Foto

DDL Zan, una marea arcobaleno inonda Roma e Milano. E non finisce qui (FOTO)

Con poche ore di preavviso migliaia di persone si sono riversate in piazza per contestare quel Senato che ha affossato il DDL Zan, chiedendo diritti e tutele. È mobilitazione nazionale.

DDL Zan, una marea arcobaleno inonda Roma e Milano. E non finisce qui (FOTO) - DDL Zan Roma e Milano 2 1 - Gay.it
2 min. di lettura

10.000 persone all’Arco della Pace a Milano. Centinaia a Varese. Migliaia a Roma, all’ombra del Colosseo. Il Paese reale è sceso in piazza in massa, organizzandosi in pochissime ore in un freddo giovedì sera di fine ottobre per replicare a quel Senato che mercoledì pomeriggio ha affossato il DDL Zan nascondendosi dietro un passamontagna.

Il centro di Roma, blindatissimo per tutto il fine settimana causa G20, è stato letteralmente preso d’assalto da giovani e giovanissimi, con il movimento LGBT capitolino finalmente riunito, tralasciando per una volta i mille contrasti interni che da sempre lo caratterizzano. L’intera zona Colosseo è stata interdetta al traffico, con camionette della polizia ed un elicottero a monitorare la situazione, mentre il sit-in di protesta, inizialmente pensato come stanziale, si è presto tramutato in marcia, in Pride improvvisato, spontaneo, necessario. Da via San Giovanni in Laterano, gay street della Capitale, migliaia di persone si sono riversate in piazza San Giovanni, chiedendo diritti, rispetto, uno stop alla discriminazione, un parlamento semplicemente più civile. Presenti anche politici, deputati e senatori che negli ultimi mesi hanno combattuto a sostegno del DDL Zan.

Lo schiaffo subito a palazzo Madama è stato forte, doloroso, rumoroso, forse inatteso, ma ha immediatamente dato una straordinaria scossa alla comunità LGBT e a quella parte di Paese che non vuole guardare a Polonia e Ungheria, agli estremisti sovranisti, a Meloni e Salvini, a quell’idea di Italia di stampo medievale che punta costantemente alle divisioni, all’odio nei confronti di qualcuno. Lega e Fratelli d’Italia hanno innegabilmente vinto una battaglia, ma il futuro è oggi ed è già segnato, ben rappresentato dai tantissimi giovani che si sono subito catapultati in strada per esplicitare il proprio sdegno.

La meravigliosa piazza di Milano, illuminata da migliaia di smartphone, rilancia Roma e ribadisce l’urgenza di una legge di civiltà che 154 senatori hanno ammazzato nascondendosi dietro il voto segreto, per poi esultare, applaudire, come se fossero in curva sud allo stadio Olimpico. E non è finita qui, perché dopo Roma, Milano, Vicenza e Cuneo, oggi scenderà in piazza Brescia (piazza Mercato, ore 21), mentre domani, sabato 30 ottobre, toccherà a Padova (Palazzo Moroni, ore 16,30), Palermo (foro Italico, ore 15), Firenze (piazza della Repubblica, ore 16), Mantova (piazza martiri di Belfiore, ore 16), Pesaro (piazzale della Libertà ore 15.30) e Monza (piazza Roma, ore 18,15).

Siamo solo all’inizio. Ci prenderemo tutto quello che ci spetta.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Il murales queer dedicato a Michela Murgia realizzato da Laika per il progetto "Ricordatemi come vi pare" curato da Pietro Turano di Arcigay

“Ricordatemi come vi pare”, non è ancora completato, e il murales queer dedicato a Michela Murgia fa infuriare la destra

Culture - Redazione Milano 7.7.24
Titti De Simone - Legge contro l'omobitransfobia in Puglia

Legge contro l’omobitransfobia in Puglia, una battaglia durata 8 anni – Intervista a Titti De Simone

News - Francesca Di Feo 12.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
Kim Kardashian

Kim Kardashian ha provato lo sperma di salmone (e non è l’unica)

Corpi - Emanuele Corbo 12.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Libri omocausto Gay.it

Storie dall’omocausto: cinque libri per saperne di più

Culture - Federico Colombo 24.1.24
Carmine Alfano, il candidato sindaco dopo la frase choc "i gay nei forni crematori" precisa: "Era goliardia" (VIDEO) - Carmine Alfano 1 - Gay.it

Carmine Alfano, il candidato sindaco dopo la frase choc “i gay nei forni crematori” precisa: “Era goliardia” (VIDEO)

News - Redazione 20.6.24
meloni orban

35 ambasciate firmano una dichiarazione che condanna le leggi anti-LGBTQ ungheresi. Assente l’Italia

News - Redazione 21.6.24
meloni orban

Ungheria, Orban sfida l’UE: “Inammissibile l’ingresso dei propagandisti LGBTIA+ nelle nostre scuole” – VIDEO

News - Redazione 22.1.24
irlanda-gestazione-per-altri

Irlanda: il governo di centrodestra depenalizza e regola la gestazione per altri. Il DDL Varchi sempre più inapplicabile a livello europeo

News - Francesca Di Feo 4.7.24
Bologna, è ufficiale. Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico (VIDEO) - Bologna Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico - Gay.it

Bologna, è ufficiale. Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico (VIDEO)

News - Redazione 4.7.24
Europee 2024, Padova come Milano. Seggi elettorali rispettosi delle identità trans con file unisex - io sono io voto 1024x538 1 - Gay.it

Europee 2024, Padova come Milano. Seggi elettorali rispettosi delle identità trans con file unisex

News - Redazione 6.6.24
Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” - VIDEO - Gabriel Attal 1 - Gay.it

Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” – VIDEO

News - Redazione 31.1.24