Gianni Sperti e il coming out: “perché il gay deve dichiarare di essere gay e all’etero non viene chiesto?”

L'opinionista ha così voluto smentire di aver fatto coming out nel corso di Uomini e Donne.

Gianni Sperti e il coming out: “perché il gay deve dichiarare di essere gay e all’etero non viene chiesto?” - Gianni Sperti - Gay.it
2 min. di lettura

Nella giornata di ieri sui social è presto diventato virale un brevissimo video estratto da Uomini e Donne, in cui Gianni Sperti a detta di molti avrebbe erroneamente fatto coming out.

Si è permessa di dirmi “non sono come te che ti batte il cuore ogni cinque minuti” come se io fossi uno che ne passa… tanti, tanti, ogni cinque minuti, quindi è un’offesa molto pesante.

Questo quanto detto dall’ex marito di Paola Barale nel corso della trasmissione di Canale 5, poi intercettato da TrashItaliano per un commento a riguardo. “In quel momento in puntata mi sono fermato per non dire una parolaccia“, ha precisato il 47enne opinionista. Ogni tanto mi contengo. “Come se ne passassi tanti”… era riferito agli amori in generale. Comunque, ribadisco, non capisco perché l’outing in generale faccia tutto questo rumore mediatico, ancora oggi, nel 2020 e perché il gay deve dichiarare di essere gay e all’etero non viene chiesto. Appare ancor di più una discriminazione. Poi, se viene fatto spontaneamente, per sentirsi meglio con sé stessi, ben venga. Io rispetto le persone per quello che sono senza chiedermi con chi vanno a letto“.

Detto che Sperti dovrebbe parlare eventualmente di coming out, e non di outing, chiedersi per quale motivo un eterosessuale non debba dichiarare la propria eterosessualità dovrebbe rientrare in una di quelle 10 inconcepibili frasi che andrebbero una volta per tutte cancellate dalla faccia della Terra.

Essendo tutti noi cresciuti all’interno di una società binaria ed eteronormativa, l’eterosessualità rientra di fatto nella ‘norma sociale’, nell’ovvio, ed è per questo motivo evidente la ragione per cui nessun eterosessuale abbia mai sentito il bisogno di dichiararsi tale, così come è altrettanto scontato il perché non esista l’Etero Pride, tanto decantato dai cattoestremisti omofobi (citofonare Salvini).

Parlare di discriminazione tra gay ed etero in riferimento al coming out, che all’omosessuale verrebbe ‘richiesto’, è poi semplicemente insensato, per quanto solo attraverso un’effettiva visibilità proprio quel quesito un giorno potrà  finalmente diventare d’archivio. Ma fino a quel momento la potenza umana, sociale e politica di un coming out rimarrà inattaccabile. Lecito non volerlo fare, prendersi i propri tempi, non “crederci”, prenderne le distanze. Tutto accettabile. Molto meno deriderlo, depotenziarlo, o far finta di non comprenderne l’importanza.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
bacibaci 15.10.20 - 13:52

Agli etero non si chiede se sono etero perchè gli etero non nascondono di essere etero, infatti dicono tranquillamente che stanno con tizio o tizia mentre i gay non agiscono così. Per fortuna le cose stanno cambiando, difendere questa minchiata della riservatezza dei gay significa perpetuare l'idea che la vita affettiva dei gay debba essere trattata come un mistero da tenere segreto invece che una cosa normalissima da vivere alla luce del sole. Se sei piccolino e dici che ti piace il compagnetto e nessuno ti dice niente allora verrà meno il bisogno di fare coming out, quindi è proprio il dichiarare i propri sentimenti, l'esporsi anche presto, esattamente come fanno i bambini etero, in un contesto accogliente che non stigmatizza, la strada da seguire, non certo la stronzata della riservatezza che è solo un modo per recintare col filo spinato la propria vita sentimentale.

Trending

Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24

Continua a leggere

Domenica In, tra Venier, Ghali e D'Amico è polemica censura. Dal bacio tra uomini al messaggio pro Israele (VIDEO) - Mara Venier - Gay.it

Domenica In, tra Venier, Ghali e D’Amico è polemica censura. Dal bacio tra uomini al messaggio pro Israele (VIDEO)

News - Federico Boni 11.2.24
Lance Bass degli NSYNC e il coming out: “Cambiò la mia carriera, nel bene e nel male” - Lance Bass foto cover - Gay.it

Lance Bass degli NSYNC e il coming out: “Cambiò la mia carriera, nel bene e nel male”

Culture - Redazione 7.3.24
Rivoluzione X Factor 2024, Giorgia conduttrice con Achille Lauro e Paola Iezzi giudici - X Factor 2024 - Gay.it

Rivoluzione X Factor 2024, Giorgia conduttrice con Achille Lauro e Paola Iezzi giudici

Culture - Redazione 9.5.24
Antonella Clerici a Belve "Ferita da Barbara D'Urso, fu sgradevole". E svela il nome cantante del sugo-gate (VIDEO) - Antonella Clerici - Gay.it

Antonella Clerici a Belve “Ferita da Barbara D’Urso, fu sgradevole”. E svela il nome cantante del sugo-gate (VIDEO)

Culture - Redazione 23.4.24
Peter Gomez e Roberto D’Agostino fanno outing a Mahmood e Marco Mengoni: "Sono gay dichiarati" (VIDEO) - Mengoni e Mahmood sono gay dichiarati outing in tv - Gay.it

Peter Gomez e Roberto D’Agostino fanno outing a Mahmood e Marco Mengoni: “Sono gay dichiarati” (VIDEO)

Culture - Redazione 12.2.24
Gloria, nessun bollino nero Rai sul bacio gay. È il carabiniere che usa il suo cappello per privacy - Gloria bacio gay censurato - Gay.it

Gloria, nessun bollino nero Rai sul bacio gay. È il carabiniere che usa il suo cappello per privacy

Serie Tv - Federico Boni 14.2.24
Sanremo 2024, 1a serata: Ecco l'ordine d'uscita dei 30 big in gara. Apre Clara, Mahmood tra Annalisa e Diodato - Marco Mengoni a Sanremo 2024 - Gay.it

Sanremo 2024, 1a serata: Ecco l’ordine d’uscita dei 30 big in gara. Apre Clara, Mahmood tra Annalisa e Diodato

Culture - Redazione 6.2.24
Oprah Winfrey si emoziona nel ricordare suo fratello morto di aids: "Interiorizzava la vergogna di essere gay" (VIDEO) - Oprah Winfrey - Gay.it

Oprah Winfrey si emoziona nel ricordare suo fratello morto di aids: “Interiorizzava la vergogna di essere gay” (VIDEO)

Culture - Federico Boni 18.3.24