgender e gender non conforming

Corpi - Francesca Di Feo 27.2.24
giornata-internazionale-della-visibilita-transgender

Un terzo degli studenti si dichiara LGBTQIA+

News - Redazione 30.1.24
20 saggi queer usciti nel 2023 da regalare a Natale - Sessp 6 - Gay.it

20 saggi queer usciti nel 2023 da regalare a Natale

Culture - Federico Colombo 18.12.23
Cosa intendiamo per affermazione di genere?

Genere non binario (ENBY): il sondaggio Genderation Data Drive per una raccolta dati sulle identità Non-Binary

News - Redazione Milano 9.4.24
ace asessualità 5 libri

Asessualità, 5 libri a tema per l’ACE Awareness Week

Culture - Federico Colombo 26.10.23