Eurovision: curiosità dal passato e 5 momenti queer che non possiamo dimenticare

Il necessario per entrare nel mood della gara musicale più attesa del mondo.

ascolta:
0:00
-
0:00
Eurovision: curiosità dal passato e 5 momenti queer che non possiamo dimenticare - Eurovision 2022 - Gay.it
2 min. di lettura

Il conto alla rovescia è cominciato, Eurovision 2022 è praticamente dietro l’angolo. Inutile dire che Eurovison Song Contest è uno dei momenti televisivi più attesi e più amati dalla comunità LGBTQ+. Una sfida musicale che unisce paesi, culture e dà spazio a ogni rappresentazione. Se Sanremo ferma l’Italia, ESC porta tutto a un livello 10 volte più grande. L’appuntamento è a Torino, il 10 e 12 maggio per le due semifinali, mentre il 14 si terrà la finalissima, trasmessa in diretta su Rai1. I padroni di casa saranno Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika, mentre il commento su Rai1 è affidato a Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio. A rappresentare l’Italia ci saranno Mahmood e Blanco con Brividi. Stando a quanto detto da Mahmood durante la conferenza stampa di Sanremo, Brividi non verrà tradotta in inglese. Ripassare le innumerevoli regole di ESC è abbastanza complicato, ci basta sapere che la canzone in gara non deve durare più di 3 minuti, sono vietati gli animali durante l’esibizione e sul palco non possono esserci più di 6 persone. E ovviamente non si può votare per il proprio paese, ma questa è la base di partenza. Quaranta paesi in gara, la Russia è stata esclusa in seguito all’invasione in Ucraina, si sfideranno in un’edizione che ha come claim The Sound of Beauty. E che questa bellezza salvi davvero il mondo. 

Facendo invece un ripassone tra le esibizioni più queer di sempre, abbiamo pensato di sceglierne 5:

Anno 2013 per la Finlandia Krista Sigfried, vestita da sposa con Marry Me baciò sulle labbra la sua ballerina, gesto che non piacque alla Russia, che minacciò di oscurare parte dell’esibizione:

 

 

Tuttavia i primi a proporre un bacio gay (nel 2000) furono gli israeliani PING PONG con Be Happy. Bacio e bandiera siriana sventolata sul palco:

Mega drama sul palco con Paul Oscar nel 1997. Performance provocatoria sugli eccessi di una vita al limite e che si concludeva con la simulazione di un suicidio:

Non può mancare Dana International e la sua esibizione del 1998 considerato come l’inizio del discorso LGBTQ+ all’interno di ESC e lo si deve proprio a Sharon Cohen, nata nel 72 a Tel Aviv come Yaron Cohen:

Vero inno LGBTQ+ la Molitva di Marija Serifovic del 2007 fu un brano molto discusso, nel testo si racconta di un amore capace di abbattere tutti i confini e l’esibizione della cantante circondata da sole donne è una delle più iconiche nella storia di ESC:

Conchita Wurst e la sua Rise Like a Phoenix del 2014 è la bonus track con cui chiudiamo questa carrellata:

Ma se avete sete di altre esibizioni queer, nel video qui sotto trovate un mega recap dal 1956 all’anno scorso. Sì, ci sono anche i Maneskin.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran - cover 1 - Gay.it

Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran

Culture - Federico Colombo 20.7.24
Maria De Filippi e Amadeus, Festival di Sanremo

“Festival di Sanremo” cercasi: su Canale 5 arriva “Amici-Verissimo”, sul Nove “Suzuki Music Party”

Culture - Luca Diana 18.7.24
Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti - Palinsesti Rai - Gay.it

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti

Culture - Federico Boni 19.7.24
B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24
coppia gay roma eur aggressione via delle tre fontane

Pestaggio coppia gay a Roma: individuati i 4 responsabili, non hanno precedenti – articolo in aggiornamento

News - Redazione 20.7.24
La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il "Super Bowl di Grindr" (VIDEO) - grindr repubblicani - Gay.it

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il “Super Bowl di Grindr” (VIDEO)

News - Federico Boni 19.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
Piemonte, l'assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari - Chiara Caucino - Gay.it

Piemonte, l’assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari

News - Federico Boni 24.1.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Turchia, Erdogan attacca l'Eurovision: “È corruzione sociale, promuove la neutralità di genere e minaccia la famiglia" - Turchia Erdogan attacca lEurovision - Gay.it

Turchia, Erdogan attacca l’Eurovision: “È corruzione sociale, promuove la neutralità di genere e minaccia la famiglia”

News - Redazione 23.5.24
Jorge González

Chi è Jorge González, uno dei favoriti del Benidorm Fest per rappresentare la Spagna all’Eurovision?

Musica - Luca Diana 3.2.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Nemo

Nemo, chi è l’artista non binario che rappresenta la Svizzera all’Eurovision 2024?

Culture - Luca Diana 9.5.24
Lovers 2024, ospiti Paolo Camilli, Annagaia Marchioro e Guglielmo Scilla. In anteprima Lil Nas X: Long Live Montero - Lil Nas X - Gay.it

Lovers 2024, ospiti Paolo Camilli, Annagaia Marchioro e Guglielmo Scilla. In anteprima Lil Nas X: Long Live Montero

Cinema - Redazione 19.3.24