Carol Maltesi: fatta a pezzi dalla cultura maschile del possesso

L'ennesimo scempio di una violenza sistemica, perpetuata da secoli e insita nella nostra società.

ascolta:
0:00
-
0:00
Charlotte Angie: uccisa e fatta a pezzi dal vicino
charlotte angie attrice uccisa da Davide fontana lo scorso Gennaio
2 min. di lettura

Leggi: 10 donne per l’empowerment femminile >

Lo scorso 20 Marzo è stato ritrovato il corpo della ventiseienne Carol Maltesi, in arte Charlotte Angie, nota pornostar milanese. Sfregiata sul volto, fatta a pezzi e lasciata dentro dei sacchi dell’immondizia presso le alture di Borno – in provincia di Brescia – gli investigatori hanno ricondotto l’identità della vittima grazie ai suoi 11 tatuaggi rimasti sulla pelle, riconosciuti subito da famigliari e fan dell’attrice. Carol è stata uccisa lo scorso Gennaio da Davide Fontana, vicino di casa 43 enne che ne avrebbe conservato il corpo in congelatore, per poi sbarazzarsene gettandolo dal dirupo. L’uomo è accusato di omicidio volontario, aggravato, distruzione e occultamento del cadavere.

Charlotte Angie: uccisa e fatta a pezzi dal vicino
Charlotte Angie era il nome d’arte di Carol Maltesi, nota pornostar milanese

Maltesi – cresciuta sulle rive del Vergano da genitori italiani e olandesi e anche madre dal 2016 –dopo aver lavorato per qualche anno come commessa, durante il primo lockdown si era avvicinata al mondo del porno, aprendo il suo canale Only Fans sotto lo pseudonimo di Charlotte Angie. L’attrice si esibiva anche dal vivo presso numerosi locali italiani. Tra le ultime apparizioni, avrebbe dovuto tenere uno show al Luxy Club di Milano per il Luxy Erotik Festival 2, dal 11 al 13 Marzo, a cui non si presentò mai.

Nel Novembre 2020, per la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne, aveva pubblicato un video su Instagram: “Le donne non sono solo vittime di violenza fisica, ma anche psicologica, spesso nei riguardi di altre donne” diceva “Me ne sono accorta da quando sono diventata mamma“.

Charlotte Angie: uccisa e fatta a pezzi dal vicino
Carol Maltesi/ Charlotte Angie

Una storia orribile ma non un caso isolato, bensì l’ennesimo scempio di una violenza sistemica, perpetuata da secoli e insita nella nostra società. Un’altra donna libera e fiera di utilizzare il proprio corpo come voleva, uccisa non dalla gelosia o fantomatici raptus d’ira, ma da una cultura del possesso che oggettifica e controlla i corpi femminili a proprio piacimento, fino a distruggerli.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Miranda July (Vogue, 2020)

Miranda July, amarsi senza cadere a pezzi – intervista

Culture - Riccardo Conte 4.3.24
Douglas Carolo (foto TikTok di Carolo), Michele Caglioni (foto Instagram Caglioni), Andrea Bossi (foto TikTok)

Cosa c’era nel cellulare di Andrea Bossi, e peché Douglas Carolo e Michele Caglioni l’avrebbero distrutto?

News - Redazione Milano 4.3.24
Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker? - Grande Fratello 2023 - Gay.it

Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker?

News - Luca Diana 3.3.24
@samsmith

Sam Smith è lə modellə punk che non ti aspettavi

Culture - Redazione Milano 4.3.24
Ragazzo marocchino gay trovato morto in casa di accoglienza dopo respinta della domanda di asilo

Respinta richiesta di accoglienza per omosessualità, ragazzo marocchino trovato morto

News - Redazione Milano 4.3.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Simone Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24

Continua a leggere

performativita-omosessuale-donne-etero

Performatività omosessuale: perché due donne etero dovrebbero baciarsi?

News - Francesca Di Feo 30.11.23
@nunziadegirolamo

La violenza di genere non è una chiacchierata: la lettera aperta alla RAI

News - Redazione Milano 8.11.23
Guglielmo Giannotta Eugenia Roccella corpo delle donne patriarcato identità di genere stereotipi di genere studi di genere

L’ignoranza di Roccella, il corpo delle donne come causa delle violenze: la risposta di Guglielmo Giannotta

News - Redazione Milano 27.11.23
san-gregorio-magno-quindicenne-accoltella-il-padre

Ragazzo di 15 anni accoltella il padre che lo “accusa” di essere gay durante una lite domestica

News - Francesca Di Feo 18.12.23
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
andria omofobia 18 anni gay

Andria, calci e pugni a un 18enne perché gay: “Abbiate il coraggio di denunciare”

News - Francesca Di Feo 26.10.23
Emma Stone in Poor Things (2023)

Emma Stone difende le scene di sesso in Povere Creature

Cinema - Redazione Milano 19.1.24
@elodie

Elodie si spoglia e scatta la polemica: siamo ancora a questo punto?

Culture - Redazione Milano 25.9.23