La Corte Suprema (a maggioranza conservatrice) dà ragione a una coppia lesbica

Gli anti-LGBT pensavano fosse una strada per ottenere l'annullamento del matrimonio egualitario. Ma la Corte Suprema si è dimostrata più "friendly" del previsto.

corte suprema
La Corte Suprema USA da ragione alla coppia lesbica.
2 min. di lettura

La Corte Suprema degli Stati Uniti (a maggioranza conservatrice) ha dimostrato nell’ultima seduta di non seguire le proprie convinzioni personali e religiose, almeno fino ad oggi. È successo lunedì, quando i giudici stavano discutendo della richiesta del funzionario del GOP Curtis Hill. L’obiettivo  era quello di impedire alle coppie dello stesso sesso di essere registrate come genitori di un bambino.

Il caso riguardava una coppia lesbica, Ashlee Lafayette e Ruby Henderson. Ruby ha avuto un bambino tramite l’inseminazione artificiale nel 2015. Ma quando le due donne hanno richiesto di essere registrate come mamme, è arrivato un rifiuto da parte del funzionario. Alla coppia occorreva un’ordinanza del tribunale, perché l’Indiana non ha ancora predisposto un modulo che preveda due genitori dello stesso sesso.

La guerra contro le famiglia LGBT del funzionario repubblicano

Curtis Hill ha seguito personalmente il caso fino alla Corte Suprema, andando ad attaccare la coppia lesbica in tutti i gradi di giudizio. Repubblicano, con idee conservatrici anti-LGBT e grande amico dell’ormai ex vicepresidente Mike Pence, Hill ha detto che il matrimonio egualitario va “ben oltre ogni ragionevole comprensione dei loro limiti. Gli Stati devono abbandonare il fondamento biologico per l’assegnazione totale dei diritti dei genitori”. 

La Corte Suprema conferma la ragione della coppia lesbica

Hill e tutti i conservatori anti-LGBT confidavano nella decisione della Cote Suprema, come primo passo per riaprire tutti i casi che prevedono una coppia dello stesso sesso o una famiglia arcobaleno, con l’intento di eliminare il matrimonio egualitario. Un’opzione impraticabile, nonostante la ben nota posizione di gran parte dei giudici della Corte Suprema.

I giudici hanno comunque rigettato il caso, dando ragione alla coppia lesbica e confermando la decisione già presa dai tribunali di livello minore, a favore delle due mamme. Nel frattempo, Curtis Hill lascerà il suo incarico a gennaio, a seguito della sconfitta alle primarie repubblicane indette in Indiana. Hill era stato accusato di molestie sessuali e dopo una sospensione di 30 giorni la Corte Suprema dello stato ha deciso di rimuoverlo dall’incarico.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 16.12.20 - 8:35

Un ottimo segnale da parte dei Giudici Supremi che hanno dimostrato , come loro dovere , di essere sempre terzi ed al di sopra delle loro convinzioni etiche e politiche. C'è da augurarsi che continuino su questa direttrice .

Trending

Carmine Alfano sospeso dall'Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata - Carmine Alfano 2 - Gay.it

Carmine Alfano sospeso dall’Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata

News - Redazione 21.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Studente delle Filippine sgrida il Papa: "Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male" (VIDEO) - Papa Francesco e Jack Lorenz Acebedo Rivera - Gay.it

Studente delle Filippine sgrida il Papa: “Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male” (VIDEO)

News - Redazione 21.6.24
Justin Timberlake Arrestato Ubriaco Gossip Droghe

Justin Timberlake arrestato, guidava ubriaco. Il gossip impazza: “Popper e Truvada nel sangue”. Ma è davvero così?

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
meloni orban

35 ambasciate firmano una dichiarazione che condanna le leggi anti-LGBTQ ungheresi. Assente l’Italia

News - Redazione 21.6.24

Hai già letto
queste storie?

Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

2023, l’anno nero per i diritti LGBTQIA+ negli Stati Uniti d’America

News - Redazione 27.12.23
FOTO: LUKE GILFORD

Kim Petras risponde ai commenti sessisti e transfobici: “Siete la piaga del pianeta”

Musica - Redazione Milano 26.2.24
elly schlein partio democratico

Abruzzo al voto, Elly Schlein: “Ci battiamo per il diritto delle donne a scegliere del proprio corpo”

News - Redazione 8.3.24
G7 ospitato dall'Italia a Fasano, la presidente del consiglio Giorgia Meloni scatta un selfie - credit photo: LaPresse

G7, nel testo rispuntano i diritti LGBTIAQ+, censurati “orientamento sessuale, “identità di genere” e “aborto”

News - Redazione Milano 14.6.24
Unione Europea Diritti Transgender

L’Unione Europea verso il riconoscimento del cambio di genere in tutti gli Stati membri

News - Francesca Di Feo 7.5.24
Donald Trump Whoopi Goldberg

Whoopi Goldberg: Trump cancellerà le persone gay se sarà rieletto

News - Redazione Milano 12.1.24
questionario-coppie-lgbtqia

Il benessere delle coppie LGBTIAQ+, un tema su cui nessuno indaga: il questionario a cui partecipare

News - Francesca Di Feo 27.2.24
come capire se sei bisessuale, bisessualità test

Il 10% degli americani rientra nello spettro della bisessualità, il nuovo studio

News - Redazione 12.3.24