Monica Cirinnà alla CEI: “discriminazione e violenza non sono opinioni protette dall’art. 21 della Costituzione”

Chi festeggia le parole della CEI, neanche a dirlo, sono i più celebri cattoestremisti d'Italia. Ma qualcuno dovrebbe ricordare a tutti loro che siamo una Repubblica laica e aconfessionale.

monica cirinnà
2 min. di lettura

Un attacco menzognero e gratuito, quello lanciato questa mattina dalla CEI all’indirizzo del Governo, dove da mesi si lavora ad una legge contro l’omobitransfobia. A detta dei vescovi italiani una legge simile non solo non servirebbe ma porterebbe addirittura a ‘derive liberticide’. Parole pericolose perché completamente fuori dalla realtà politica in atto, come specificato dal relatore Alessandro Zan, che hanno suscitato reazioni varie. Arcigay, il Movimento 5 Stelle, GayLib e il GayCenter hanno duramente criticato la CEI, con Monica Cirinnà, senatrice DEM nonché madrina delle unioni civili all’italiana, che ha replicato loro con pochi ma fermi concetti.

Il discorso è semplicissimo: discriminazione e violenza non sono opinioni protette dall’articolo 21 della Costituzione. Di una legge che tuteli la comunità LGBT+ e tutte le persone dai crimini d’odio c’è molto bisogno. Si approvi in fretta la legge contro omofobia, con coraggio.

Essenziale, ineccepibile. Chi festeggia le parole della CEI, neanche a dirlo, sono i più celebri cattoestremisti d’Italia. “Caro Conte (e caro Pd e caro Renzi), contro milioni di cattolici non si legifera. Da oggi politicamente quel ddl non esiste più, gli ascari grillini della nota lobby se ne facciano una ragione”, scrive Mario Adinolfi sui social.

“Bene i Vescovi italiani!!!”, continua il senatore leghista Simone Pillon. “Non serve nessuna legge sull’omofobia. I progetti di legge Zan Scalfarotto Boldrini e altri vanno ritirati. ll Governo e il Parlamento tengano conto della preoccupazione dei vescovi sulla deriva liberticida in corso. Già oggi il codice penale punisce atti di violenza e discriminazione. È molto pericoloso e discriminatorio limitare la libertà di tutti per privilegiare le ideologie di pochi”.

Peccato che in una repubblica laica e aconfessionale come la nostra, perché questo siamo, la presa di posizione dei vescovi italiani dovrebbe tendenzialmente entrare da un orecchio e uscire dall’altro. Le parole del Capo dello Stato Sergio Mattarella pronunciate poche settimane fa a favore di una legge, valgono 10, 100, 1000 comunicati stampa CEI.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Renzo Loi 19.6.20 - 11:17

RICORDIAMO ALLA CIRINNA' CHE proprio xchè siamo in una repubblica laica , non esiste ancora il reato D'OPINIONE. DOPO DI CHE LA VIOLENZA è VIOLENZA A PRESCINDERE.DOPO DI CHE SE IO non voglio parlare con qualcuno, non lo voglio salutare , non lo voglio assumere, non voglio andare nel suo negozio , non lo invito a cena , sono solo libere scelte d'opinione personale.purche' non incorra in un reato penale Che ESISTE MA è RAPPORTATO A TUTTI GLI INDIVIDUI.

Avatar
Paolo Marcotulli 12.6.20 - 0:01

pienamente in accordo con la Cirinna'.. Questa CEI e' tutto tranne quel che dovrebbe essere....... Ne' dovrebbe mettere bocca negli affari interno dello Stato Italiano che e' laico. Abbiamo una Costituzione. Se volevamo il vostro parere saremmo rimasti nello Stato Pontificio. Si tenga la Religione lontana dalla politica. Islam docet......

Avatar
Franzc Dereck 10.6.20 - 19:18

Un cattolicissimo Presidente della Repubblica che portava sempre una lunga sciarpa bianca, rispose ad un giornalista a proposito dell'ingerenza della CEI : " tutto il rispetto loro dovuto , ma non sono organi istituzionali" .

Trending

L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24

Leggere fa bene

Russia, il primo caso di "estremismo LGBTQIA+" finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose - VIDEO - russia club pose orenburg - Gay.it

Russia, il primo caso di “estremismo LGBTQIA+” finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose – VIDEO

News - Francesca Di Feo 22.3.24
L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali - Sessp 11 - Gay.it

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali

Corpi - Federico Colombo 28.12.23
Enzo Miccio e il potente monologo contro l'omofobia: "Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici" (VIDEO) - Enzo Miccio - Gay.it

Enzo Miccio e il potente monologo contro l’omofobia: “Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici” (VIDEO)

Culture - Redazione 24.4.24
omofobia ragazzo giovane gay

Pontedera, 18enne cacciato di casa dopo il coming out: “Niente figli gay, vattene”

News - Francesca Di Feo 27.3.24
Roccella e Meloni: "Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana" - Giorgia Meloni e Eugenia Roccella - Gay.it

Roccella e Meloni: “Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana”

News - Redazione 20.5.24
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Lodi, "mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile". La replica della titolare alla recensione disumana - pizzeria recensione choc - Gay.it

Lodi, “mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile”. La replica della titolare alla recensione disumana

News - Redazione 12.1.24
elly schlein partio democratico

Abruzzo al voto, Elly Schlein: “Ci battiamo per il diritto delle donne a scegliere del proprio corpo”

News - Redazione 8.3.24