L’Europa al governo Meloni: “Stati membri obbligati a riconoscere i figli delle coppie omogenitoriali”

Le nette parole del commissario europeo per la Giustizia.

ascolta:
0:00
-
0:00
Unione europea famiglie arcobaleno
Unione europea famiglie arcobaleno
2 min. di lettura

La scorsa settimana la commissione del Senato alle politiche europee ha espresso un parere negativo sulla proposta del regolamento europeo di uniformare le procedure di riconoscimento dellə figliə in tutti gli stati dell’Unione. Da allora è scoppiata una polemica politica che ha visto le piazze tornare a riempirsi, con continui attacchi da parte del governo Meloni alle famiglie omogenitoriali e la nascita di un assurdo dibattito nazionale sulla gestazione per altri, in Italia come nella stragrande maggioranza d’Europa illegale.

Ora è l’Europa, attraverso Didier Reynders, a bacchettare l’Italia e la maggioranza di governo. Il commissario europeo per la Giustizia ha infatti risposto ad un’interrogazione sui diritti delle famiglie arcobaleno italiane promossa dagli eurodeputati del Movimento 5 Stelle.

In linea con la strategia per l’uguaglianza delle persone Lgbtiq 2020-2025, la Commissione è in continuo dialogo con gli Stati membri riguardo all’attuazione delle sentenze della Corte di giustizia dell’Unione europea“, ha precisato Reynders. “Ciò comprende anche l’obbligo per gli Stati membri di riconoscere i figli di genitori dello stesso sesso, ai fini dell’esercizio dei diritti conferiti dall’Ue“.

Il commissario ha ribadito come tutti gli Stati Membri debbano “rispettare i diritti fondamentali sanciti dalla Carta, compreso il diritto alla non discriminazione, esclusivamente nell’attuazione del diritto dell’Ue“.

Reynders ha sì riconosciuto l’autonomia dei singoli governi, “competenti per l’adozione di misure di diritto di famiglia sostanziale, comprese quelle riguardanti il genere e il contenuto dei documenti“, ma ha anche rimarcato come “i termini che si utilizzano in uno Stato per riferirsi a ciascun genitore non possono essere invocati da un altro Stato membro per rifiutare il rilascio di un passaporto o di una carta d’identità a un minore i cui genitori siano dello stesso sesso. L’Unione europea può adottare misure di cooperazione giudiziaria in materia di diritto di famiglia con implicazioni transnazionali“, ha concluso il commissario.

Tiziana Beghin, capo delegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo, ha subito replicato alle parole di Didier Reynders, precisando come pongano  “fine alle inutili e dannose polemiche di questi giorni sul caso del riconoscimento e dei diritti dei figli di coppie omogenitoriali. Le parole che arrivano dalla Commissione sono chiare e inequivocabili e non possono che andare nella direzione indicata dal Movimento 5 Stelle, cioè nel rispetto dei diritti civili e del riconoscimento dei diritti dei figli delle coppie omogenitoriali“.

Dall’Europa si sta guardando con sgomento a quanto sta avvenendo in Italia.  Terry Reintke, co-presidente del gruppo dei Verdi all’Eurocamera, su Twitter ha scritto: “Quello che stiamo vedendo in Italia è inaccettabile, è un chiaro attacco ai diritti delle persone e delle famiglie Lgbtqi+“. Reintke ha inoltre invitato Beppe Sala “per discutere di come l’estrema destra stia cercando di smantellare i nostri valori e diritti”.

 

Foto di Antoine Schibler su Unsplash

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

JD Vance vice Donald Trump

Chi è JD Vance, vice di Trump, estremista anti-LGBTI e anti-aborto, è contro matrimonio egualitario e affermazione di genere dei minori

News - Redazione Milano 16.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24
L'Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite? - taylor - Gay.it

L’Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite?

Musica - Riccardo Conte 15.7.24
Shannen Doherty Addio

Addio Shannen Doherty, sempre al fianco dei fragili, in bilico tra forza e vulnerabilità

Serie Tv - Mandalina Di Biase 15.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Mahmood Ra Ta Ta

Mahmood vola a Orosei e balla con i cugini il nuovo singolo “Ra Ta Ta” – video

Musica - Luca Diana 15.7.24

Leggere fa bene

elezioni-indonesia-2024

Indonesia, estrema destra anti-LGBTI+ verso la vittoria, chi è Prabowo Subianto leader di Gerindra

News - Francesca Di Feo 16.2.24
Libri omocausto Gay.it

Storie dall’omocausto: cinque libri per saperne di più

Culture - Federico Colombo 24.1.24
affidamento-coppie-omosessuali-single

Affido di minori, come e perché coppie omosessuali e single possono (e dovrebbero) richiederlo

News - Francesca Di Feo 27.5.24
Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” - VIDEO - Gabriel Attal 1 - Gay.it

Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” – VIDEO

News - Redazione 31.1.24
Alleanza Verdi e Sinistra, exploit alle elezioni europee. Boom tra i giovani, eletti Ilaria Salis e Mimmo Lucano - Marilena Grassadonia Nicola Fratoianni e Mario Colamarino alla Pride Croisette di Roma - Gay.it

Alleanza Verdi e Sinistra, exploit alle elezioni europee. Boom tra i giovani, eletti Ilaria Salis e Mimmo Lucano

News - Federico Boni 10.6.24
Marina Berlusconi: "Su aborto, fine vita e diritti Lgbtq mi sento più in sintonia con la sinistra di buon senso" - marina berlusconi - Gay.it

Marina Berlusconi: “Su aborto, fine vita e diritti Lgbtq mi sento più in sintonia con la sinistra di buon senso”

News - Redazione 26.6.24
Parte il viaggio itinerante in camper delle Famiglie Arcobaleno: prima tappa a Morbegno, in Valtellina - famiglie arcobaleno valtellina 1 1 - Gay.it

Parte il viaggio itinerante in camper delle Famiglie Arcobaleno: prima tappa a Morbegno, in Valtellina

News - Gio Arcuri 22.2.24
famiglie omogenitoriali

Governo pronto al ricorso in Cassazione sulla dicitura “genitori” sui documenti dei minori. Informativa di Piantedosi

News - Redazione 10.4.24