Cosa c’è di sbagliato nella vicenda Luxuria-Grimaldi

Un episodio di cui avremmo fatto volentieri a meno.

Cosa c'è di sbagliato nella vicenda Luxuria-Grimaldi - grimaldi - Gay.it
2 min. di lettura

Vladimir Luxuria, durante l’ultima puntata dell’Isola dei famosi, ha tentato (maldestramente) di estorcere un coming out a Eva Grimaldi, che da anni si vocifera abbia una relazione con la nota attivista LGBT Imma Battaglia. Un episodio prepotente di cui avremmo fatto volentieri a meno.

Il mondo LGBT può essere spietato: al suo interno – né più né meno che in altri ambienti  – esistono gerarchie imposte da criteri del tutto arbitrari. Uno di questi, rafforzatosi sempre più man mano che il processo di emancipazione e accettazione da parte della società si consolidava, è quello riguardante la presunta superiorità morale di chi ha fatto coming out rispetto a coloro che, al contrario, decidono di condurre la propria vita senza esporsi.

Se quest’ultimo atteggiamento viene “condonato” nella vita quotidiana ai conoscenti, sembra non poter essere perdonato a quei personaggi pubblici che, nel sentito della comunità, dovrebbero farsi convinti paladini di tutte le battaglie che riguardano il mondo LGBT per il solo fatto di essere anche loro – sulla carta – appartenenti alla minoranza.

Deve essere stato questo senso di superiorità, la consapevolezza di aver combattuto dignitosamente e coraggiosamente le proprie battaglie, ad aver spinto Vladimir Luxuria a un gesto basso e prepotente nei confronti di una persona che, legittimamente, ha deciso di non parlare della questione in televisione, e che nel privato spinge molti di noi a pensare che il coming out sia un atto dovuto.

Possiamo dire che è necessario, questo sì, necessario perché nel sentire comune si normalizzi qualcosa che normalità dovrebbe già essere, ma non dovuto da parte del singolo che può consciamente decidere di non esporsi. E non dovrebbe meritare per questo meno rispetto di chi ha deciso di farlo.

Non tutti siamo destinati ai campi di battaglia. 

A questo si potrebbe poi aggiungere un’altra riflessione: nel 2017 abbiamo davvero bisogno di un coming out del genere, strappato a tradimento dalla bocca di chi non vuole (e forse sa) di farlo? Sono queste le persone che vogliamo assurgere a simbolo delle nostre battaglie? Ci dobbiamo augurare che le istanze del movimento, culturali e non, vengano portate avanti da chi sente una vera motivazione a farle.

Nel momento stesso in cui ci si trova d’accordo su questo punto, ecco che qualsiasi forzatura coincide con una stonatura.

Vladimir Luxuria sapeva d’inscenare un deprecabile e inutile teatrino televisivo che non avrebbe portato alcun valore aggiunto alla causa, se non uno spettacolo fine a se stesso; ed è triste che la sessualità e l’affettività di una persona vengano banalizzate da chi dovrebbe averle a cuore più di altri, alla luce del proprio tormentato vissuto.

E in questo circo di fenomeni si perde di vista la questione centrale: al di là del chiacchiericcio e dei servizi fotografici, perché si sente il bisogno di definire ed etichettare un’amicizia o un amore? La normalità, oggi, passa anche dal non fare più domande spinte solo da bieca, morbosa curiosità.

Quello che conta è che non dovrebbe esserci nulla di più normale del non dover neppure definire e limitare la propria affettività, in quanto qualsiasi essa sia, qualsiasi sfumatura assuma – esattamente come ogni scelta in merito – rimane comunque degna di rispetto.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Anto Salerno 15.2.17 - 17:16

Dopo questo articolo davvero Gay. It non mi rappresenta.. Non sono assolutamente d accordo.. Il coming out e' necessario per Combattere l omofobia e soprattutto per i diritti..se nessuno si dichiara allora lo stato considerarebbe le coppie gay uno stile di vita di pochi che nn ha bisogno di tutele giuridiche.. E peggio ancora parlate anche di normalità?? Come volte che la signora di 80 anni consideri l omosessualità quale normalità se tutti i gay si Nascondo o peggio ancora contraggono un matrimonio etero.. HANNO RAGIONE I CATTOLICI ALLORA QUANDO DICONO CHE L OMOSESSUALITÀ E MERA PERVERSIONE DA PRATICARE IN PRIVATO.. Non vi meritate i diritti... Mi VERGOGNO IO PER VOI.. per questo post orribile che sto leggendo: e non è il primo: avevo segnalato anche un altro orribile.. Ma COME VOLETE IL CAMBIAMENTO SOCIALE..?? In 50 anni di attivismo cosa avete fatto?? IN ITALIA NON È CAMBIATO NULLA DAGLI ANNI '60 AD OGGI.. I RAGAZZINI 20ENNI ANCORA SI FIDANZANO CON RAGAZZE PER COPERTURA ancora che si insultano dandosi del "frocio" ... vi dovreste vergognare

    Avatar
    Jezekael 15.2.17 - 18:04

    Tu da quale manicomio sei fuggito? ahahah Si deve essere davvero fuori di testa per giustificare quello che in realtà è soltanto uno sputtanamento pubblico. Se uno non vuole dire di essere gay ha tutto il diritto di vivere nell'ombra, peggio per lui, ma nessuno è autorizzato ha violare la sua privacy.

