Cile, un presidente pro-LGBT e di sinistra: Gabriel Boric ha battuto l’omofobo José Antonio Kast

Matteo Salvini, immancabilmente, aveva espresso il suo endorsement a Kast.  E ne è uscito sconfitto, anche a 11.908 km di distanza.

Cile, un presidente pro-LGBT e di sinistra: Gabriel Boric ha battuto l'omofobo José Antonio Kast - Gabriel Boric - Gay.it
2 min. di lettura

Cile, un presidente pro-LGBT e di sinistra: Gabriel Boric ha battuto l'omofobo José Antonio Kast - Gabriel Boric Cile - Gay.it

Un trionfo storico, forse inatteso. 35 anni appena, Gabriel Boric ha vinto le elezioni presidenziali in Cile, con decine di migliaia di persone scese in strada a Santiago per festeggiare i risultati del ballottaggio. Boric ha sconfitto il rivale dell’estrema destra José Antonio Kast, filo-pinochettista e omofobo. Otto milioni di persone si sono recate alle urne. Un record per il Cile, con il 55,8 per cento dei voti andati a Boric.

Poche settimane fa il matrimonio egualitario è stato ufficialmente legalizzato, con l’ex presidente Sebastián Piñera che ha posto la sua ultima firma presidenziale sulla legge finalmente approvata. In campagna elettorale Boric si era impegnato a lottare per i diritti LGBT+, mentre Kast aveva duramente criticato la “lobby gay”, opponendosi ferocemente all’uguaglianza matrimoniale e all’aborto. Il rischio di una sua elezione, elevatissimo, avrebbe condotto il Cile sulla strada del Brasile di Jair Bolsonaro. Al primo turno Kast aveva ottenuto più voti di Boric, con il 28% delle preferenze rispetto al 26% dell’avversario, ma al ballottaggio tutto è cambiato. L’elezione presidenziale, mai come in questo caso polarizzata, ha diviso il Paese in due.

Presidente più giovane di sempre ed esponente della sinistra, Boric, che si definisce ecologista e femminista, ha promesso che “seppellirà” il modello economico neoliberista lasciato dall’ex dittatore Pinochet, aumentando le tasse ai “super ricchi” per far lievitare i servizi sociali, combattere le disuguaglianze e rafforzare la lotta a sostegno dell’ambiente, smantellando i controversi schemi pensionistici privati. “Chiediamo che i nostri diritti siano rispettati come diritti e non trattati come beni di consumo“, ha ribadito dopo il trionfo. “Non permetteremo più che i poveri continuino a pagare il prezzo della disuguaglianza del Cile. I tempi a venire non saranno facili. Solo con la coesione sociale, ritrovandoci e condividendo un terreno comune potremo avanzare verso uno sviluppo veramente sostenibile, che raggiunga ogni cileno”.

Dall’altra parte l’incubo Kast è stato faticosamente seppellito. Figlio di un iscritto al partito nazista, il candidato dell’ultradestra si presentava come l’uomo della “legge e dell’ordine”. Se il primo si presentava come volto del cambiamento, di speranza verso il futuro, il secondo è tornato sfacciatamente ad un passato nero, cupo, tutto centrato sulla paura.  Alla vigilia del voto Matteo Salvini, immancabilmente, aveva espresso il suo endorsement a Kast.  E ne è uscito sconfitto, anche a 11.908 km di distanza.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24

Hai già letto
queste storie?

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Sardegna Partito Gay

Il Partito Gay Lgbt+ appoggia Alessandra Todde alle regionali in Sardegna

News - Lorenzo Ottanelli 23.1.24
Matteo Salvini a Firenze per il meeting di Identità e Democrazia

Gli imbarazzanti alleati europei di estrema destra della Lega di Salvini

News - Lorenzo Ottanelli 4.12.23
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23
Accusato di omotransfobia, Andrea Delmastro Delle Vedove di FDI celebrato nella villa di Luchino Visconti - Andrea Delmastro Delle Vedove - Gay.it

Accusato di omotransfobia, Andrea Delmastro Delle Vedove di FDI celebrato nella villa di Luchino Visconti

News - Redazione 17.10.23
alessia-crocini-mennuni

Alessia Crocini risponde alla senatrice Mennuni sulla maternità: “Le parole di una privilegiata”

News - Francesca Di Feo 28.12.23
San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: "Non potevo restare indifferente" - San Lazzaro di Savena la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino - Gay.it

San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: “Non potevo restare indifferente”

News - Federico Boni 14.12.23