Peaky Blinders, gli autori della serie prendono le distanze da Ron DeSantis. Ecco cosa è successo

Un filmato elettorale contro il Pride Month ha scatenato la reazione degli autori e dei produttori della serie BBC.

ascolta:
0:00
-
0:00
Peaky Blinders, gli autori della serie prendono le distanze da Ron DeSantis. Ecco cosa è successo - Peaky Blinders gli autori della serie prendono le distanze da Ron DeSantis - Gay.it
2 min. di lettura

Peaky Blinders è una straordinaria serie televisiva britannica creata da Steven Knight e ambientata a Birmingham, tra il 1919 e il 1934, che ruota attorno alla famiglia Shelby, il cui secondogenito Thomas è il boss di una gang che nascondere lamette nel risvolto dei cappelli.

Ebbene venerdì 30 giugno l’account Twitter di Ron DeSantis, omobitransfobico governatore della Florida candidato alle primarie repubblicane, ha pubblicato un bizzarro video in cui ha attaccato l’ex presidente Donald Trump per le sue promesse (mai mantenute, ndr) di voler “proteggere la comunità LGBTQIA”.

Per concludere” il Pride Month, “ascoltiamo il politico che ha fatto più di qualsiasi altro repubblicano per celebrarlo …”, si legge nel filmato pubblicato dall’account di DeSantis. Dopo aver mostrato diverse clip di Trump che annuncia azioni pro-persone queer e trans, il video passa a Ron DeSantis e alle sue politiche anti-LGBTQ+, rivendicate con orgoglio, come una medaglia al valore, da quando è governatore dello stato della Florida.

Nello stesso video vengono mostrati volti della cultura pop come Patrick Bateman di American Psycho (interpretato da Christian Bale), Achille di Troy (interpretato da Brad Pitt) e Tommy Shelby di Peaky Blinders (interpretato da Cillian Murphy).

Ed è qui che Peaky Blinders ha fatto la voce grossa. L’account Twitter ufficiale della serie ha preso le distanze dal video di DeSantis, affermando che nessuno tra gli autori e/o produttori, incluso il creatore Steven Knight, il protagonista Cillian Murphy e il produttore esecutivo Caryn Mandabach, ha mai dato il permesso di utilizzare il personaggio interpretato da Murphy in quel modo.

Confermiamo che il filmato del personaggio di Tommy Shelby utilizzato in un video per la campagna di Ron DeSantis è stato ottenuto senza permesso“, si legge nella dichiarazione. “Non supportiamo né approviamo la narrativa del video e disapproviamo fortemente l’uso del contenuto in questo modo“.

Ciò che fa ancor più clamore è l’insensata idea che Donald Trump, ovvero il presidente più omobitransfobico della storia degli Stati Uniti d’America, possa essere considerato un “alleato” della comunità. Parola di Ron De Santis, che nel caso in cui dovesse arrivare alla Casa Bianca ha di fatto promesso di voler estendere le politiche omobitransfobiche della sua Florida a livello nazionale.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24

Leggere fa bene

Roberto Vannacci: "Sono andato in un locale gay, una serata tranquilla". La replica di Flavia Fratello è virale (VIDEO) - Vannacci Flavia Fratello - Gay.it

Roberto Vannacci: “Sono andato in un locale gay, una serata tranquilla”. La replica di Flavia Fratello è virale (VIDEO)

Culture - Redazione 7.3.24
montenegro-diritti-lgbt

Il Montenegro candidato all’ingresso UE tra “sterilizzazione forzata” delle persone trans e linguaggio d’odio rampante

News - Francesca Di Feo 18.1.24
romania-unioni-civili

Romania in ritardo sul riconoscimento delle coppie omo, cresce l’estrema destra: l’allarme dellə attivistə

News - Francesca Di Feo 18.12.23
Credit: Steve Russell

Affermazione di genere, il Governo manda gli ispettori al Careggi di Firenze. Zan: “Crociata ideologica e politica”

News - Redazione 24.1.24
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24
Vannacci: "L'omofobia è una malattia psichiatrica e io le visite mediche le ho passate sempre tutte" - Vannacci - Gay.it

Vannacci: “L’omofobia è una malattia psichiatrica e io le visite mediche le ho passate sempre tutte”

News - Redazione 23.5.24
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23