Anche i gay di destra difendono il DDL Zan: “SÌ Giorgia, questa roba qui la vogliamo ORA, siamo sicuri”

La leader di Fratelli d'Italia messa a tacere dalla comunità LGBT nazionale. Anche i gay che l'hanno sempre sostenuta vogliono una legge contro l'omotransfobia. E la vogliono ora.

giorgia meloni
Caivano, Giorgia Meloni minimizza e parla di problema culturale.
< 1 min. di lettura

Arcobaleni non Conformi è una pagina di cultura, costume, società e politica a 360° che guarda alla comunità LGBT di destra. Spesso al fianco di Giorgia Meloni, ieri hanno voluto prendere posizione dopo il lancio della campagna #ZanSiamoSicuri, nata come replica all’indegna provocazione lanciata giorni fa dalla leader di Fratelli d’Italia, alla Camera dei Deputati, con quel ma siete sicuri che gli omosessuali di questa nazione non avrebbero voluto vedervi al lavoro per difendere le loro attività, piuttosto che su questa roba qui?“, riferendosi proprio alla legge contro l’omotransfobia, la misoginia e l’alibismo da oggi di nuovo in discussione a Montecitorio.

Ebbene anche i gay di Arcobaleni non Conformi sono sicuri.

“Sì, GIORGIA… in quanto unica pagina lgbt che ti ha sempre supportato ci uniamo a questo appello: “questa roba” qui la vogliamo, e la vogliamo ORA”. Parole chiare, con tre motivazioni presto snocciolate.

1) perchè la aspettiamo da 20 anni e più (e se si ragionasse per “priorità”…ci sarà SEMPRE un’altra priorità …).
2) perchè cose come “questa roba qui” nel Regno Unito le fanno i CONSERVATORI: quindi usciamo per amor del cielo da questa forma mentis nefasta secondo la quale parlare di “queste robe qui” sia “roba da sinistra”.
3) perchè questa legge è ottima anche perchè molto intelligentemente individua nella “misoginia” la radice del problema: misoginia ipocritamente strutturale e diffusa nella nostra società italiana e che anche tu hai in un certo senso “sperimentato”.

Vogliamo “questa roba qui”, la vogliamo ORA e vogliamo poter essere Patrioti e cittadini “di serie A” come tutti gli altri“, insistono. “Cosa che al momento, fuori dalla bolla magica di Milano centro o degli studi televisivi, non ci sembra sia così facile. Ne guadagneremmo noi, ne guadagnerebbe la nostra Italia“.

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=764217544161115&id=446882522561287

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Anonimo 3.11.20 - 12:12

Quella frase ormai si è trasformata nell'ennesimo infelice boomerang della Meloni, smerdata persino dai suoi stessi sostenitori. In futuro non si azzardi più a parlare a nome nostro. Ciò detto, quando leggo che esistono "gay di destra" suoi supporter rimango a dir poco basito. Ma che problema hanno? Soffrono forse della sindrome di Stoccolma?

Trending

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Elodie cover nuovo singolo

Elodie annuncia il nuovo singolo “Black Nirvana” e i fan la incoronano “regina del deserto”

Musica - Emanuele Corbo 29.5.24
Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell'ultimo capitolo: "Almeno 18 mesi per disegnarlo" - Heartstopper - Gay.it

Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell’ultimo capitolo: “Almeno 18 mesi per disegnarlo”

Serie Tv - Redazione 28.5.24
Elezioni europee: "Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto", la campagna di Arcigay

Elezioni europee: “Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto”, la campagna di Arcigay

News - Gay.it 28.5.24
Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso - carcere amnistia - Gay.it

Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso

News - Redazione 29.5.24
pride di modena, terni e alessandria

Come sono andati i Pride di Alessandria, Terni e Modena il 25 maggio – GALLERY

News - Gio Arcuri 28.5.24

Leggere fa bene

Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: "Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti" (VIDEO) - Monsignor Cozzoli - Gay.it

Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: “Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti” (VIDEO)

News - Redazione 29.5.24
Viktor Orban - Giorgia Meloni - Ungheria, la legge anti-LGBTI+ ha un impatto devastante sulla nostra comunità

Ungheria, impatto devastante della legge anti-LGBTI+, il rapporto di Amnesty

News - Francesca Di Feo 28.2.24
Enzo Miccio e il potente monologo contro l'omofobia: "Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici" (VIDEO) - Enzo Miccio - Gay.it

Enzo Miccio e il potente monologo contro l’omofobia: “Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici” (VIDEO)

Culture - Redazione 24.4.24
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
Alessandro Zan intervistato da Report a proposito del suo ruolo nell'ambito dell'organizzazione del Padova Pride Village

Inchiesta di Report su Alessandro Zan e il Padova Pride Village

News - Redazione Milano 10.12.23
Roma-Lazio, il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti alla vigilia del derby - Roma Lazio il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti in vista del derby - Gay.it

Roma-Lazio, il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti alla vigilia del derby

News - Redazione 5.4.24
ragazza-lesbica-aggredita-bojano

Prese a schiaffi e insultò coppia di donne lesbiche. Condannato a 5 mesi e 9 giorni di reclusione

News - Redazione 23.2.24