Elezioni comunali Bologna 2021. Porpora Marcasciano, storica attivista trans, si candida in lista Coalizione Civica

Porpora Marcasciano, tra le figure più importanti del movimento identità trans

lucy
Porpora Marcasciano, presidente del Mit.
< 1 min. di lettura

Porpora Marcasciano, attivista che ha partecipato alle principali battaglie per i diritti civili LGBTQ+ negli ultimi decenni e figura tra le più importanti del movimento identità trans, si candida per le elezioni comunali di Bologna, che si terranno ad ottobre 2021.

Dopo Marcella di Folco, candidata e poi eletta consigliera comunale nel 1995 a Palazzo Accursio, Bologna avrà un’altra candidata trans, una candidata che fa politica “dal 1973”.

Nell’intervista di Repubblica, edizione locale di Bologna, Porpora afferma che tra le sue priorità ci sono la questione abitativa e lavorativa delle persone trans e migranti, ma anche il tema ambientale.

A convincerla a candidarsi “il pensiero di poter essere utile alla città” ed il fatto che “Bologna è la San Francisco di Italia e dev’essere orgogliosa della sua tradizione di accoglienza e rispetto delle persone diverse e non conformi”.

L’attivismo di Porpora Marcasciano

Porpora, che interviene anche nel podcast Le Radici dell’Orgoglio, inizia il suo attivismo nei primi anni ’70. Fu in quel periodo che i membri del collettivo politico di cui faceva parte le chiesero di raccontare pubblicamente la sua storia durante un’assemblea scolastica.

Due anni dopo Porpora (con Marco Sanna ed Enzo Ienna) fondò il collettivo NARCISO (acronimo per Nuclei Armati Rivoluzionari Comunisti Internazionali Sovversivi Omosessuali), un’esperienza che avrà durata fino al 1983 quando verrà fondato il Circolo Mario Mieli dopo la fusione con il Fuori! romano.

Dal 2005 Porpora Marcasciano aderisce al MIT (movimento identità trans), del quale dopo la morte della storica presidente Marcella di Folco, diventerà per un certo periodo leader del movimento. Tra le sue esperienze, anche la partecipazione come attivista al movimento Facciamo Breccia, nato in opposizione all’ingerenza della chiesa cattolica nella sfera pubblica italiana.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d'America (VIDEO) - Queer Planet Official Trailer - Gay.it

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d’America (VIDEO)

News - Redazione 21.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L'annuncio video - Alfonso Signorini - Gay.it

Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L’annuncio video

Culture - Redazione 21.5.24

Continua a leggere

giovani-transgender-careggi-genitori-lettera-europa

La disperata lettera all’Europa di 259 genitori di adolescenti transgender per fermare l’attacco del Governo Meloni al Careggi di Firenze

News - Francesca Di Feo 9.2.24
Gabriel Attal

Gabriel Attal, luci e ombre del Primo Ministro francese gay che piace alla destra

News - Lorenzo Ottanelli 11.1.24
Lesbiche di tutta Europa

Lesbiche di tutta Europa sabato a Roma per protestare contro il Governo Meloni: “Anche noi siamo madri”

News - Redazione 25.4.24
Sardegna Partito Gay

Il Partito Gay Lgbt+ appoggia Alessandra Todde alle regionali in Sardegna

News - Lorenzo Ottanelli 23.1.24
Will & Harper, il doc on the road con Will Ferrell che racconta la transizione della sua amica Harper Steele - Will ill e Harper - Gay.it

Will & Harper, il doc on the road con Will Ferrell che racconta la transizione della sua amica Harper Steele

Cinema - Redazione 22.1.24
The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell'America transfobica di oggi - The Dads - Gay.it

The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell’America transfobica di oggi

Serie Tv - Redazione 23.11.23
uomini-transgender-gravidanza

Uomini transgender e gravidanza, perché parlare di rischi? Parola al dottor Converti, presidente di Amigay

News - Francesca Di Feo 24.1.24
Barbara Masini Azione Elezioni Europee

Europee 2024, intervista a Barbara Masini di Azione: “Italia peggiorata sui diritti, le famiglie sono tutte uguali”

News - Federico Boni 14.5.24