Odessa, il locale LGBTQ+ che prepara da mangiare per i soldati ucraini

La storia di Sergej, 40enne gestore di un celebre locale queer di Odessa.

ascolta:
0:00
-
0:00
Odessa, il locale LGBTQ+ che prepara da mangiare per i soldati ucraini - odessa crossroads winter 2590275 1280 - Gay.it
< 1 min. di lettura

A Odessa, città portuale nel sud dell’Ucraina che da settimane aspetta con timore l’attacco dei soldati russi dal Mar Nero, c’è un locale LGBTQ+ che è diventato punto fermo della resistenza ucraina. Il Libertine, costretto a chiudere alle 5 del pomeriggio senza possibilità di vendere alcolici causa legge marziale. Sergej, 40enne che gestisce il locale, ha così deciso di utilizzare la propria cucina per dare da mangiare alla guardia civile e ai militari di guardia nei check point della città.

Intervistato dall’inviata del Corriere della Sera, l’uomo ha raccontato la sua storia. Nato in Moldavia, Transnistria, Sergej ha cominciato a vivere pienamente solo una volta arrivato in Ucraina: “lì la vita lì per un gay era terribile“, confessa oggi. “Non potevo dirlo a nessuno, solo mia madre lo sapeva. Così, quando avevo 19 anni me ne sono andato, anche perché metà della mia famiglia è ucraina”.

Solo un mese fa il nostro problema era decidere dove andare a ballare la sera e ora guarda qui“, sottolineano due donne che danno una mano in cucina all’interno del locale, mentre Sergej è sicuro: “Se Putin dovesse mai arrivare qua, ci farebbe uccidere uno per uno”.

Non che l’Ucraina sia il paradiso dei diritti LGBTQ+, anzi. Ne abbiamo approfonditamente parlato, ma proprio a Odessa e a Kiev la ‘tolleranza’ è maggiore, soprattutto se paragonata all’Ovest molto più conservatore. Non a caso decine e decine di donne trans* vengono bloccate alle frontiere, perché sui documenti appaiono ancora come uomini, e spedite a combattere, visto e considerato che è in vigore la leva obbligatoria.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24

Continua a leggere

Deputata ugandese chiede la castrazione per i gay, gli USA le negano il visto per recarsi all'ONU - Sarah Achieng Opendi - Gay.it

Deputata ugandese chiede la castrazione per i gay, gli USA le negano il visto per recarsi all’ONU

News - Redazione 7.3.24
georgia-legge-anti-lgbt

Legge anti-LGBTI, così La Georgia potrebbe sabotare il proprio ingresso nell’Unione Europea

News - Francesca Di Feo 2.5.24
messico-violenza-persone-trans

Messico, è un massacro: quattro gli omicidi di persone trans documentati dall’inizio dell’anno

News - Francesca Di Feo 18.1.24
Russia, il primo caso di "estremismo LGBTQIA+" finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose - VIDEO - russia club pose orenburg - Gay.it

Russia, il primo caso di “estremismo LGBTQIA+” finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose – VIDEO

News - Francesca Di Feo 22.3.24
Yemen, 13 persone condannate ad esecuzione pubblica per "omosessualità" - Indonesia fustigazione gay - Gay.it

Yemen, 13 persone condannate ad esecuzione pubblica per “omosessualità”

News - Redazione 9.2.24
afghanistan-persone-transgender

L’Afghanistan a 3 anni dall’ascesa dei talebani: stupri, torture e violenze all’ordine del giorno per le persone transgender

News - Francesca Di Feo 2.4.24
L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo - indonesia gay protest - Gay.it

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo

News - Redazione 29.5.24
Russia LGBTI donna arrestata per orecchini rainbow

Russia: iniziano gli arresti alle persone LGBTI+, una donna incriminata per gli orecchini arcobaleno

News - Francesca Di Feo 2.2.24