USA: il senato approva la legge contro i crimini di odio

Il provvedimento, che porta il nome di Matthew Shepard, il giovane gay torturato e ucciso nel '98, prevede pene severe per chi si macchia di crimini dettati dall'odio. Ma Bush annuncia il veto.

USA: il senato approva la legge contro i crimini di odio - matthewBASE - Gay.it
< 1 min. di lettura

Giovedì scorso, 27 settembre, il Senato statunitense, che ha una maggioranza conservatrice, ha approvato una legge che si chiama "Matthew Shepard", dal nome di uno studente torturato e ucciso nel 1998 a causa della sua omosessualità. La legge prevede sanzioni contro chi si macchia di crimini cosiddetti d’odio, prescrivendo pene più severe per chi compie reati omofobici, transfobici o connessi a forme di discriminazione razziale o religiosa.

Soddisfatti i rappresentanti delle associazioni LGBT. "E’ una dozzina di anni che la nostra comunità lotta senza sosta per la condanna dei crimini motivati dall’odio e ora siamo ad un passo dal successo. Il senato ha preso una decisione storica!" Con queste parola Joe Solmonese presidente di Human Rights Campaign, ha commentato il voto del Senato. La norma è la stessa a cui si opponeva pubblicamente e strenuamente il repubblicano Larry Craig, che, nonostante lo scandalo nato dal suo tentativo di abbordare un poliziotto in un bagno pubblico, ha comunque votato contro il provvedimento.

Il presidente George W. Bush ha comunque fatto sapere “di non essere d’accrodo con questa legge a cui opporrà il proprio veto”, ha riferito il senatore Lindsay Graham. Ciò significa, naturalmente, che non si può ancora parlare di vittoria. Del resto, lo stesso Bush, come tanti suoi colleghi di partito, si è più volte distinto per attacchi mirati alle persone LGBT.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24
Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24
Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo - indonesia gay protest - Gay.it

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo

News - Redazione 29.5.24
Deputata ugandese chiede la castrazione per i gay, gli USA le negano il visto per recarsi all'ONU - Sarah Achieng Opendi - Gay.it

Deputata ugandese chiede la castrazione per i gay, gli USA le negano il visto per recarsi all’ONU

News - Redazione 7.3.24
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24
Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: "Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti" (VIDEO) - Monsignor Cozzoli - Gay.it

Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: “Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti” (VIDEO)

News - Redazione 29.5.24
san-gregorio-magno-quindicenne-accoltella-il-padre

Ragazzo di 15 anni accoltella il padre che lo “accusa” di essere gay durante una lite domestica

News - Francesca Di Feo 18.12.23
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco torna a insultare e conferma l’esclusione cattolica dei seminaristi gay

News - Francesca Di Feo 12.6.24