Sandra Milo nuda in copertina risponde alle critiche: ‘È tutta roba naturale’

Anche la fotografa che ha scattato le foto risponde agli hater: "È assurdo che il corpo femminile abbia una scadenza".

Sandra Milo nuda in copertina risponde alle critiche: 'È tutta roba naturale' - sandra milo - Gay.it
3 min. di lettura

https://www.instagram.com/p/CIOFISYFfts/

Sandra Milo, 87 anni, è ancora una grande star e lo dimostra nella sua ultima foto da copertina, pubblicata su Flewid. Con un lenzuolo che copre il seno e la pancia, l’attrice dell’Italia anni ’60 ha ricevuto complimenti da parte dei suoi fan, fino ad essere paragonata perfino a Marilyn Monroe. La foto lanciata dal suo profilo Instagram  è intitolata “Giocando con l’obbiettivo”.

E dice:

È bello dormire avvolta in vesti bianche dopo aver assunto una posa plastica che i maligni hanno erroneamente creduto fosse un fotomontaggio. 

Anche per Sandra Milo, infatti, dopo la foto arrivano gli hater. Vergognosi commenti, da parte di coloro che non accettano che una donna di 87 anni possa ancora posare per una foto da copertina. E allora giù con post senza tatto, in cui i leoni da tastiera, protetti dallo schermo, parlano di un ritocco post produzione per delle gambe così lisce, nonostante l’età, o di foto “non decorosa”.

La risposta agli hater di Sandra Milo da parte della fotografa

A scattare la foto è stata Chiara Meierhofer Muscarà, la quale con varie stories di Instagram ha voluto rispondere a coloro che hanno criticato l’attrice del film premio Oscar “8 e mezzo“.

Dal profilo social chiara_meimus, ha scritto che ogni donna ha paura di invecchiare, di non essere più quella di un tempo.

Perché quando una donna invecchia dovrebbe ritirarsi a fare la madre e la moglie, mentre un uomo nella stessa condizione diventa un sex symbol? Qual è la differenza tra i due?

Sono la prima vittima di questa paura di invecchiare, ma non voglio essere ipocrita. Ma ho sempre scattato quello che mi spaventa, e spesso mi ha aiutata. 

Ovviamente, non dico che una donna non dovrebbe curarsi o mantenersi in forma, giovanile, non condanno la chirurgia, assolutamente, anzi. 

Ma penso che dovremmo essere consapevoli di come vengono trattati diversamente uomini e donne anche nell’invecchiamento. 

Perché, quindi, le donne dovrebbero coprirsi?

È assurdo che il corpo femminile abbia una scadenza, e se viene rappresentati dopo, è una mancanza di decoro, di buon gusto e buon senso. Dobbiamo nasconderci perché non ci possiamo più permettere di mostrarci, e non possiamo permettercelo perché non siamo più desiderabili. 

Dopo i 40 anni, la donna smette di essere rappresentata come tale

Secondo chiara_meimus, siamo in una società dove la donna, superati i 40, smette di essere una donna vera. È una madre, una moglie, che devo coprirsi. Un corpo che non può più essere rappresentato, mostrato. Ma ditelo a un’attrice come Sandra Milo.

La nostra società consiglia caldamente alle donne sopra i 40 di smettere di essere un corpo femminile. […] D’altronde, quando le pubblicità parlano di agire sulla pelle e sul corpo prima del tracollo, è ovvio che una donna, alla prima ruga, al primo capello bianco, senta che il countdown verso la pensione della femminilità sia iniziato veloce e inevitabile. 

Cosa rappresenta in realtà la foto

Se una persona vede solo un corpo “ormai datato”, come vuole una cultura ormai passata, Sandra Milo e la fotografa Chiara vedono una posa naturale, non plastica, non studiata. Mostra una donna che “se ne frega che la società la voglia elegante e compita nel suo tailleur da signora“. Una donna che vuole mostrarsi per quello che è, nonostante l’età.

Sandra Milo nuda in copertina risponde alle critiche: 'È tutta roba naturale' - photo5927053039280174354 - Gay.it

Sandra Milo nuda in copertina risponde alle critiche: 'È tutta roba naturale' - sandra milo 3 - Gay.itSandra Milo nuda in copertina risponde alle critiche: 'È tutta roba naturale' - sandra milo 2 - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Lolita intervista

Lolita e la libertà di andare oltre gli stereotipi: “Chiunque di noi può essere tutto ciò che vuole”

Musica - Emanuele Corbo 24.6.24
aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Tale e Quale Show 2024, primi rumor sul cast. Da Federico Fashion Style alle Karma B e Giulia De Lellis - Tale e Quale Show 2024 - Gay.it

Tale e Quale Show 2024, primi rumor sul cast. Da Federico Fashion Style alle Karma B e Giulia De Lellis

Culture - Redazione 24.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 24/30 giugno tra tv generalista e streaming - film queer 2 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 24/30 giugno tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 24.6.24
Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli - Matteo B Bianchi3 - Gay.it

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli

Culture - Federico Colombo 22.6.24

Continua a leggere

stati-uniti-ban-terapie-affermative

Stati Uniti, continuano i ban alle terapie affermative per i minori: 100.000 lǝ adolescenti abbandonatǝ a loro stessǝ

Corpi - Francesca Di Feo 17.4.24
Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” - VIDEO - Gabriel Attal 1 - Gay.it

Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” – VIDEO

News - Redazione 31.1.24
Fabrizio Benetti Schio Elezioni Comunali 2024 - MaiMa LGBTI

“Garantire trascrizione dei figli di coppie omogenitoriali” Fabrizio Benetti di Maima e la sua candidatura a Schio

News - Gay.it 4.6.24
famiglie omogenitoriali

Governo pronto al ricorso in Cassazione sulla dicitura “genitori” sui documenti dei minori. Informativa di Piantedosi

News - Redazione 10.4.24
Famiglie Arcobaleno: "Vergognoso e ormai inspiegabile silenzio ai danni dei nostri figli da parte del legislatore" - Augusto Barbera 4 - Gay.it

Famiglie Arcobaleno: “Vergognoso e ormai inspiegabile silenzio ai danni dei nostri figli da parte del legislatore”

News - Redazione 19.3.24
Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay” - Jack Chambers 1 - Gay.it

Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay”

News - Redazione 16.1.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
lucca-manifesti-stop-gay-pride

Un paese di fascisti: “Stop gay pride, Lucca non vi vuole” l’attacco contro il Toscana Pride 2024

News - Francesca Di Feo 19.6.24