Jair Bolsonaro, Anguillara Veneta vuole conferirgli la cittadinanza onoraria. Zan: “Una follia”

Bolsonaro è espressione del peggior odio misogino, razzista e omofobo. Eppure una giunta di centrodestra ha proposto l'inimmaginabile.

bolsonaro
2 min. di lettura

La sindaca di Anguillara Veneta, Alessandra Buoso, ha annunciato di voler conferire la cittadinanza onoraria al presidente del Brasile Jair Bolsonaro, il cui bisnonno proveniva proprio dal paese in provincia di Padova. Lunedì ci sarà il voto decisivo in consiglio comunale.

Una proposta che ha immediatamente scatenato le più ovvie reazioni, visto e considerato che Bolsonaro è ormai da anni al centro di polemiche feroci, in quanto dichiaratamente e quasi orgogliosamente omotransfobico, estremista, sessista. Durissimo Alessandro Zan, che proprio dal territorio padovano proviene. Il deputato Pd ha parlato di “scellerata proposta dell’amministrazione comunale“, attaccando a testa bassa.

“Il Presidente brasiliano non solo è espressione del peggior odio misogino, razzista e omofobo, ma soprattutto ricade su di lui la responsabilità politica di centinaia di migliaia di morti, con la sua gestione folle e antiscientifica della pandemia covid, che ha portato il Paese a un bassissimo numero di vaccinazioni, come ha decretato la commissione di inchiesta del Senato del Brasile. Voglio sperare che l’amministrazione di centro-destra rinsavisca e non consegni quest’onta alle cittadine e ai cittadini di Anguillara”.

Nella giornata di domani, sabato 23 ottobre alle 15:30 e proprio ad Anguillara, ci sarà una conferenza stampa delle forze che proveranno a scongiurare questa assegnazione. “Sono al loro fianco“, ha concluso Zan.

Come quel soldato giapponese sull’isoletta del Pacifico ignaro della fine delle ostilità, così l’amministrazione del comune padovano non legge il tramonto del populismo“, ha dichiarato il segretario del Pd Veneto Alessandro Bisato. “Peggio, spinge per un riconoscimento pubblico a un politico misogino, allergico alla democrazia e ai diritti civili, negazionista sul Covid e anti-vax dichiarato. Grazie alle politiche di Bolsonaro i brasiliani oggi sono più poveri, meno sicuri e in preda al Covid“.

Acerrimo nemico della comunità LGBT e fervente cattolico, Bolsonaro ha spesso dato fuoco alle braci dell’omotransfobia brasiliana, incitando all’odio (“preferirei avere un figlio morto piuttosto che un figlio gay”) e alla violenza nei confronti delle persone LGBT. Nel marzo del 2019, quando la pandemia era già esplosa in tutto il mondo, Bolsonaro parlava così: “In Italia tanti morti da Coronavirus perché è un Paese di vecchietti. Credo che ci sia un elemento di fantasia o di finzione. La situazione non è così grave come i media la descrivono“. Nell’estate del 2020 disse “non uso mascherine, sono da fr*ci”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24

Hai già letto
queste storie?

Luca Trapanese replica a Roccella: “Sono seriamente preoccupato, considero l’idea di lasciare l’Italia” - Luca Trapanese replica a Roccella - Gay.it

Luca Trapanese replica a Roccella: “Sono seriamente preoccupato, considero l’idea di lasciare l’Italia”

News - Redazione 11.9.23
THE GENDER SPECTRUM COLLECTION

Regno Unito, transfobia in ospedale: donne trans bandite dai reparti femminili

Corpi - Redazione Milano 4.10.23
meloni orban

Ungheria, Orban sfida l’UE: “Inammissibile l’ingresso dei propagandisti LGBTIA+ nelle nostre scuole” – VIDEO

News - Redazione 22.1.24
Libri omocausto Gay.it

Storie dall’omocausto: cinque libri per saperne di più

Culture - Federico Colombo 24.1.24
L’eurodeputata leghista Basso contro i manifesti pro famiglie arcobaleno di Ravenna: "Chiederò spiegazioni a Bruxelles" - Leurodeputata leghista Basso - Gay.it

L’eurodeputata leghista Basso contro i manifesti pro famiglie arcobaleno di Ravenna: “Chiederò spiegazioni a Bruxelles”

News - Redazione 8.1.24
Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque

News - Redazione 14.12.23
marcomengonitayloswift

Marco Mengoni è la nostra Taylor Swift?

Musica - Mandalina Di Biase 3.10.23
decreto genitori

Corte d’Appello smentisce il decreto Salvini sulle carte d’identità dei minori: “Applicare la dicitura “genitori””

News - Redazione 15.2.24