Verona ospiterà il World Congress of Families: nello spot anche i faccioni di Salvini e Fontana

Guest star dello spot promozionale della manifestazione anche Salvini e Fontana, assieme a Gandolfini e altri personaggio conservatori.

world congress of family
2 min. di lettura

Dal 29 al 31 marzo 2019, Verona darà il patrocinio alla 13° edizione del World Congress of Families.

Fondamentalmente, non è altro che una manifestazione volta a promuovere la famiglia tradizionale, ovvero quella formata da uomo e donna, tradimenti e sottomissione compresi. Esagerato? No, dato che tra i sostenitori che hanno accolto con entusiasmo questa notizia c’è anche Simone Pillon. Il senatore leghista con il suo ddl porterà a sminuire il ruolo della donna, eliminando di fatto anni e anni di lotte, se approvato.

Il congresso prevede dibattiti e interventi da membri della chiesa, politici conservatori e membri di associazioni a sostegno della vita e della famiglia formata da due persone di sesso opposto. La 12esima edizione si è svolta in Moldavia, e tra i vari interventi che si sono susseguiti sul palco, si è denotata una linea comune: sconfiggere le ideologie che stanno prendendo sempre più piede, e riportare la società alla concezione iniziale di famiglia.

Il video che promuove il congresso di Verona

Con il supporto di Provita, CitizenGo, Generazione Famiglia e molte altre associazioni integraliste, il congresso verterà alla promozione dei valori cristiani, condannando quindi l’omosessualità, la pratica dell’aborto e i diritti delle donne e la battaglia contro la pornografia. Il video parla della famiglia, e del fatto che ogni bambino deve averne una. Ma le immagini di bambini sorridenti e della città di Verona dall’alto vengono sostituite da un primo piano di un altrettanto sorridente Salvini. Proprio mentre la voce fuori campo afferma “L’eroe è chi accende la speranza nel mondo“. “Il mondo ha bisogno di eroi, e i bambini anche” continua poi la stessa voce, mentre i volti felici di ragazzi e adulti vengono alternati a quelli di Massimo Gandofini e del ministro Lorenzo Fontana.

Salvini: “Questa è l’Europa che ci piace”

In occasione del World Congress of Families, agli inizi di ottobre una delegazione composta da Massimo Gandolfini (Comitato Difendiamo i nostri figli), Bryan Brown (presidente del congresso) Toni Brandi (Pro Vita Onlus) e Jacopo Coghe (Generazione Famiglia) hanno incontrato proprio a Verona i ministri Salvini e Fontana, assieme al sindaco Sboarina, il quale darà senza dubbio il patrocinio del Comune all’evento.

Il ministro degli Interni si è detto soddisfatto di ospitare questa manifestazione, alla quale sarà sicuramente presente. Mentre il ministro della Famiglia e Disabilità è orgoglioso per il fatto che sia Verona il teatro in cui sostenere la famiglia, la quale sarà “l’asse dell’Europa del futuro“. Per i 4 promotori, invece, questo è “il segno che il vento in Europa sta cambiando“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
neineineinngmailcom 21.11.18 - 23:03

Che pena... soggiogati da sé stessi e dalla religione. Sanno solo togliere agli altri, anziché cercare la propria felicità. Siccome sono tristi, vogliono rendere tristi anche gli altri. Tipico dei bulli repressi.

Trending

La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24
Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Roma Pestaggio Coppia Gay Siti In

“Guarda sti fr*c*” non è omofobia? Sit-in mercoledì 24 e polemiche sul pestaggio alla coppia gay di Roma, dopo che gli indagati respingono l’accusa

News - Redazione 22.7.24
Emma, Paola e Chiara e Annalisa contro l'omofobia: "Sta diventando una piaga dilagante, basta!" (VIDEO) - Emma Annalisa Paola e Chiara - Gay.it

Emma, Paola e Chiara e Annalisa contro l’omofobia: “Sta diventando una piaga dilagante, basta!” (VIDEO)

News - Redazione 22.7.24
Kamala Harris presidente, l'endorsement di Human Rights Campaign: "Campionessa per l'uguaglianza LGBT" - Kamala Harris - Gay.it

Kamala Harris presidente, l’endorsement di Human Rights Campaign: “Campionessa per l’uguaglianza LGBT”

News - Federico Boni 22.7.24

Continua a leggere

Europee 2024, intervista a Matteo Di Maio di 'Stati Uniti d'Europa': "Ong e associazioni LGBTI+ devono essere coinvolte nelle decisioni dell'UE"" - Matteo Di Maio Europa - Gay.it

Europee 2024, intervista a Matteo Di Maio di ‘Stati Uniti d’Europa’: “Ong e associazioni LGBTI+ devono essere coinvolte nelle decisioni dell’UE””

News - Federico Boni 21.5.24
Elezioni Regno Unito Temi LGBTI

Elezioni Regno Unito, ci sarà la svolta a sinistra? Breve guida a come i partiti affrontano i temi LGBTIAQ

News - Redazione Milano 2.7.24
liguria pride 2024 intervista

Intervista a Liguria Pride 2024: “Questa politica fascista e leghista lavora per costruire una società lontanissima da quella che vogliamo”

News - Gio Arcuri 5.6.24
Vincenzo Schettini

Vincenzo Schettini tra coming out e amore: “Francesco mi completa, è la mia metà” (VIDEO)

News - Redazione 24.4.24
Michele Bravi ha consegnato il nuovo disco: "Completamente scritto e arrangiato da me" - cover Michele Bravi - Gay.it

Michele Bravi ha consegnato il nuovo disco: “Completamente scritto e arrangiato da me”

News - Redazione 5.3.24
"Restiamo amici?" Quando un amore si spegne, l'amicizia dove va a finire? - COPERTINA ARTICOLO 1 - Gay.it

“Restiamo amici?” Quando un amore si spegne, l’amicizia dove va a finire?

News - Emanuele Bero 25.1.24
Corea del Sud, in 150.000 al Pride di Seul vietato dalle autorità - Corea del Sud in 150.000 al Pride di Seul vietato dalle autorita - Gay.it

Corea del Sud, in 150.000 al Pride di Seul vietato dalle autorità

News - Redazione 4.6.24
La bellezza liberatoria degli infiniti "Pride", per sempre e ovunque: storia visiva dell'orgoglio LGBTQIA+ - pride libro scripta maneant 3 - Gay.it

La bellezza liberatoria degli infiniti “Pride”, per sempre e ovunque: storia visiva dell’orgoglio LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 8.6.24