“Drag Floyd”: il nuovo complotto per attaccare le drag queen d’America

L’attivista anti-LGBT James Lindsay ha rilasciato delle allucinanti dichiarazioni

ascolta:
0:00
-
0:00
James Lindsay Drag Floyd Gay.it
3 min. di lettura

Non c’è limite a ciò che i conservatori possono pensare e inventare pur di gettare discredito sulla comunità LGBTQIA+. Questa volta, a lanciare l’ennesimo di una serie di attacchi che in questo anno hanno preso come target la comunità e lə performer drag è stato James Lindsay, commentatore e attivista conservatore e anti-LGBT, che in diretta e poi su Twitter ha accusato le drag queen di stare cospirando per incastrare i conservatori.

Prima di commentare le allucinanti dichiarazioni fatte in un’intervista all’Americafest Live, inquadriamo meglio il personaggio. James Lindsay si definisce un nemico della cosiddetta cultura “woke” ed è fermo sostenitore di chi considera le persone LGBTQIA+ come dei “predatori”. In particolare lə performer e gli eventi drag, in luce delle recenti lotte per aprire gli show anche ai bambini, come dimostrano le polemiche contro l’Idaho Pride.

James Lindsay Drag Floyd Gay.it
James Lindsay, conservatore e attivista anti-LGBT

È proprio contro le drag queen e i loro show che Lindsay si è scagliato, arrivando a imbastire un presunto complotto che fa accapponare la pelle, tanto per le sue dichiarazioni quanto per il pensiero che vi sta dietro. Secondo l’attivista, infatti, lə performer drag si sarebbe messə d’accordo per provocare i conservatori, spingendoli ad atti estremi. Sarebbe questo il loro obiettivo, dice: fare sì che una drag queen venga uccisa per avere unə martire che, con una battuta di pessimo gusto, ha definito “Drag Floyd”.

Il chiaro riferimento è alle proteste “Black Lives Matter” nate dopo l’uccisione di George Floyd a Minneapolis da parte di due agenti di polizia nel maggio 2020, a cui hanno fatto eco rivolte in tutto il mondo. L’obiettivo ultimo delle drag queen, secondo Lindsay, è quello di scatenare delle proteste simili a supporto della loro “categoria” e contro i conservatori.

«Questa è una tattica di guerra non convenzionale per provocare. L’obiettivo – ragazzi, ricordate George Floyd – l’obiettivo è avere Drag Floyd. […] Vogliono che una drag queen venga attaccata e vogliono fare un enorme quantità di rumore e vogliono creare di nuovo l’estate 2020 da una drag queen o una persona trans o qualcosa del genere»

Your occasional reminder re: drag queens around kids. It’s a deliberate provocation. They’re already desperately trolling the media for their big Drag Floyd moment. Don’t give them Drag Floyd.

— James Lindsay, SPLC’s top Christian Nationalist (@ConceptualJames) December 12, 2022

 

Non è la prima volta che Lindsay tira in ballo il complotto “Drag Floyd”. Nelle scorse settimane ne aveva parlato in una serie di tweet che recitavano: «Se si verifica un’orribile tragedia, e dobbiamo sperare che non accada e scoraggiarla per ogni ragione, strategica e morale, quante più persone possibile devono vedere il tentativo di un’operazione ‘Drag Floyd’ prima che possa decollare. Questo è fondamentale e lo spezzerà».

Negli ultimi mesi gli attacchi alla comunità e in particolare allə performer drag sono aumentati esponenzialmente e la maggior parte delle accuse lə vogliono come “predatori” interessati sessualmente ai bambini. James Lindsay, oltretutto, quest’anno è andato contro a molti esponenti dell’attivismo LGBTQIA+, come l’associazione The Trevor Project, organizzazione no profit che lavora per porre fine all’autolesionismo nei giovani LGBTQIA+.

 

È chiaro che così, a prima vista, le dichiarazioni di Lindsay sono solamente le allucinazioni di un accanito odiatore. Tuttavia, sono abbastanza contorte da poter avere successo negli ambiti conservatorie scatenare qualche sorta di reazione. Senza contare, oltretutto, l’assoluta insensibilità dello scherzare su un evento tragico che ha smosso le coscienze mondiali ed è stato condannato su più fronti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
Kylie Minogue, Bebe Rexha e Tove Lo

Kylie Minogue: il singolo ‘My Oh My’ con Bebe Rexha e Tove Lo è un “usato sicuro”, ma funziona – AUDIO

Musica - Emanuele Corbo 11.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24
Rita Pavone: "Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono" - Rita Pavone - Gay.it

Rita Pavone: “Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono”

Musica - Redazione 11.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24

Leggere fa bene

la-normalita-dell-amore

Il mio libro di risposta a Vannacci: “La normalità dell’amore”, così un ragazzo replica alle retoriche d’odio del generale

Culture - Francesca Di Feo 1.2.24
Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Parigi 2024 le drag Minima Geste Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Gay.it

Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica

Corpi - Redazione 16.5.24
Accusata di essersi inventata la recensione omofoba di un cliente, è morta la ristoratrice Giovanna Pedretti - Giovanna Pedretti - Gay.it

Accusata di essersi inventata la recensione omofoba di un cliente, è morta la ristoratrice Giovanna Pedretti

News - Redazione 15.1.24
teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24
Boise Pride Festival Drag Show Gay.it

Università USA vieta gli spettacoli drag e gli studenti si appellano alla Corte Suprema

News - Redazione 6.3.24
Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24
krystilia hepporn drag queen

Insegnante di giorno, drag queen di sera: intervista a Krystilia Hepporn

Culture - Gio Arcuri 9.5.24
Vannacci: "L'omofobia è una malattia psichiatrica e io le visite mediche le ho passate sempre tutte" - Vannacci - Gay.it

Vannacci: “L’omofobia è una malattia psichiatrica e io le visite mediche le ho passate sempre tutte”

News - Redazione 23.5.24