Si chiama ‘Be More Popcorn’ ed è la serie tv animata interamente dedicata al pubblico LGBT

Con i toni di una commedia nera, la serie animata di Sara Corbioli esplora la vita di un gruppo di personaggi omosessuali

Si chiama ‘Be More Popcorn’ ed è la serie tv animata interamente dedicata al pubblico LGBT - f815faccacd0ce8a24bb6b4f64087335 original - Gay.it
Be more Popcorn è la serie animata interamente dedicata al pubblico lgbt
2 min. di lettura

È un progetto tutto italiano quello di Be More Popcorn, serie tv animata dalle sfumature LGBT, creata dalla disegnatrice e filmaker Sara Corbioli. Con un’ironia pungente, fresca e graffiante, l’autrice – attraverso le vite strampalate di 6 personaggi – racconta con un occhio attento, i miti, gli usi e costumi della comunità gay. Di grande successo qui in Italia, il progetto è stato presentato anche al Florence Queer Festival e al San Antonio Queer Festival in Texas.

L’idea di base di Be More Popcorn è molto semplice: tutti nasciamo uguali, tra di noi siamo identici. Solo crescendo però esplode la consapevolezza di chi siamo e cosa vorremmo essere. E quando in un gruppo omogeneo di personaggi fuori di testa esplode la consapevolezza di essere omosessuali, la situazione si fa ancora più interessante. Il nome ‘Be More Popcorn’ incita proprio a questo: “sii te stesso e non ti nascondere“.

La serie parla di amici, di vittorie, di sconfitte e di vita vissuta. Protagonista è Riley, una ragazza lesbica che lavora come cameriera in un ristorante di tendenza. È vegana con il sogno di diventare una chef. Vive insieme a Marlon, un twink atletico, eccentrico ed esuberante che è stato cacciato di casa dai genitori una volta che ha fatto coming out. Si aggiunge Paulette, interesse amoroso di Riley e classica etero confusa; e poi c’è Theodora, una lesbica mascolina che vive nella dependance dei suoi genitori. E poi c’è Angelica, una drag queen e Max, il gay bear proprietario dell’Holy Spirit.

Con i toni pungenti di una commedia nera, l’autrice ha raccontato uno spaccato di vita LGBT, sperando di sdrammatizzare alcune situazioni di disagio in cui vivono i protagonisti. ‘Be more Popcorn’ è come un sogno per Sara Corbioli, un modo per aiutare i giovani e meno giovani ad uscire allo scoperto, e far comprendere che non c’è niente di strano nell’accettare sé stessi e il proprio orientamento sessuale. Un progetto che parte dal basso, a zero budget ma con uno spirito molto young. Su Kickstarter è in atto una raccolta fondi per permettere all’autrice, e a ‘Be More Popcorn’, di trovare finanziatori e potenziali acquisizioni.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Giocattoli gender neutral

Finalmente arriva la sezione per giocattoli gender neutral

News - Redazione Milano 4.1.24
Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Teansgender Carcere Europa

Nelle carceri europee le persone transgender subiscono intimidazioni e violenze

News - Redazione Milano 26.4.24
turchia-libri-censura

Turchia, libri su teorie riparative e correlazione tra omosessualità e pedofilia negli scaffali delle biblioteche pubbliche

News - Francesca Di Feo 5.2.24
Marina Zela, Giuseppe Conte e Fabrizio Marrazzo - Movimento Cinque Stelle e Partito Gay LGBT

Elezioni Europee, il M5S non vuole candidare Marrazzo e Zela del Partito Gay LGBT, appello a Conte

News - Redazione Milano 22.4.24
bandiera progress pride

Le conquiste internazionali sui diritti LGBTQIA+ del 2023

News - Federico Boni 19.12.23