La Corte Suprema (a maggioranza conservatrice) dà ragione a una coppia lesbica

Gli anti-LGBT pensavano fosse una strada per ottenere l'annullamento del matrimonio egualitario. Ma la Corte Suprema si è dimostrata più "friendly" del previsto.

corte suprema
La Corte Suprema USA da ragione alla coppia lesbica.
2 min. di lettura

La Corte Suprema degli Stati Uniti (a maggioranza conservatrice) ha dimostrato nell’ultima seduta di non seguire le proprie convinzioni personali e religiose, almeno fino ad oggi. È successo lunedì, quando i giudici stavano discutendo della richiesta del funzionario del GOP Curtis Hill. L’obiettivo  era quello di impedire alle coppie dello stesso sesso di essere registrate come genitori di un bambino.

Il caso riguardava una coppia lesbica, Ashlee Lafayette e Ruby Henderson. Ruby ha avuto un bambino tramite l’inseminazione artificiale nel 2015. Ma quando le due donne hanno richiesto di essere registrate come mamme, è arrivato un rifiuto da parte del funzionario. Alla coppia occorreva un’ordinanza del tribunale, perché l’Indiana non ha ancora predisposto un modulo che preveda due genitori dello stesso sesso.

La guerra contro le famiglia LGBT del funzionario repubblicano

Curtis Hill ha seguito personalmente il caso fino alla Corte Suprema, andando ad attaccare la coppia lesbica in tutti i gradi di giudizio. Repubblicano, con idee conservatrici anti-LGBT e grande amico dell’ormai ex vicepresidente Mike Pence, Hill ha detto che il matrimonio egualitario va “ben oltre ogni ragionevole comprensione dei loro limiti. Gli Stati devono abbandonare il fondamento biologico per l’assegnazione totale dei diritti dei genitori”. 

La Corte Suprema conferma la ragione della coppia lesbica

Hill e tutti i conservatori anti-LGBT confidavano nella decisione della Cote Suprema, come primo passo per riaprire tutti i casi che prevedono una coppia dello stesso sesso o una famiglia arcobaleno, con l’intento di eliminare il matrimonio egualitario. Un’opzione impraticabile, nonostante la ben nota posizione di gran parte dei giudici della Corte Suprema.

I giudici hanno comunque rigettato il caso, dando ragione alla coppia lesbica e confermando la decisione già presa dai tribunali di livello minore, a favore delle due mamme. Nel frattempo, Curtis Hill lascerà il suo incarico a gennaio, a seguito della sconfitta alle primarie repubblicane indette in Indiana. Hill era stato accusato di molestie sessuali e dopo una sospensione di 30 giorni la Corte Suprema dello stato ha deciso di rimuoverlo dall’incarico.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 16.12.20 - 8:35

Un ottimo segnale da parte dei Giudici Supremi che hanno dimostrato , come loro dovere , di essere sempre terzi ed al di sopra delle loro convinzioni etiche e politiche. C'è da augurarsi che continuino su questa direttrice .

Trending

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24

I nostri contenuti
sono diversi

Chiara Francini voce del podcast Refuge: "Alla ministra Roccella dico di ascoltare le storie di omobitransfobia" - INTERVISTA - chiara francini 2 - Gay.it

Chiara Francini voce del podcast Refuge: “Alla ministra Roccella dico di ascoltare le storie di omobitransfobia” – INTERVISTA

News - Federico Boni 10.11.23
padova-congresso-nazionale-arco-stonewall

Dallo Stonewall Inn a Padova: due ospiti d’eccezione per il terzo Congresso Nazionale ARCO

News - Francesca Di Feo 12.12.23
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24
Chi è Mike Johnson, il nuovo speaker della Camera Usa che voleva bandire il sesso gay - Mike Johnson 2 - Gay.it

Chi è Mike Johnson, il nuovo speaker della Camera Usa che voleva bandire il sesso gay

News - Federico Boni 27.10.23
coppia gay mano nella mano

Perché noi persone queer abbiamo ancora paura a tenerci per mano?

News - Emanuele Bero 6.11.23
A un ragazzo trans è stato vietato di interpretare il protagonista maschile in "Oklahoma!" - A un ragazzo trans e stato vietato di interpretare il protagonista maschile in 22Oklahoma22 - Gay.it

A un ragazzo trans è stato vietato di interpretare il protagonista maschile in “Oklahoma!”

Culture - Redazione 9.11.23
austria-risarcimento-omosessuali

Austria, in arrivo gli indennizzi per le vittime della persecuzione degli omosessuali dopo il 1971

News - Francesca Di Feo 15.11.23
Annette Bening, orgogliosa mamma di un figlio trans: "La transfobia ha invaso l'America, è vergognoso e doloroso" - annette bening figlio trans Stephen Ira - Gay.it

Annette Bening, orgogliosa mamma di un figlio trans: “La transfobia ha invaso l’America, è vergognoso e doloroso”

Cinema - Redazione 2.11.23