Telemercato, palinsesti 2023-24: la prossima stagione tv tra volti nuovi e vecchie conferme

Nessun nuovo format, dissing tra giornalisti, arrivi e partenze dei volti tv: tutto ciò che è successo.

ascolta:
0:00
-
0:00
Telemercato: Barbara d'Urso, Ilary Blasi, Belen Rodriguez e Enrico Papi
Barbara d'Urso, Ilary Blasi, Belen Rodriguez e Enrico Papi
4 min. di lettura

Avete detto Telemercato? Mai come quest’estate stiamo assistendo ad una rivoluzione (più a parole che nei fatti) nel panorama dei palinsesti televisivi.

Nelle ultime settimane, infatti, abbiamo assistito alla dipartita di Fabio Fazio e di tutto il suo cucuzzaro da Rai 3 per approdare sul Nove, con un pit-stop (ma solo per Luciana Littizzetto) su Canale 5 dove vestirà i panni da giurata nella nuova edizione di “Tú sí que vales“, prendendo il posto di Teo Mammucari, che aveva abbandonato la poltrona già lo scorso gennaio.

Restando sul noto show autunnale del sabato sera di Canale 5, nelle scorse ore abbiamo appreso che da sabato 16 settembre alla conduzione non troveremo più Belen Rodriguez (che per il momento ha deciso di non rinnovare il contratto) bensì solo gli altri tre volti già noti al pubblico: Giulia Stabile, Alessio Sakara e Martin Castrogiovanni.

Ma non finisce qua: la showgirl argentina, dopo due edizioni di successo, non guiderà più nemmeno la trasmissione ideata da Davide Parenti. Al suo posto arriverà la giornalista Veronica Gentili che dovrebbe riportare “Le Iene” alla formula iniziale, ovvero quella delle inchieste giornalistiche, abbandonando di fatto l’idea di sfruttare comicità e ospiti di prestigio.

Per lei, a sua volta, si conclude l’avventura con il talk show di Rete 4 “Controcorrente” che non è stato riconfermato.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Le Iene (@redazioneiene)

 

Telemercato: gli ultimi aggiornamenti

Restiamo solo per un istante su Rete 4 dove al martedì sera approderà Bianca Berlinguer in compagnia del suo amico fidato Mauro Corona. Per lei anche la nuova avventura al timone di “Stasera Italia” dove dividerà la poltrona con Nicola Porro.

Facciamo un passo indietro nel telecomando e torniamo su Rai 3. Oltre alla dipartita di Fazio e Berlinguer, infatti, in queste settimane abbiamo assistito anche a quello della giornalista Lucia Annunziata che dopo 18 anni ha salutato la tv di stato, rimanendo per il momento senza alcun programma. Su questa rete, però, arriveranno Monica Maggioni e Serena Bortone, che di fatto sono retrocesse di ben due posizioni.

Facciamo un altro balzo indietro e approdiamo su Rai 1: qui poco o nulla è cambiato. I volti noti restano ben saldi alla conduzione delle loro trasmissioni. Sostituiti invece Serena Bortone con Caterina Balivo, che torna in diretta alle ore 14:00 con un nuovo programma dal titolo “La volta buona”, che speriamo possa essere di buon auspicio, e Flavio Insinna con Pino Insegno che approderà al timone de “L’Eredità”.

Passiamo ora al loro diretto competitor: nessuna importante novità nemmeno su Canale 5 dove restano ben saldi Gerry Scotti, Maria De Filippi e Paolo Bonolis, oltreché gli show-evento (che tanto più evento non sono) con Michelle Hunziker, Pio e Amedeo, Il Volo.

Una busta choc gold, però, è stata aperta negli studi Mediaset: dopo 15 anni Barbara d’Urso ha perso la conduzione di “Pomeriggio Cinque”. Al suo posto troveremo la giornalista Myrta Merlino (che tra l’altro un po’ fisicamente le somiglia) che al contrario della conduttrice partenopea dopo 15 anni ha consciamente lasciato La7 e il programma “L’aria che tira”.

Cambio di ruolo, infine, per Enrico Papi che da Canale 5 si trasferisce con ben tre programmi (di cui uno dovrebbe essere il game show musicale “Gong” che però potrebbe subire un cambio nel titolo) su Italia 1. La sua prima sfida sarà quella di riportare in tv “La Pupa e il Secchione” di cui nessuno, ma proprio nessuno, sentiva la mancanza.

 

Barbara d'Urso
Barbara d’Urso

 

Palinsesti 2023/2024: conclusioni finali

Questi i fatti principali delle ultime settimane di Telemercato che hanno infiammato il dibattito tra gli addetti ai lavori e non solo. In molti , infatti, nelle ultime ore si sono stretti attorno a Barbara d’Urso che da un giorno all’altro – almeno stando alle sue dichiarazioni – si è ritrovata senza più programmi per la prossima stagione televisiva.

