Torino, vandalizzate le targhe della via intitolata a Ottavio Mai, fondatore del Lovers con Giovanni Minerba

Giorno della Resistenza e della Liberazione, un 25 aprile segnato dall'omofobia.

ascolta:
0:00
-
0:00
Torino, vandalizzate le targhe della via intitolata a Ottavio Mai, fondatore del Lovers con Giovanni Minerba - Torino vandalizzate le targhe della via intitolata a Ottavio Mai fondatore del Lovers Film Festival con Giovanni Minerba - Gay.it
2 min. di lettura

Torino, vandalizzate le targhe della via intitolata a Ottavio Mai, fondatore del Lovers con Giovanni Minerba - Torino vandalizzate le targhe della via intitolata a Ottavio Mai fondatore del Lovers Film Festival con Giovanni Minerba - Gay.it

Alla vigilia della trentasettesima edizione del Lovers Film Festival, che comincerà domani 26 aprile a Torino e che noi di Gay.it seguiremo giorno dopo giorno, sono state vandalizzate le targhe della via intitolata a Ottavio Mai, fondatore del Lovers Film Festival con Giovanni Minerba.

In una delle due targhe si legge “La guerra in Ucraina è ora“, mentre nell’altra, la definizione di Ottavio Mai, “regista ed attivista per i diritti degli omosessuali“, è stata sfregiata con un ignobile “fr*ci”.

A scoprire il duplice vandalismo lo stesso Giovanni Minerba, che ha così commentato quanto accaduto: “come ogni anno, quando arrivo a Torino vado a salutare Ottavio e, oggi ho dovuto constatare una cosa bruttissima e oltraggiosa. Non siamo ancora un Paese civile e dobbiamo ancora leggere queste immonde considerazioni. Peccato poi che capiti a Torino, capitale dei diritti e all’avanguardia nella lotta per i diritti”.

Indignata anche la direttrice della storica kermesse cinematografica Vladimir Luxuria: “La via intitolata a Ottavio Mai per me è importantissima. Lui e Giovanni Minerba hanno fondato il festival che io, ora, ho l’onore di dirigere. Una via dedicata alla memoria di un grande attivista e intellettuale. Questa scritta dimostra che esiste ancora troppa omofobia vigliacca. Non verranno però mai cancellati e dimenticati i meriti di chi ha lottato per i diritti di tutte e tutti. Onore a Ottavio e disonore a questi delinquenti. Oggi nel giorno della Liberazione speriamo di poterci liberare presto anche da tanto pregiudizio e tanto odio”.

Attivista, regista e sceneggiatore, Ottavio Mai fondò con Minerba nel 1981 l’associazione L’Altra Comunicazione, realizzando una ventina di lavori in pellicola Super8 e video prima di dare vita al più longevo cinefestival lgbt italiano e tra i più importanti al mondo. Militò nella prima associazione gay italiana, il Fuori!, e nel Partito Radicale.

Malato di AIDS, si tolse la vita in ospedale. Nel 2015 la città di Torino gli ha intitolato una via accanto al nuovo campus universitario Luigi Einaudi. Una via oggi macchiata dall’omofobia.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente - close to you 01 - Gay.it

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente

Cinema - Federico Boni 19.4.24

Continua a leggere

tdor-2023-torino

TDOR Torino 2023: “Marciamo per noi stessə, per chi non può farlo e per chi non c’è più”

News - Francesca Di Feo 13.11.23
trans-visibility-night-star-t-2024

Torino ospita la quarta edizione di Star.T: una notte dedicata alla visibilità trans per celebrare storie, talenti e memoria

Culture - Francesca Di Feo 15.3.24
torino gay

I migliori locali gay a Torino 2024: la guida aggiornata dei bar, discoteche, saune e serate queer della città

Viaggi - Redazione 1.1.24
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Matteo Bassetti vs. Fedez: "Parla di salute mentale ma quanti danni psichici avrà causato baciando Rosa Chemical" - fedez matteo bassetti - Gay.it

Matteo Bassetti vs. Fedez: “Parla di salute mentale ma quanti danni psichici avrà causato baciando Rosa Chemical”

News - Federico Boni 31.10.23