Se Giorgia Meloni fosse premier: “GPA reato universale e difesa delle famiglie da teorie gender nelle scuole”

"Sostegno alle donne che non vogliono abortire". Così la leader di FDI ha anticipato alcuni punti del suo programma di governo.

ascolta:
0:00
-
0:00
del delirio ideologico che vorrebbe cancellare la famiglia tradizionale giorgia meloni contro comunità LGBTQ
giorgia meloni contro comunità LGBTQ batman gay unione europea del delirio ideologico che vorrebbe cancellare la famiglia tradizionale
2 min. di lettura

La destra nazionale si è ieri riunita per mettere a punto il programma di governo da presentare agli elettori, in vista delle elezioni del 25 settembre prossimo che sondaggi alla mano dovrebbero vedere Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia in trionfo. Il rischio che l’Italia scivoli pesantemente verso l’estremismo sovranista di Polonia e Ungheria è altissimo, con Giorgia Meloni che dalle pagine di Panorama ha anticipato alcuni punti imprescindibili per il suo partito, nel caso in cui dovesse andare al Governo del Paese.

La sinistra agita questi temi come bandiere ideologiche, raccontando gli italiani che con la Meloni al governo verranno colpiti i diritti e la libertà“, ha messo le mani avanti l’ex ministra berlusconiana, utilizzando lo scudo degli infanti per giusitificare inacettabili limitazioni. “Al contrario, noi daremo voce ai diritti e alle libertà di chi non ha voce, a partire dalle donne e dei bambini. Lavoreremo per attuare la prima parte della legge 194 e sostenere le donne che non vogliono abortire, difendere la libertà educativa delle famiglie da chi vuole imporre le teorie gender nelle scuole, ci batteremo per rendere l’utero in affitto reato universale e velocizzare le adozioni. Sono questioni di buon senso che non faranno male a nessuno“.

“Teorie gender” che la stessa Meloni, mesi fa, non seppe in alcun modo definire, ammettendo di non sapere cosa fossero.  Come se fosse normale considerare ‘crimini’ l’educazione all’inclusione e al rispetto. L’impressione è che la destra nazionale possa incredibilmente seguire Viktor Orban, presentando anche in Italia una legge che vieti qualsivoglia discussione su tematiche LGBTQ nelle scuole del Bel Paese. La legge ungherese, fortemente criticata dall’Unione Europea, segue passo passo l’omonima legge russa contro la “propaganda gay”, a sua volta chiara ispiratrice della legge “Don’t Say Gay” della Florida, fortemente difesa da Donald Trump, pronto ad estenderla in tutto il Paese nel caso in cui dovesse tornare alla Casa Bianca.

La destra populista si muove compatta dal Vecchio Continente agli Stati Uniti d’America, cavalcando temi omotransfobici e censori con sempre più preoccupante naturalezza, al cospetto di elettori compiacenti e apparentemente concordi.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
gioric70 10.8.22 - 22:41

Manco vojo legge ma un vaffanculo solo per il titolo ce sta! Svejate Giorgè sei piantonata da froci....zitta e stacce!

Trending

Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Thailandia verso il matrimonio egualitario

Thailandia, ad un passo il sì definitivo del Parlamento al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 21.12.23
Famiglie Arcobaleno alla riscossa in 12 Piazze

Famiglie alla riscossa, festa in 12 piazze in tutta Italia: “Governo ideologico e politica incattivita e populista”

News - Redazione 18.4.24
Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans - Ron DeSantis Trump Biden - Gay.it

Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans

News - Redazione 22.1.24
Annette Bening, orgogliosa mamma di un figlio trans: "La transfobia ha invaso l'America, è vergognoso e doloroso" - annette bening figlio trans Stephen Ira - Gay.it

Annette Bening, orgogliosa mamma di un figlio trans: “La transfobia ha invaso l’America, è vergognoso e doloroso”

Cinema - Redazione 2.11.23
Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d'ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+ - roma - Gay.it

Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d’ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+

News - Redazione 19.12.23
Matteo Salvini a Firenze per il meeting di Identità e Democrazia

Gli imbarazzanti alleati europei di estrema destra della Lega di Salvini

News - Lorenzo Ottanelli 4.12.23
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24
deumanizzat-bambin-trans-ideologia

Deumanizzatǝ: quando la vita di unǝ bambinǝ trans vale meno della propaganda di potere

Corpi - Francesca Di Feo 10.4.24