Pete Buttigieg avrà un ruolo di primo piano nella Casa Bianca di Joe Biden

Se confermato l'ex sindaco sarebbe la prima persona dichiaratamente gay a ricoprire un posto a tempo pieno nel Gabinetto presidenziale.

Pete Buttigieg avrà un ruolo di primo piano nella Casa Bianca di Joe Biden - Pete Buttigieg - Gay.it
< 1 min. di lettura

Lo scorso settembre Pete Buttigieg, ex sindaco di South Bend nonché primo storico candidato dichiaratamente gay alla presidenza degli Stati Uniti d’America, era entrato nella stretta squadra “di transizione” voluta dal candidato dem Joe Biden, da pochi giorni nuovo Presidente Usa.

Ebbene il 38enne Buttigieg, felicemente sposato con Chasten Buttigieg e ritiratosi nel marzo scorso dalla corsa alla Casa Bianca proprio per appoggiare Biden, farà quasi certamente parte del gabinetto del neo presidente. Veterano militare in Afghanistan, potrebbe andare a ricoprire un ruolo chiave, come riportato da Politics e Axios.

Pete, da tutti considerato come vera stella nascente nel Partito Democratico d’America, potrebbe ricoprire la carica di ambasciatore presso le Nazioni Unite, il che lo metterebbe al centro della politica estera, oltre a dargli quell esperienza necessaria per puntare successivamente al sogno Casa Bianca. Ma Buttigieg potrebbe anche andare a guidare il Dipartimento degli Affari dei Veterani, ruolo però forse troppo di basso profilo.

Con un occhio al proprio futuro, Buttigieg potrebbe anche accettare “un lavoro che gli permetta di lucidare la sua credibilità presso la comunità afroamericana“, ipotizza Axios. Il suo precedente ottimo lavoro sull’edilizia abitativa di South Bend lo andrebbe a collocare nella cornice del Dipartimento della casa e dello sviluppo urbano degli Stati Uniti d’America.

Nel dubbio, se confermato Buttigieg sarebbe la prima persona dichiaratamente gay a ricoprire un posto a tempo pieno nel Gabinetto presidenziale, sebbene il controverso funzionario gay Richard Grenell abbia provvisoriamente e precedentemente ricoperto il ruolo di consigliere per la sicurezza nazionale per Donald Trump.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Anonimo 10.11.20 - 11:17

Se queste indiscrezioni fossero confermate, l'amministrazione Biden avrebbe due primati importanti: la prima donna afroindiana vicepresidente e il primo gay dichiarato con un ruolo di rilievo nel Gabinetto presidenziale. Mi sembra un ottimo inizio. p.s. commento idiota, sgrammaticato, omofobo e complottista del troll Renzo Loi in cui si blatera di satana, anticristo e massoneria tra 3, 2, 1...

Trending

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente - close to you 01 - Gay.it

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente

Cinema - Federico Boni 19.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24

Hai già letto
queste storie?

nichi-vendola-gestazione-per-altri

Nichi Vendola eletto Presidente di Sinistra Italiana, Paolo Mieli: “Ora dovrà dire quanto è costato suo figlio” (AUDIO)

News - Federico Boni 27.11.23
triptorelina-tavolo-tecnico-schillaci-roccella

Triptorelina, l’Italia di Meloni all’attacco: ecco il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere

Corpi - Francesca Di Feo 26.3.24
Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi - sit in Russia 8 - Gay.it

Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi

News - Redazione 11.1.24
Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24
Gabriel Attal, il nuovo premier di Francia è il primo dichiaratamente gay nonché il più giovane di sempre - Gabriel Attal - Gay.it

Gabriel Attal, il nuovo premier di Francia è il primo dichiaratamente gay nonché il più giovane di sempre

News - Redazione 9.1.24
Libri omocausto Gay.it

Storie dall’omocausto: cinque libri per saperne di più

Culture - Federico Colombo 24.1.24
Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane? - Donald J. Trump - Gay.it

Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane?

News - Federico Boni 17.1.24
elly schlein partio democratico

Elly Schlein: “Meloni ha giù fallito, l’alternativa è l’eguaglianza”

News - Redazione Milano 11.11.23