House of Gucci: le dichiarazioni di Lady Gaga su Patrizia Reggiani

Nell'attesa di vederla stasera su Rai3, Lady Gaga svela tutti i retroscena della performance del film incentrato sull'omicidio di Maurizio Gucci.

Lady Gaga
3 min. di lettura

Nelle scorse ore ha dominato i social con un video pubblicato su Instagram, “scortata” dalla Guardia di Finanza tra le strade di Milano per la prima di House of Gucci. “Che ca*zo succede?“, ha detto Lady Gaga con un accento che non tradisce le sue origini italo-americane. L’anima di Patrizia Reggiani, che l’attrice e cantautrice ha interpretato nel film in uscita nelle sale, si è ‘impossessata’ del corpo della  da arrivare a pensare di aver ucciso realmente qualcuno. Metodo Stanislavskij o amarcord del videoclip di Paparazzi?

lady gaga house of gucci
Copertina di dicembre di British Vogue

In un’intervista all’edizione britannica di Vogue, che ha immortalato Lady Gaga nella copertina del numero di dicembre, l’artista ha rivelato di aver vissuto come la mandante dell’omicidio del marito e imprenditore Maurizio Gucci. “Ho parlato con quell’accento per nove mesi, non l’ho mai lasciata, sono sempre rimasta con lei“, che tuttavia, per la maggior parte delle persone che hanno commentato il trailer della pellicola di Ridley Scott, è più simile a quello russo che italiano (e se lo ha confermato anche il consulente tecnico di dizione del progetto House of Gucci…).

Lingua a parte, lo studio e l’analisi del personaggio sarebbe stato così profondo da far scattare nell’attrice una totale e pericolosa identificazione con l’assassina:

Finisci per sembrare il personaggio stesso. Non è un’imitazione, è una trasformazione. Ricordo che quando abbiamo iniziato le riprese, sapevo che la sfida più grande sarebbe stata essere sconveniente. Ho avuto qualche difficoltà psicologica ad un certo punto verso la fine della produzione. O ero nella mia stanza d’albergo, vivendo e parlando come Patrizia Reggiani, o ero sul set ad interpretare lei. Ricordo che un giorno sono uscita con un cappello addosso per fare una passeggiata, non ne facevo una da circa due mesi, e sono andata nel panico. Pensavo di essere sul set.

Dopo essersi tinta rigorosamente i capelli di castano, “da bionda sarebbe stato difficile prendere l’accento“, Lady Gaga si è quindi immersa nella vita ingioiellata e macchiata di sangue della donna, che pure non ha incontrato personalmente nella fase di lettura del copione. Il mancato confronto ha destato un certo risentimento nell’ex signora Gucci, che mesi fa si era detta infastidita del fatto che Lady Gaga non aveva avuto “l’accortezza e la sensibilità” di parlarle. Nell’intervista a Vogue UK, la pop star ha spiegato perché ha scelto di non vederla:

Ho avvertito che avrei potuto davvero rendere giustizia a questa storia solo se mi ci fossi avvicinata con l’occhio di una donna curiosa, quasi con uno spirito giornalistico, così da poter leggere tra le righe ciò che accadeva nelle scene del film. Il che significa che nessuno mi avrebbe detto chi fosse Patrizia Gucci, nemmeno Patrizia Gucci stessa.

lady gaga house of gucci
Lady Gaga alla prima di House of Gucci a Milano, 13 novembre 2021.

Con buona pace della signora Gucci, che a sua detta non prenderà nemmeno un centesimo dalla produzione. Le dovrà bastare l’essere tornata sotto le luci dei riflettori, interpretata dalla “regina del pop”, come Gaga è stata definita nel lancio della puntata di stasera di Che Tempo Che Fa, di cui sarà ospite speciale per la promozione del film.

[tweet id=”1459927005093322754″ /]

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24

Leggere fa bene

Paola & Chiara travolgono Sanremo Giovani con Solo Mai, avrebbero meritato la gara tra i BIG? VIDEO - Paola e Chiara - Gay.it

Paola & Chiara travolgono Sanremo Giovani con Solo Mai, avrebbero meritato la gara tra i BIG? VIDEO

Musica - Federico Boni 20.12.23
madonna elton

Perché Elton John si complimenta con Madonna: è finita la faida?

Culture - Redazione Milano 31.10.23
Sanremo 2024: Viva sempre, Loredana! È prima nella classifica della sala stampa - Sessp 28 - Gay.it

Sanremo 2024: Viva sempre, Loredana! È prima nella classifica della sala stampa

Musica - Federico Colombo 7.2.24
Sanremo 2024, ecco chi canterà in Piazza Colombo. Concertone gratuito di Paola & Chiara - Paola e Chiara - Gay.it

Sanremo 2024, ecco chi canterà in Piazza Colombo. Concertone gratuito di Paola & Chiara

Culture - Redazione 11.1.24
Troye Sivan nominato Uomo dell'Anno da GQ - Troye Sivan nominato Uomo dellAnno - Gay.it

Troye Sivan nominato Uomo dell’Anno da GQ

Culture - Redazione 7.12.23
Back to Black, Marisa Abela è Amy Winehouse nel primo trailer del biopic - Back to Black Marisa Abela e Amy Winehouse nel primo trailer del biopic - Gay.it

Back to Black, Marisa Abela è Amy Winehouse nel primo trailer del biopic

Cinema - Redazione 11.1.24
@beyonce

Beyoncé passa al country e annuncia Renaissance Act II: cosa aspettarci dal nuovo album?

Musica - Redazione Milano 12.2.24
Grammy 2024, trionfano le donne. Taylor Swift nella Storia, premi anche per Miley, Kylie e Billie Eilish - VIDEO - Taylor Swift - Gay.it

Grammy 2024, trionfano le donne. Taylor Swift nella Storia, premi anche per Miley, Kylie e Billie Eilish – VIDEO

Musica - Federico Boni 5.2.24