Stati Uniti: il Senato approva la legge federale che proteggerà il matrimonio egualitario dalla Corte Suprema

Il voto ha ricevuto il plauso di Joe Biden ma la vittoria contro i conservatori è solo parziale.

ascolta:
0:00
-
0:00
Stati Uniti legge federale matrimonio egualitario Gay.it
3 min. di lettura

Meglio prevenire che curare, si dice sempre. E quando si tratta della Corte Suprema americana diventa un imperativo. Dopo la mossa che ha concesso ai Repubblicani di rovesciare Roe vs. Wade, di fatto cancellando il diritto all’aborto, il clima politico ha reso liberali e democratici agitati per la possibilità che lo stesso destino tocchi ad altre sentenze che regolano i tanti diritti conquistati.

Per questo arriva con sollievo la notizia che mercoledì 16 novembre il Senato ha approvato una legge federale che protegge ufficialmente il matrimonio egualitario. Raggiunto il quorum di 60 voti su 100, la legge farà sì che una Corte Suprema ancora più conservatrice non possa toccare la sentenza del 2015 con cui il matrimonio tra persone dello stesso sesso è stato reso legale in tutti i 50 Stati americani.

Stati Uniti legge federale matrimonio egualitario Gay.it
Le votazioni in Senato a cui è seguita l’approvazione della nuova legge federale

Si tratta di una notevole protezione contro quella che era già stata definita una vera e propria minaccia da Clarence Thomas, il giudice che ha firmato il rovesciamento della sentenza di Roe vs. Wade. Nel mezzo del caos mediatico e politico che la decisione aveva scatenato, Thomas aveva dichiarato che la prossima sentenza a finire nel mirino della Corte Suprema sarebbe stata proprio quella del matrimonio egualitario.

Il voto del Senato arriva dopo che anche il Presidente Biden aveva fatto appello affinché venissero adottate misure di protezione delle altre leggi affinché la vicenda di Roe vs. Wade non segnasse un precedente per i Repubblicani. Subito dopo il voto, infatti, è arrivato il commento di Biden che ha dichiarato: «[Il voto] ha inviato un forte messaggio che repubblicani e democratici possono lavorare insieme per garantire il diritto fondamentale degli americani di sposare la persona che amano».

Stati Uniti legge federale matrimonio egualitario Gay.it
Dopo Roe vs. Wade, la comunità LGBTQ+ teme che la sentenza sul matrimonio egualitario segua lo stesso destino

Durante la conferenza stampa di martedì, prima delle votazioni del giorno successivo, Tammy Baldwin si era espressa nei confronti degli americani che si sentivano preoccupati per la possibilità che «il loro diritto di sposare chi amano verrà tolto». Baldwin è il primo membro del Senato apertamente gay. È anche la promotrice di questa nuova legge federale, arrivata dopo mesi di negoziazioni con Thomas Tillis, senatore Repubblicano che l’ha definita «un buon compromesso, basato sul rispetto reciproco per i nostri concittadini americani».

Il risultato però, come spesso accade, è raggiunto solo in parte. La legge impone al governo federale e a tutti gli Stati di riconoscere qualsiasi matrimonio se legale nello Stato in cui è stato celebrato. Tuttavia, se la Corte Suprema dovesse decidere di consentire ai singoli Stati di vietare i matrimoni tra persone dello stesso sesso o tra diverse etnie, nulla si potrebbe fare.

Stati Uniti legge federale matrimonio egualitario Gay.it
Tammy Baldwin è la senatrice promotrice della legge federale

La sentenza Obergefell vs. Hodges del 2015, infatti, abrogava il Defence of Marriage Act del 1996. La nuova legge federale non codifica la decisione della Corte Suprema di sette anni fa e non può nemmeno costringere uno Stato a rilasciare una licenza di matrimonio contraria alle proprie leggi statali. Il pericolo è che, come per Roe vs. Wade, la Corte Suprema possa aggirare l’ostacolo rimandando ancora la legislazione sul matrimonio egualitario ai singoli Stati.

Un risultato raggiunto a metà, ma sicuramente un segnale che il Partito Democratico vuole inviare per dimostrare di essere ancora in prima linea nella difesa della comunità LGBTQ+ e delle minoranze negli Stati Uniti. Rimane da vedere quale sarà la prossima mossa dei conservatori.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24

Continua a leggere

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24
Estonia, dal 1° Gennaio 2024 il matrimonio egualitario è in vigore.

Estonia, coppie lesbiche e coppie gay possono sposarsi

News - Redazione Milano 2.1.24
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
Grecia, si è sposata la prima coppia gay. Ed è boom matrimoniale turistico in stile Mamma Mia! - Grecia Mamma Mia - Gay.it

Grecia, si è sposata la prima coppia gay. Ed è boom matrimoniale turistico in stile Mamma Mia!

News - Redazione 4.3.24
Elly Schlein Fabrizio Marrazzo

Marrazzo del Partito Gay LGBT: “Il Pd ci dica chiaramente Sì o No al referendum sul matrimonio egualitario”

News - Lorenzo Ottanelli 30.4.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia, verso il voto sul matrimonio egualitario: estrema destra e comunità religiose protestano in piazza

News - Francesca Di Feo 12.2.24
Caitlyn Jenner sostiene ancora Donald Trump e dispensa ancora transfobia - Caitlyn Jenner - Gay.it

Caitlyn Jenner sostiene ancora Donald Trump e dispensa ancora transfobia

News - Redazione 19.3.24
15 Febbraio 2024 la Grecia approva il matrimonio egualitario

La Grecia legalizza il matrimonio egualitario, Italia ultimo paese dell’Europa Occidentale a discriminare le coppie omosessuali

News - Giuliano Federico 15.2.24