Centinaia di artisti drag davanti il Campidoglio della Florida per protestare contro la legge anti-drag

Già approvata e in attesa della firma di Ron DeSantis, la legge vieterebbe a qualsiasi locale di ospitare spettacoli drag in tutto lo Stato.

ascolta:
0:00
-
0:00
Centinaia di artisti drag davanti il Campidoglio della Florida per protestare contro la legge anti-drag - Drag Florida - Gay.it
2 min. di lettura

Dopo il Tennessee e in attesa del Texas, la Florida. Negli Stati Uniti d’America si infiamma la protesta nei confronti delle drag queen, improvvisamente e inspiegabilmente diventate ‘criminali’ da vietare agli occhi dei minori. Se il Tennessee è diventato il primo Stato d’America a bandire ufficialmente gli spettacoli drag in pubblico, con un giudice che ha però stoppato la legge perché visibilmente incostituzionale, anche la Florida di Ron DeSantis ha recentemente approvato un disegno di legge anti drag.

Oltre 300 artisti drag si sono così ritrovati sulle scale del Campidoglio dello Stato, a Tallahassee, per protestare contro l’ennesima legge pensata e voluta per criminalizzarli. La manifestazione è stata organizzata dal gruppo di difesa LGBTQ+ Equality Florida, con l’intento non solo di protestare ma anche di educare il pubblico sulla “ricca storia del Drag come forma di espressione artistica culturale adatta a tutte le età“.

I manifestanti sono entrati in Campidoglio urlando “Drag is not a crime“. Tutto nasce dall’S.B. 1438. Il disegno di legge, approvato e in attesa della firma del governatore repubblicano anti-LGBTQ+ Ron DeSantis, proibisce alle entità governative di rilasciare permessi a organizzazioni che potrebbero tenere “spettacoli dal vivo per adulti” in presenza di minori. Il disegno di legge definisce “spettacolo dal vivo per adulti” come “qualsiasi spettacolo, esibizione o altra presentazione di fronte a un pubblico dal vivo che, in tutto o in parte, raffigura o simula nudità, condotta sessuale, eccitazione sessuale o specifiche attività sessuali… condotta oscena , o l’esposizione oscena di genitali o seni protesici o finti. Le aziende che violano la legge rischiano di perdere le licenze per alimenti e bevande“.

Sebbene non menzioni esplicitamente il drag, è evidente come la legge prenderebbe di mira specificamente i locali che ospitano spettacoli drag. L’amministrazione DeSantis ha già presentato numerosi reclami contro i locali della Florida che hanno ospitato spettacoli di drag queen, chiedendo la revoca delle loro licenze per gli alcolici. Una città della Florida ha già annullato il suo Pride, in attesa che il governatore firmi S.B. 1438 in legge.

L’attivista drag di Orlando Darcel Stevens, che ha contribuito a organizzare la manifestazione, ha dichiarato:

Le drag queen non sono solo intrattenitrici, siamo preziosi contributori della società: proprietari di piccole imprese, genitori, insegnanti, infermieri, primi soccorritori e molto altro. I floridiani sanno che non rappresentiamo una minaccia. Ecco perché ci siamo trovati uniti qui, usando le nostre potenti voci per incoraggiare l’attivismo politico, registrare gli elettori e resistere alle politiche che danneggiano noi e i fratelli e le sorelle della nostra comunità LGBTQIA+”. “Non andremo da nessuna parte, non rimarremo in silenzio, ci alzeremo e combatteremo“.

Ron DeSantis, a detta di molti potenziale sfidante di Donald Trump per le elezioni nazionali del 2024, ha già approvato la contestatissima legge Don’t Say Gay, dichiarando guerra alla critica Disney che ha ora deciso di trascinarlo in tribunale.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24
Gabriel Attal Jordan Bardella Gay.it TikTok

È virale la storia d’amore tra Jordan Bardella e Gabriel Attal inventata su TikTok durante le elezioni in Francia

Culture - Mandalina Di Biase 12.7.24
Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Il murales queer dedicato a Michela Murgia realizzato da Laika per il progetto "Ricordatemi come vi pare" curato da Pietro Turano di Arcigay

“Ricordatemi come vi pare”, non è ancora completato, e il murales queer dedicato a Michela Murgia fa infuriare la destra

Culture - Redazione Milano 7.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24
Rita Pavone: "Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono" - Rita Pavone - Gay.it

Rita Pavone: “Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono”

Musica - Redazione 11.7.24

Continua a leggere

Marilena Grassadonia, niente Europarlamento. A Strasburgo va la "giovane verde" Benedetta Scuderi - Marilena Grassadonia non sara a Strasburgo allEuroparlamento va la 22giovane verde22 Benededda Scuderi - Gay.it

Marilena Grassadonia, niente Europarlamento. A Strasburgo va la “giovane verde” Benedetta Scuderi

News - Redazione 25.6.24
meloni-gpa-reato-universale-prodotti-da-banco

“L’utero in affitto una pratica disumana”, Meloni torna ad attaccare la GPA

News - Francesca Di Feo 12.4.24
decreto genitori

Corte d’Appello smentisce il decreto Salvini sulle carte d’identità dei minori: “Applicare la dicitura “genitori””

News - Redazione 15.2.24
Grecia, l'accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO) - Kyriakos Mitsotakis - Gay.it

Grecia, l’accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO)

News - Federico Boni 16.2.24
Famiglie Arcobaleno: "Vergognoso e ormai inspiegabile silenzio ai danni dei nostri figli da parte del legislatore" - Augusto Barbera 4 - Gay.it

Famiglie Arcobaleno: “Vergognoso e ormai inspiegabile silenzio ai danni dei nostri figli da parte del legislatore”

News - Redazione 19.3.24
Bologna, è ufficiale. Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico (VIDEO) - Bologna Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico - Gay.it

Bologna, è ufficiale. Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico (VIDEO)

News - Redazione 4.7.24
Sardegna Partito Gay

Il Partito Gay Lgbt+ appoggia Alessandra Todde alle regionali in Sardegna

News - Lorenzo Ottanelli 23.1.24
Alessandra Mussolini difende il Pride e critica il governo Meloni: "Faccia passi avanti sui diritti, cose invereconde sull'aborto" - Alessandra Mussolini - Gay.it

Alessandra Mussolini difende il Pride e critica il governo Meloni: “Faccia passi avanti sui diritti, cose invereconde sull’aborto”

News - Redazione 17.6.24