Video

Singapore, rimosso spot con madre e figlio drag queen – VIDEO

"Cosa li ha offesi di preciso?" contrattaccano associazioni LGTBQIA+. Ecco lo spot.

2 min. di lettura

Un recente spot Samsung è stato rimosso dalle reti televisive di Singapore perché accusato di promuovere “ ideologia LGBTQIA+.

Il video si intitola “Listen to your heart” e per 4:13 mostra quattro protagonistǝ diversǝ, ognunǝ con la sua storia, mentre uno smartwatch ne monitora il battito cardiaco.

Tra questǝ c’è Zainab, donna mussulmana di sessant’anni che ascolta le parole del figlio drag queen: “Cara mamma, non tutti hanno una madre comprensiva e dalla mentalità aperta come te e il mio cuore non può ringraziarti abbastanza. A te non scalfisce essere giudicata o guardata diversamente dalle persone perché tuo figlio fa la drag.

Lo spot si conclude con un commovente abbraccio tra i due.

La rimozione del video ha generato un’indignazione generale sui social, dove centinaia di utenti hanno accusato la Samsung di non aver preso le difese dello spot, assecondando così una scelta omobitransfobica.

Era uno dei primi video a rappresentare un gruppo marginalizzato, e la relazione tra madre e un figlio era così potente” dichiara a BBC News, Hilmi, manager dell’organizzazione LGBTQIA+ Oogachaga “In quanto uomo queer, mi rattrista vedere un video che non fa altro che esprimere amore incondizionato, venire rimosso in seguito alle pressioni di gruppi conservatori”.

Difatti, essere gay a Singapore è ancora illegale (la considerano un pratica “disgustosa e indecente”) con una pena di almeno due anni di prigione.

Uno studio del 2019 ha rilevato che il 70% della popolazione disapprova relazioni tra persone dello stesso sesso, e il 67.9% degli intervistati le considera “sbagliate da sempre“.

Con un post di scuse, la multinazionale dichiara di aver previsto in anticipo le possibili controversie dello spot, sapendo che alcuni membri locali avrebbero potuto considerarlo “offensivo e inadeguato”.

Ma non è ancora chiaro cosa ha offeso queste persone” replica Pink Dot, altra associazione LGBTQIA+ “Se il fatto che anche a Singapore esistono persone LGBTQIA+, se anche noi meritiamo amore e rispetto, o entrambe le cose”.

Conclude Pink Dot: “Dovremmo sentirci liberi di raccontare queste storie liberamente, senza preoccuparci di chi ci vorrebbe nel silenzio e la vergogna solo perché ci trova offensivǝ”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Concerto Primo Maggio Lista Cantanti

Chi ci sarà al Concerto del Primo Maggio 2024: Achille Lauro, LRDL, Malika Ayane, Rose Villain e con Mace potrebbe esserci Marco Mengoni

Musica - Redazione Milano 17.4.24
Mara Sattei nel nuovo singolo "Tempo" in uscita il 19 Aprile, campiona un vecchio successo dei primi 2000 delle t.A.t.U.

Mara Sattei nel nuovo singolo “Tempo” campiona le t.A.T.u. che si finsero lesbiche: ma che fine hanno fatto?

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24

Continua a leggere

Lily Gladstone in Killers of the Flower Moon (2023)

Lily Gladstone vuole decolonizzare il suo genere

Cinema - Redazione Milano 2.1.24
andria omofobia 18 anni gay

Andria, calci e pugni a un 18enne perché gay: “Abbiate il coraggio di denunciare”

News - Francesca Di Feo 26.10.23
torino padre figlio gay 14 anni

Torino, le atrocità di un padre al figlio di 14 anni, perché gay

News - Redazione Milano 25.10.23
cina lgbt

Cina, così la repressione LGBTIQ+ procede lenta e inesorabile

News - Redazione Milano 9.11.23
RuPaul’s Drag Race 16, Charlize Theron in difesa dell'arte drag: "L'odio distrugge, l'amore costruisce". VIDEO - Charlize Theron - Gay.it

RuPaul’s Drag Race 16, Charlize Theron in difesa dell’arte drag: “L’odio distrugge, l’amore costruisce”. VIDEO

Culture - Redazione 8.1.24
bari BIG gender festival puglia lgbtqia

Bari International Gender Festival: i nostri sogni transfemministi devono continuare ad essere grandi

Culture - Redazione Milano 3.11.23
Hunter Schafer - ruoli trans

Hunter Schafer non vuole recitare soltanto come donna trans e ha ragione

Cinema - Mandalina Di Biase 4.4.24
Jacob Elordi candela Saltburn Barry Kehogan

Saltburn, arriva la candela con l’odore di Jacob Elordi ed è un fetish puntuale

Cinema - Redazione Milano 4.1.24