Sam Brinton, l’attivista queer promosso da Joe Biden: pioggia di insulti dai repubblicani perché puppy

Peccato che sia stato consigliere per le scorie nucleari anche per l'amministrazione Trump, ma all'epoca nessuno si era mai soffermato sulla sua vita privata.

Sam Brinton, l'attivista queer promosso da Joe Biden: pioggia di insulti dai repubblicani perché puppy - Sam Brinton - Gay.it
Sam Brinton, l'attivista queer promosso da Joe Biden: pioggia di insulti dai repubblicani perché puppy
3 min. di lettura

Sam Brinton, l'attivista queer promosso da Joe Biden: pioggia di insulti dai repubblicani perché puppy - Sam Brinton e suo marito - Gay.it

34 anni, Sam Brinton è laureato in ingegneria nucleare al MIT di Boston ed è il co-fondatore di Core Solutions Consulting, società che fornisce consulenze di alto livello su questioni tecniche come la gestione delle scorie e la politica di non proliferazione nucleare. Precedentemente, Sam è stato anche vicepresidente di The Trevor Project, la più grande organizzazione mondiale di prevenzione al suicidio per i giovani LGBT+.

Un curriculum di tutto rispetto che ha portato Joe Biden a nominarlo vicesegretario aggiunto per lo smaltimento di combustibili e rifiuti nell’ufficio del nucleare al dipartimento dell’Energia. Apriti cielo.

Sam Brinton, l'attivista queer promosso da Joe Biden: pioggia di insulti dai repubblicani perché puppy - Sam Brinton al pride - Gay.it

Sam Brinton è infatti un attivista LGBTQ, non binario sopravvissuto alla terapia di conversione, felicemente sposato con Kevin nonché crossdresser e dichiaratamente “puppy“. Nel mondo fetish, il puppy play abbraccia tutte quelle persone che amano indossare una maschera “canina”, ginocchiere, plug a forma di coda, collari e guinzagli. Le foto social che mostrano Sam in abiti femminili, con tacchi a spillo e/o insieme a ragazzi al guinzaglio, sono presto diventate virali, con la destra repubblicana e la sua stampa all’attacco.

Peccato che Brinton sia stato consigliere per le scorie nucleari anche per l’amministrazione Trump, ma all’epoca nessuno si era mai soffermato sulla sua vita privata. Dinanzi alla promozione di Joe Biden, che ha reso Sam la prima persona “gender fluid” ad accettare un ruolo nel governo federale, i conservatori d’America si sono letteralmente scatenati.

Farò ciò che ho sempre sognato di fare, guidando lo sforzo per risolvere le sfide nazionali in materia di scorie nucleari“, ha commentato Brinton dopo l’incarico ottenuto. “Farò tutto il possibile per innovare. Ma soprattutto, sarò responsabile nel trovare soluzioni a un problema a cui ho dedicato la mia vita che per decenni è stato ostacolato”.

Nella propria vita privata Sam è anche Sorella Ray Dee O’Active dell’Ordine della perpetua indulgenza, gruppo drag che indossa abiti da suora per denunciare l’omotransfobia. La destra repubblicana ha parlato apertamente di una nomina “indecente”, perché legata ad uno “stile di vita apertamente deviante”. Una “degenerazione” che a detta dei conservatori sarebbe “l’emblema del declino sociale del Paese”. A tre anni dal più che papabile ritorno di Donald Trump, la destra USA riprende forza facendo ancora una volta leva sull’omotransfobia, con il tycoon che ha già annunciato che se rieletto alla Casa Bianca vieterà agli studenti trans* di prendere parte a sport scolastici.

Da quando è diventato presidente degli Stati Uniti d’America Joe Biden ha più volte ringraziato la comunità LGBTQ e promesso tutele per le persone transgender, fino al giorno suo insediamento mai citate in un discorso inaugurale presidenziale. Ha immediatamente cancellato l’indecente divieto voluto da Donald Trump alle persone transgender nell’esercito, ha nominato la dottoressa trans Rachel Levine sottosegretaria alla sanità, ha trasformato Pete Buttigieg nel primo ministro dichiaratamente gay d’America, ha firmato uno storico memorandum per i diritti LGBTQ a livello globale, ha nuovamente concesso l’autorizzazione alle ambasciate USA di issare la bandiera rainbow, ha trasformato il Pulse in memoriale nazionale contro l’omotransfobia, ha nominato la prima ambasciatrice USA apertamente lesbica di sempre, attaccato la legge omotransfobica della Florida e ha ribadito l’urgenza di porre fine all’omotransfobia.

Sam Brinton, l'attivista queer promosso da Joe Biden: pioggia di insulti dai repubblicani perché puppy - Sam Brinton Puppy - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

nava mau baby reindeer

Baby Reindeer racconta il malessere nelle relazioni affettive nel mondo post binario dominato dai social

Serie Tv - Yannick Danieli 29.4.24
Lily Gladstone in Killers of the Flower Moon (2023)

Lily Gladstone vuole decolonizzare il suo genere

Cinema - Redazione Milano 2.1.24
Liberazione 25 Aprile

Il Fascismo è ancora tra noi: non ci fermeremo, non ci fermeranno. Buona Liberazione a tuttə!

Culture - Giuliano Federico 25.4.24
@matttheperson

Chi è Matt Taylor, portavoce dellə gen Z su TikTok

Culture - Riccardo Conte 22.1.24
Eurovision 2024, l'artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO) - Nemo allEurovision 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, l’artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO)

Culture - Federico Boni 29.2.24
5 pubblicità queer natalizie che non dimenticheremo: ecco perché

Le 5 pubblicità queer natalizie che non dimenticheremo

Culture - Emanuele Cellini 19.12.23
Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: "Mi chiamo Fin" - fin affleck ben affleck e jennifer garner - Gay.it

Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: “Mi chiamo Fin”

Culture - Redazione 11.4.24
Jacob Elordi candela Saltburn Barry Kehogan

Saltburn, arriva la candela con l’odore di Jacob Elordi ed è un fetish puntuale

Cinema - Redazione Milano 4.1.24