Lo stesso è accaduto nei confronti di Belen Rodriguez che, però, sempre stando alla sua versione dei fatti, avrebbe scelto consciamente di abbandonare la tv per dedicarsi ai propri progetti personali.

Anche la lettera di addio di Serena Bortone non è passata inosservata: la conduttrice, infatti, ha rimarcato la propria posizione facendo notare al pubblico di come gli ascolti e la qualità del programma fossero nettamente migliori rispetto a chi l’aveva preceduta, ovvero Caterina Balivo che tornerà da settembre proprio in quella fascia oraria.

Insomma, una serie di “Buste choc gold” che, come abbiamo già avuto modo di affermare, hanno dato il via a diversi dissing tra alcuni giornalisti che si sono concentrati di più sul raccontare i diversi passaggi di testimone piuttosto che analizzare di come quest’anno la tv non abbia di fatto in programma nulla (o quasi) di nuovo.

Non fraintendeteci, i cambiamenti fanno sempre bene, alle reti come ai conduttori e ai programmi. Nella prossima stagione televisiva, però, anziché puntare sulla novità tutti gli editori hanno scelto di seguire la strada vecchia, portando giù dalla soffitta format tv impolverati che il pubblico già conosce e che quindi potenzialmente potrebbero piacergli di nuovo, facendo leva sul sentimento della nostalgia. Uno su tutti possiamo menzionare il quiz del preserale di Canale 5, La Ruota della Fortuna.

Infine, nessuno tra gli addetti ai lavori ha avuto modo di analizzare come per quest’anno – almeno per il momento – non siano previsti programmi apertamente queer che quindi possano lanciare messaggi di inclusione e uguaglianza.

Ritroveremo, infatti, se tutto va bene, alcune coppie omosessuali che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi anni nelle serie tv in onda sulle reti nazionali, ma nessuna volontà in più di raccontare questa realtà che esiste e merita di trovare spazio anche sul piccolo schermo.

Che sia la volta buona, visto che è stata annunciata un’edizione invernale, per vedere una versione Queer di Temptation Island? O magari di vedere un trono gay a Uomini e Donne? O banalmente di assistere almeno ad una storia d’amore queer a C’è Posta per Te? Al momento tutto ci fa pensare di no. Ma non è detta l’ultima parola…

Non ci resta dunque che continuare a seguire le evoluzioni del Telemercato con un invito a noi stessi, e a tutti i colleghi, focalizzarci su ciò che davvero è importante piuttosto che sugli sterili dibattiti su chi entra ed esce dai programmi tv.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Kim Kardashian

Kim Kardashian ha provato lo sperma di salmone (e non è l’unica)

Corpi - Emanuele Corbo 12.7.24
Gabriel Attal Jordan Bardella Gay.it TikTok

È virale la storia d’amore tra Jordan Bardella e Gabriel Attal inventata su TikTok durante le elezioni in Francia

Culture - Mandalina Di Biase 12.7.24
Kylie Minogue, Bebe Rexha e Tove Lo

Kylie Minogue: il singolo ‘My Oh My’ con Bebe Rexha e Tove Lo è un “usato sicuro”, ma funziona – AUDIO

Musica - Emanuele Corbo 11.7.24
Titti De Simone - Legge contro l'omobitransfobia in Puglia

Legge contro l’omobitransfobia in Puglia, una battaglia durata 8 anni – Intervista a Titti De Simone

News - Francesca Di Feo 12.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
Sanremo 2024, -5. Il PrimaFestival condotto da Paola & Chiara anticipa tutti e parte sabato 3 febbraio - PrimaFestival condotto da Paola e Chiara - Gay.it

Sanremo 2024, -5. Il PrimaFestival condotto da Paola & Chiara anticipa tutti e parte sabato 3 febbraio

Culture - Redazione 1.2.24
Alessandro Cattelan condurrà il DopoFestival, co-condurrà Sanremo 2025 e sarà coinvolto in Sanremo Giovani? - Alessandro Cattelan - Gay.it

Alessandro Cattelan condurrà il DopoFestival, co-condurrà Sanremo 2025 e sarà coinvolto in Sanremo Giovani?

Culture - Federico Boni 6.6.24
Carlo Conti Sanremo 2025

Sanremo 2025 e i cambiamenti di Carlo Conti: ecco come funzionerà

Culture - Emanuele Corbo 28.6.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Ratched 2 non si farà. L'annuncio di Sarah Paulson - Ratched Season1 Episode2 00 11 17 15R - Gay.it

Ratched 2 non si farà. L’annuncio di Sarah Paulson

Serie Tv - Redazione 6.2.24
100% Italia, Dario e Giorgio sono tornati per Il Torneo dei Campioni. E volano in semifinale - Dario e Giorgio - Gay.it

100% Italia, Dario e Giorgio sono tornati per Il Torneo dei Campioni. E volano in semifinale

News - Redazione 17.4.24
Giovanni Tesse

Giovanni Tesse, dopo Amici 23 in arrivo un nuovo programma tv: di cosa si tratta?

Culture - Luca Diana 12.6.24