Famiglie arcobaleno escluse dalla Conferenza Nazionale della Famiglia in programma a Roma

All'iniziativa, in cui si parlerà di politiche (anche fiscali) per la famiglia, parteciperanno anche Gentiloni, Boldrini, Padoan e Fedeli.

famiglie arcobaleno
2 min. di lettura

“Per il governo italiano gay e lesbiche vanno tenuti fuori dalla porta quando si discute di politiche per la famiglia”: la denuncia arriva direttamente dalle associazioni LGBT.

Famiglie Arcobaleno, Rete Genitori Rainbow e Agedo, di fronte al mancato invito alla Terza Conferenza Nazionale della Famiglia in programma per il 28 e 29 settembre a Roma, spiegano che l’evento sarà riservato esclusivamente a persone eterosessuali e a gruppi cattolici.

Famiglie arcobaleno escluse dalla Conferenza Nazionale della Famiglia in programma a Roma - famiglie arcobaleno 1 - Gay.it

L’iniziativa è del Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio, con il supporto dell’Osservatorio nazionale sulla famiglia. La conferenza promette di affrontare temi di grande rilevanza e attualità (crisi demografica, politiche fiscali, conciliazione vita e lavoro), avrà come focus la discussione sulle linee generali del prossimo Piano Nazionale per la Famiglia e vanterà la partecipazione del premier Paolo Gentiloni, della Presidente della Camera Laura Boldrini, del ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, della ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli e di molti altri esponenti politici.

+++Lgbt fuori dalla Conferenza della Famiglia organizzata dal governo+++

Il governo organizza la Conferenza della…

Pubblicato da Associazione Famiglie Arcobaleno su Domenica 24 settembre 2017

 

Agedo, associazione che rappresenta genitori e amici di persone LGBT, è stata invitata a partecipare (ma non a intervenire), mentre Rete Genitori Rainbow (l’associazione che riunisce i genitori omosessuali e transessuali che hanno avuto figli da precedenti relazioni) ha ricevuto un secco no in seguito alla richiesta di aderire all’iniziativa.

I rappresentanti delle tre associazioni (rispettivamente Marilena Grassadonia, Alessandra Forani e Gabriele Faccini (Rete Genitori Rainbow) e Fiorenzo Gimelli hanno dichiarato: “La nostra esclusione è grave e già il fatto che si parli di famiglia e di non famiglie è significativo. Tanto più grave che ciò venga fatto a poco più di un anno dalla legge sulle unioni civili. Chiediamo ai rappresentanti delle istituzioni e del Governo più sensibili alle istanze del mondo LGBT di intervenire per andare oltre questa esclusione, o in alternativa di disertare un appuntamento che, così congegnato, è inaccettabilmente discriminante”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
cantalupo75 26.9.17 - 9:19

Siamo in campagna elettorale e probabilmente questa manifestazione va vista come un confronto in vista di future alleanze. Purtroppo mostra senza tanti complimenti l'interpretazione palesemente discriminatoria che viene data alle unioni civili.

Trending

Lorenzo Licitra è Gesù in Jesus Christ Superstar, la prima foto ufficiale - Lorenzo Licitra e Gesu - Gay.it

Lorenzo Licitra è Gesù in Jesus Christ Superstar, la prima foto ufficiale

Culture - Redazione 28.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24
Olivia Rodrigo in bad idea right? (2023)

Olivia Rodrigo è la rockstar (e attivista) che meritiamo: il suo Guts Tour contro le leggi anti-aborto

Musica - Riccardo Conte 26.2.24
And Just Like That 3, ecco quando andrà in onda. Confermato l'addio a Che Diaz - And Just Like That 2 Che Diaz avrà molto più spazio nella nuova stagione - Gay.it

And Just Like That 3, ecco quando andrà in onda. Confermato l’addio a Che Diaz

Serie Tv - Redazione 28.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Palermo, 17enne alla giudice: "Affidatemi alla coppia di ballerini che mi ha reso felice" - Marcello Carini e Gianluca Mascia - Gay.it

Palermo, 17enne alla giudice: “Affidatemi alla coppia di ballerini che mi ha reso felice”

News - Redazione 17.11.23
cosa significa 2SLGBTQIA+

Cosa significa 2SLGBTQIA+ e perché c’è 2SL

Culture - Redazione Milano 8.9.23
"Orgoglio e pregiudizio", a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo - OrgoglioePregiudizio 1920x1080 - Gay.it

“Orgoglio e pregiudizio”, a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo

Cinema - Redazione 22.2.24
Palermo, Corte d'Appello condanna Sindaco e Ministero dell’Interno. Trascrivere adozioni estere con due papà - papa gay - Gay.it

Palermo, Corte d’Appello condanna Sindaco e Ministero dell’Interno. Trascrivere adozioni estere con due papà

News - Redazione 16.11.23
San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: "Non potevo restare indifferente" - San Lazzaro di Savena la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino - Gay.it

San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: “Non potevo restare indifferente”

News - Federico Boni 14.12.23
Corte d'Appello di Torino: "Mamme di due gemelli non possono essere riconosciute come madri legittime" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Corte d’Appello di Torino: “Mamme di due gemelli non possono essere riconosciute come madri legittime”

News - Federico Boni 29.9.23
Tribunale Bergamo Congedi famiglie omogenitoriali.png

L’INPS discrimina le famiglie omogenitoriali, i congedi vanno previsti anche per loro, lo dice il Tribunale di Bergamo

News - Redazione Milano 29.1.24
decreto genitori

Corte d’Appello smentisce il decreto Salvini sulle carte d’identità dei minori: “Applicare la dicitura “genitori””

News - Redazione 15.2.24