Gareth Southgate: “Spero che i calciatori gay facciano coming out, ma comprendo le loro paure”

L'allenatore della nazionale inglese: "Lo spogliatoio non avrebbe alcun problema e li sosterrebbe".

ascolta:
0:00
-
0:00
Gareth Southgate: "Spero che i calciatori gay facciano coming out, ma comprendo le loro paure" - Gareth Southgate - Gay.it
3 min. di lettura

Gareth Southgate: "Spero che i calciatori gay facciano coming out, ma comprendo le loro paure" - Gareth Southgate 2 - Gay.it

52 anni, Gareth Southgate è l’attuale allenatore della nazionale inglese di calcio. Arrivato secondo agli europei dietro l’Italia di Roberto Mancini, Southgate sogna il mondiale che si giocherà in Qatar tra meno di due settimane, riportando il “Calcio a casa”, ovvero nel Regno Unito, 56 anni dopo la prima e ultima volta.

Intervistato da Antonello Guerrera per LaRepubblica, Southgate ha parlato di quel Qatar in cui l’omosessualità è ancora oggi considerata illegale e i diritti sono nel mirino delle autorità.

Dopo aver discusso con le associazioni per i diritti umani, come nazionale abbiamo chiesto risarcimenti per i lavoratori dei mondiali e anche la creazione di un centro per loro in Qatar“, ha rivelato l’allenatore della nazionale inglese. “Ma dobbiamo anche essere realisti sugli obiettivi che possiamo raggiungere in questo senso. Il Qatar è un Paese che ha una religione differente, è complesso: dobbiamo trovare il giusto equilibrio. Per esempio, sono già stato tre volte in Qatar e tutti i lavoratori di questo evento mi hanno detto chiaramente che vogliono che i Mondiali si svolgano: perché anche questa è una forza di cambiamento, il quale viene facilitato anche se solo discutiamo di questi argomenti. Certo, non sarà come un mondiale in Occidente. Ma dobbiamo rispettare un Paese con cultura, religione e tradizioni diverse dalle nostre: non credo di essere la persona giusta per dire come debba essere governato un Paese straniero. Ma certo abbiamo la responsabilità e possibilità di poter accendere una luce su alcuni aspetti che si possono migliorare. Questo è già molto per poter fare la differenza“.

Sul fronte “omosessualità nel mondo del calcio”, Southgate si è detto ovviamente pronto ad abbracciare un coming out all’interno di uno spogliatoio, senza però negare le difficoltà a cui andrebbe probabilmente incontro quel giocatore.

“Lo spogliatoio non avrebbe alcun problema e sosterrebbe i compagni che fanno “coming out”. Ma i calciatori hanno paura delle reazioni che potrebbero ricevere”. “Mi riferisco ai tifosi e all’opinione pubblica. C’è ancora paura di quello che potrebbe accadere allo stadio. Certo, in Inghilterra per la stragrande maggioranza delle persone non sarebbe un problema. E oggi i giovani parlano molto più apertamente di omosessualità rispetto a 15, 20 anni fa. Ripeto: nello spogliatoio tutti i compagni abbraccerebbero un calciatore se questi si dichiarasse gay”.

Ed è qui che Southgate ha fatto un esempio diretto, legato ad un suo ex compagno di squadra, visto anche in Italia, con la maglia della Lazio. “Personalmente, l’ho vissuto con Thomas Hitzlsperger all’Aston Villa: non pensavo fosse omosessuale e quando lo ha dichiarato nel 2014 dopo il ritiro per me è stata una cosa normalissima. Oramai gli spogliatoi delle squadre europee sono multiculturali, multietnici, multireligiosi: non sono mai stati così tolleranti. Cristiani, ebrei e musulmani giocano insieme senza alcun problema. Certo, all’esterno ci sarà sempre qualche omofobo. Ma spero che i giocatori omosessuali si facciano avanti perché avrebbe un grande impatto sulla società, come abbiamo visto nei pochi casi in cui è accaduto sinora. Allo stesso tempo, comprendo le loro paure. Non posso assicurare loro che non ci saranno reazioni avverse fuori dallo spogliatoio“.

Harry Kane, capitano della nazionale inglese, indosserà una fascia rainbow durante i mondiali in Qatar per dire basta all’omotransfobia nel mondo del calcio, insieme ad una decina di colleghi.

Gareth Southgate: "Spero che i calciatori gay facciano coming out, ma comprendo le loro paure" - Harry Kane - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Josh Cavallo: "Infinite minacce di morte perché calciatore omosessuale" - Josh Cavallo - Gay.it

Josh Cavallo: “Infinite minacce di morte perché calciatore omosessuale”

Corpi - Federico Boni 27.11.23
Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: "Il calcio non è da fr*ci" - Matt Turner e Vinicius - Gay.it

Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: “Il calcio non è da fr*ci”

News - Redazione 27.3.24
Compagni di Viaggio, Robbie Rogers spiega come l'essere stato calciatore gay abbia influenzato il suo lavoro da produttore - Compagni di Viaggio Robbie Rogers spiega come lessere stato calciatore gay abbia influenzato il suo lavoro da produttore - Gay.it

Compagni di Viaggio, Robbie Rogers spiega come l’essere stato calciatore gay abbia influenzato il suo lavoro da produttore

Serie Tv - Federico Boni 24.1.24
Lucy Clark nella Storia come prima allenatrice trans del calcio femminile inglese - Lucy Clark - Gay.it

Lucy Clark nella Storia come prima allenatrice trans del calcio femminile inglese

Corpi - Redazione 2.2.24
Jakub Jankto e il coming out: "Non devo più nascondermi, anche con i ragazzi. Ora sono felice" - Jakub Jankto 3 - Gay.it

Jakub Jankto e il coming out: “Non devo più nascondermi, anche con i ragazzi. Ora sono felice”

Corpi - Federico Boni 20.12.23
chi-segna-vince-jaiyah-saelua

“Chi segna vince”, la storia della prima donna transgender a giocare in una nazionale di calcio

Corpi - Francesca Di Feo 11.1.24
Carolina Morace Movimento 5 Stelle Elezioni Europee

Carolina Morace candidata alle Europee con il M5S parla di matrimonio egualitario e calciatori gay

News - Redazione Milano 30.4.24
Siviglia, Lucas Ocampos vittima di molestia. Un tifoso gli mette un dito nel sedere (VIDEO) - Lucas Ocampos - Gay.it

Siviglia, Lucas Ocampos vittima di molestia. Un tifoso gli mette un dito nel sedere (VIDEO)

Corpi - Redazione 6.2.24