MacKenzie Scott, l’ex moglie di Jeff Bezos dona 1.7 miliardi di dollari: tra i beneficiari anche associazioni LGBT

MacKenzie Scott ha poi promesso che continuerà a donare “nei mesi e negli anni a venire”.

MacKenzie Scott, l'ex moglie di Jeff Bezos dona 1.7 miliardi di dollari: tra i beneficiari anche associazioni LGBT - MacKenzie bezos - Gay.it
< 1 min. di lettura

MacKenzie Scott, ex moglie di Jeff Bezos, patron di Amazon, ha mantenuto quanto promesso lo scorso anno, donando in beneficenza 1.7 miliardi di dollari. L’annuncio è arrivato via Twitter. Una montagna di denaro che andrà ad organizzazioni no profit legate all’uguaglianza razziale, ai diritti LGBTQ+, all’uguaglianza di genere, mobilità economica, sanità pubblica, sviluppo globale e cambiamento climatico. L’ex signora Bezos ha un patrimonio di 58 miliardi di dollari, avendo strappato un quarto delle sue partecipazioni in Amazon, come riportato da Forbes.

Come molti di voi, ho vissuto la prima metà del 2020 con un misto di crepacuore e orrore. La vita non smetterà mai di trovare nuovi modi per esporre le disuguaglianze nei nostri sistemi; o rivelarci che una civiltà così squilibrata non è solo ingiusta, ma anche instabile. Ciò che mi riempie di speranza è il pensiero di ciò che avverrà se ognuno di noi riflettesse su ciò che possiamo offrire. Ho chiesto a un team di consulenti con una rappresentanza chiave di gruppi storicamente emarginati in base alla razza, al genere e all’identità sessuale, di aiutarmi a trovare e valutare le organizzazioni che hanno un grande impatto su una molteplicità di cause. Anche se questo lavoro è in corso e durerà per anni, sto oggi pubblicando questo aggiornamento perché la mia riflessione dopo gli eventi recenti ha rivelato un privilegio che stavo trascurando: l’attenzione che posso richiamare sulle organizzazioni e sui leader che guidano il cambiamento. In questo elenco, il 91% delle organizzazioni che combattono la disuguaglianza razziali è gestito da leader di colore, il 100% delle organizzazioni LGBTQ + è gestito da leader LGBTQ + e l’83% delle organizzazioni di genere è gestito da donne.

MacKenzie Scott ha concluso il suo annuncio promettendo che continuerà a donare “nei mesi e negli anni a venire”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Parigi 2024 le drag Minima Geste Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Gay.it

Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica

Corpi - Redazione 16.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Sara Drago

Sara Drago: “La realtà è piena di diversità, sarebbe bellissimo interpretare un uomo” – intervista

Cinema - Luca Diana 11.5.24
Francesco Cicconetti, l'Università di Urbino gli riconosce l'identità di genere anche sul diploma - Francesco Cicconetti - Gay.it

Francesco Cicconetti, l’Università di Urbino gli riconosce l’identità di genere anche sul diploma

News - Redazione 17.5.24

Hai già letto
queste storie?

gesù natale impatto ambientale

Natale: caro Gesù Bambino, la celebrazione della tua venuta è un disastro per il pianeta

News - Giuliano Federico 15.12.23
alessia-crocini-mennuni

Alessia Crocini risponde alla senatrice Mennuni sulla maternità: “Le parole di una privilegiata”

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Barbara Masini Azione Elezioni Europee

Europee 2024, intervista a Barbara Masini di Azione: “Italia peggiorata sui diritti, le famiglie sono tutte uguali”

News - Federico Boni 14.5.24
Roma, il sindaco Gualtieri registra altri due atti di nascita formati all’estero di figlie di due mamme - Roma sindaco Gualtieri - Gay.it

Roma, il sindaco Gualtieri registra altri due atti di nascita formati all’estero di figlie di due mamme

News - Redazione 22.4.24
Leo Varadkar, il primo storico premier gay d'Irlanda si è dimesso: "Ragioni politiche e personali" - Scaled Image 100 - Gay.it

Leo Varadkar, il primo storico premier gay d’Irlanda si è dimesso: “Ragioni politiche e personali”

News - Redazione 21.3.24
Vannacci nominato Capo di Stato maggiore, Zan: "Vergogna, è un pericolo per la Costituzione" - Vannacci - Gay.it

Vannacci nominato Capo di Stato maggiore, Zan: “Vergogna, è un pericolo per la Costituzione”

News - Redazione 4.12.23
Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24
Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d'ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+ - roma - Gay.it

Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d’ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+

News - Redazione 19.12.23