Partecipa al questionario europeo per combattere l’omobitransfobia e chiedere maggiori diritti

#LGBTIQsurvey: 30 i Paesi coinvolti. La partecipazione è anonima!

ascolta:
0:00
-
0:00
Partecipa al questionario europeo per combattere l'omobitransfobia e chiedere maggiori diritti - Partecipa al questionario europeo per combattere lomobitransfobia e chiedere maggiori diritti - Gay.it
2 min. di lettura

L’Agenzia europea dei diritti fondamentali (FRA) ha lanciato un nuovo sondaggio a livello europeo per raccogliere le esperienze di vita vissuta, i punti di vista e le preoccupazioni delle persone LGBTIQ che vivono nel Vecchio Continente. I risultati indicheranno la strada da percorrere alle politiche UE chiamate a proteggere e a promuovere ulteriormente i diritti delle persone LGBTIQ.

Questo è il terzo ciclo del sondaggio europeo sulle persone lesbiche, gay, bisessuali, trans, intersex, non binarie e gender diverse. Il sondaggio mira a ottenere risposte da parte di chiunque si consideri lesbica, gay, bisessuale, transgender, intersex e queer (LGBTIQ), abbia un’età pari o superiore a 15 anni e sia residente nell’Unione Europea.

30 i Paesi considerati. I 27 Stati membri dell’UE, chiaramente, più Albania, Serbia e Macedonia del Nord

L’indagine rimarrà aperta fino alla fine di luglio 2023. I risultati saranno pubblicati nel 2024 e consentiranno alla FRA di valutare i progressi compiuti dall’ultima indagine condotta nel 2019.

Partecipa al questionario europeo per combattere l'omobitransfobia e chiedere maggiori diritti - EU LGBTIQ Survey 2023 - Gay.it

 

L’indagine LGBTI del 2019 mostrava che c’è ancora molta strada da fare per l’uguaglianza LGBTI in Europa. La violenza e la discriminazione nei confronti delle persone LGBTI sono ancora oggi elevate, così come la paura di muoversi liberamente come persona LGBTI. I risultati del 2019 hanno contribuito a definire la Strategia per l’uguaglianza LGBTIQ 2020-2025 della Commissione europea, oltre a contribuire allo sviluppo di politiche e iniziative sulla parità di trattamento per sostenere e proteggere le persone LGBTIQ in tutta Europa.

FRA incoraggia la comunità LGBTIQ a partecipare, dire la propria e a condividerla tra familiari e amici. Il sondaggio si potrà ‘seguire’ sui social media utilizzando l’hashtag #LGBTIQsurvey. Il tempo richiesto per completarlo è di circa 20 minuti. La partecipazione è anonima. I dati vengono archiviati solo localmente sui vari dispositivi, per poi essere cancellati una volta completato il sondaggio.

Il sondaggio UE sulle persone LGBTIQ è condotto dalla società di sondaggi Agilis SA in collaborazione con l’azienda di sondaggi Metron Analysis SA e Homo Evolution per conto dell’Agenzia per i diritti fondamentali (FRA), un’agenzia dell’Unione europea. La FRA contribuisce a garantire la tutela dei diritti fondamentali delle persone che vivono nell’UE, raccogliendo prove sulla situazione dei diritti fondamentali nell’Unione europea e fornendo consulenza, basata su evidenze scientifiche, su come migliorare la situazione.

Cliccate qui per partecipare!

Partecipa al questionario europeo per combattere l'omobitransfobia e chiedere maggiori diritti - Partecipa al questionario europeo per combattere lomobitransfobia e chiedere maggiori diritti 2 - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
animali-trans

16 specie di animali trans* che fanno tremare i transfobici e le loro argomentazioni

Corpi - Francesca Di Feo 15.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24

Leggere fa bene

Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

2023, l’anno nero per i diritti LGBTQIA+ negli Stati Uniti d’America

News - Redazione 27.12.23
governo-sunak-lgbtqia

Regno Unito: come la destra del governo Sunak distrugge decenni di progressi LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 23.10.23
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
meloni orban

Italia al 25° posto su 27 in Europa su diritti. Peggio di noi solo Ungheria e Polonia. Il report sui singoli voti all’Europarlamento

News - Federico Boni 15.4.24
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23
austria-risarcimento-omosessuali

Austria, in arrivo gli indennizzi per le vittime della persecuzione degli omosessuali dopo il 1971

News - Francesca Di Feo 15.11.23
rishi sunak transfobico

Regno Unito, il premier Rishi Sunak torna alla carica contro la comunità trans

News - Francesca Di Feo 6.12.23
cgil-tesseramento-alias

Anche CGIL apre al tesseramento alias: “L’accoglienza delle tante diversità non è un qualcosa di facoltativo, ma necessario”

News - Francesca Di Feo 21.1.24