      Avatar
      Anto Salerno 15.2.17 - 18:13

      Anzitutto non so come si permette di darmi del tu... Cmq Come mai lei mi parla di SPUTTANAMENTO?? Non è mica un reato..?? Lei considera l omosessualità un reato o qualcosa di perverso.. Questo è il problema in Italia ancora che si parla di sputtanamento... Se aveva una tresca con un uomo altro che sputtanamento era un vanto immagino... Con questo commento lei non ha fatto altro che CONFERMARE quello che ho scritto sopra.. Il problema in Italia e' la considerazione dell omosessualità... Ancora vista come qualcosa di sbagliato che si deve nascondere.. E' allucinante

        Avatar
        Jezekael 15.2.17 - 18:30

        rilassati, sei un tantino isterico. Anzi, si rilassi caro, è un tantino isterico....o preferite che vi dia del voi? LOL

          Avatar
          Anto Salerno 15.2.17 - 18:44

          io isterico?? Mi sembra lei quello TURBATO forse si sente chiamato in causa?? Sarà uno di quelli che vive nell ombra.... Cmq prima VADA A STUDIARE L ITALIANO e poi si permette di parlare con me.. Ci risparmi i suoi commenti da bimbominkia..:)

    Avatar
    Steve Pearl 15.2.17 - 20:23

    La democrazia, mio caro signore, si basa proprio sulla tutela dei diritti delle minoranze. Si sentirebbe di togliere il diritto di voto a chi è affetto da sindrome di down solo perchè non sono la maggioranza? Le consiglio anche di correggere il tiro... a non rappresentarla, eventualmente, è l'autore (con il quale condivido pienamente il pensiero) dell'articolo. Non di certo l'intero sito. Tante care cose e cordialità

      Avatar
      Anto Salerno 15.2.17 - 20:36

      Lei ha la capacità di deviare il discorso..ridordo anche altri suoi commenti in diversi post.. Legga bene con più attenzione magari le mie parole perché sn comprensibili non c è bisogno di una ulteriore spiegazione..ma ho i miei dubbi che lei riesca a comprendere perché è Nota la sua capacità di fare commenti inopportuni e che non c entrano un cazzo... Per quanto riguarda il sito gay. It ho precisato sopra che questo non è il primo articolo che non condivido... Le consiglio una visita dall OCULISTA.. Salve

        Avatar
        Steve Pearl 15.2.17 - 20:42

        Credo che lei proprio non abbia capito. E poi.. anche leggendo e rileggendo non riesco proprio a leggere nulla di diverso da "Dopo questo articolo davvero Gay. It non mi rappresenta" Eppure indosso gli occhiali come ben si evince dalla mia immagine (bella vero? mi rappresenta prorpio). Per quanto riguarda i miei commenti nessuno la obbliga a leggerli. Cordialità P.S. Salve si scrive solo sugli zerbini...

Avatar
Giovanni Di Colere 14.2.17 - 20:12

Se fosse per il signor Guadagno (poco onorevole, molto guadagno con la carriera e visibilità che si è fatto sfruttando le lotte per i diritti gay) saremmo ancora a discutere dei dico della Bindi, cosa vi aspettate?

Avatar
Valium 14.2.17 - 17:56

Non guardo l'Isola, ma sono completamente d'accordo con l'analisi. Il coming out è un ottimo strumento per dire "ci sono anch'io", ma man mano che la civiltà e la cultura crescono all'interno di una comunità ci si dovrebbe evolvere verso un altro piano sociale, quello di non dare per scontato la sessualità di una persona e lasciar vivere la vita a chi non vuole per forza dichiararlo al mondo intero.

Avatar
Federico Scarpato 14.2.17 - 17:45

Bellissimo. Pienamente d'accordo

Trending

Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Sean Gunn, il nuotatore olimpico fa coming out. "Mai stato così felice" - Sean Gunn - Gay.it

Sean Gunn, il nuotatore olimpico fa coming out. “Mai stato così felice”

Corpi - Redazione 20.3.24
Ricky Martin, fu suo padre a spingerlo a fare coming out: "Cosa insegnerai ai tuoi figli, a mentire?" - Ricky Martin - Gay.it

Ricky Martin, fu suo padre a spingerlo a fare coming out: “Cosa insegnerai ai tuoi figli, a mentire?”

News - Redazione 25.3.24
Vladimir Luxuria, Verissimo

Isola dei Famosi 2024, le emozioni a caldo di Vladimir Luxuria, Sonia Bruganelli e Dario Maltese

Culture - Luca Diana 8.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Tutti i coming out "vip" del 2023 - cover coming out 2023 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2023

News - Redazione 12.12.23
Logo Isola dei Famosi

Isola dei Famosi 2024, tutto quello che sappiamo sulla nuova edizione

Culture - Luca Diana 12.3.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
DJ Qualls e Ty Olsson di Supernatural si sposano: "Diventeremo vecchi insieme, è pazzesco" - DJ Qualls e Ty Olsson di Supernatural si sposano - Gay.it

DJ Qualls e Ty Olsson di Supernatural si sposano: “Diventeremo vecchi insieme, è pazzesco”

Culture - Redazione 20.5.24