Se Giorgia Meloni fosse premier: “GPA reato universale e difesa delle famiglie da teorie gender nelle scuole”

"Sostegno alle donne che non vogliono abortire". Così la leader di FDI ha anticipato alcuni punti del suo programma di governo.

ascolta:
0:00
-
0:00
del delirio ideologico che vorrebbe cancellare la famiglia tradizionale giorgia meloni contro comunità LGBTQ
giorgia meloni contro comunità LGBTQ batman gay unione europea del delirio ideologico che vorrebbe cancellare la famiglia tradizionale
2 min. di lettura

La destra nazionale si è ieri riunita per mettere a punto il programma di governo da presentare agli elettori, in vista delle elezioni del 25 settembre prossimo che sondaggi alla mano dovrebbero vedere Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia in trionfo. Il rischio che l’Italia scivoli pesantemente verso l’estremismo sovranista di Polonia e Ungheria è altissimo, con Giorgia Meloni che dalle pagine di Panorama ha anticipato alcuni punti imprescindibili per il suo partito, nel caso in cui dovesse andare al Governo del Paese.

La sinistra agita questi temi come bandiere ideologiche, raccontando gli italiani che con la Meloni al governo verranno colpiti i diritti e la libertà“, ha messo le mani avanti l’ex ministra berlusconiana, utilizzando lo scudo degli infanti per giusitificare inacettabili limitazioni. “Al contrario, noi daremo voce ai diritti e alle libertà di chi non ha voce, a partire dalle donne e dei bambini. Lavoreremo per attuare la prima parte della legge 194 e sostenere le donne che non vogliono abortire, difendere la libertà educativa delle famiglie da chi vuole imporre le teorie gender nelle scuole, ci batteremo per rendere l’utero in affitto reato universale e velocizzare le adozioni. Sono questioni di buon senso che non faranno male a nessuno“.

“Teorie gender” che la stessa Meloni, mesi fa, non seppe in alcun modo definire, ammettendo di non sapere cosa fossero.  Come se fosse normale considerare ‘crimini’ l’educazione all’inclusione e al rispetto. L’impressione è che la destra nazionale possa incredibilmente seguire Viktor Orban, presentando anche in Italia una legge che vieti qualsivoglia discussione su tematiche LGBTQ nelle scuole del Bel Paese. La legge ungherese, fortemente criticata dall’Unione Europea, segue passo passo l’omonima legge russa contro la “propaganda gay”, a sua volta chiara ispiratrice della legge “Don’t Say Gay” della Florida, fortemente difesa da Donald Trump, pronto ad estenderla in tutto il Paese nel caso in cui dovesse tornare alla Casa Bianca.

La destra populista si muove compatta dal Vecchio Continente agli Stati Uniti d’America, cavalcando temi omotransfobici e censori con sempre più preoccupante naturalezza, al cospetto di elettori compiacenti e apparentemente concordi.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
gioric70 10.8.22 - 22:41

Manco vojo legge ma un vaffanculo solo per il titolo ce sta! Svejate Giorgè sei piantonata da froci....zitta e stacce!

Trending

Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain - QUEER by Luca Guadagnino from left Drew Starkey and Daniel Craig photo by Yannis Drakoulidis - Gay.it

Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain

Cinema - Federico Boni 23.7.24
Roma Pestaggio Coppia Gay Siti In

“Guarda sti fr*c*” non è omofobia? Sit-in mercoledì 24 e polemiche sul pestaggio alla coppia gay di Roma, dopo che gli indagati respingono l’accusa

News - Redazione 22.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Deadpool & Wolverine, trionfo queer tra risate, allusioni sessuali, celebrazione mutante e un'iconica Madonna - TDW 14349 R - Gay.it

Deadpool & Wolverine, trionfo queer tra risate, allusioni sessuali, celebrazione mutante e un’iconica Madonna

Cinema - Federico Boni 24.7.24
Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24
Pestaggio Roma Coppia Gay - La difesa dei 4 presunti aggressori smentisce l'omofobia "Non sapevamo fossero gay"

Pestaggio coppia gay a Roma, gli aggressori “Non abbiamo usato insulti omofobi”

News - Redazione 22.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Riccardo Saccotelli, sopravvissuto a Nassiriya: "Io carabiniere gay ho difeso la Patria come Vannacci" - Riccardo Saccotelli carabiniere sopravvissuto alla strage di Nassiriya replica a Vannacci - Gay.it

Riccardo Saccotelli, sopravvissuto a Nassiriya: “Io carabiniere gay ho difeso la Patria come Vannacci”

News - Redazione 9.5.24
Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24
joe biden pride month 2023 gay pride stati uniti lgbtiq+ trans kids

Joe Biden concede la grazia a migliaia di militari in passato condannati per sesso gay nelle forze armate

News - Federico Boni 27.6.24
Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
Europee 2024, Marrazzo, Zela e Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed è polemica - Europee 2024 Marrazzo Zela ed Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed e polemica - Gay.it

Europee 2024, Marrazzo, Zela e Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed è polemica

News - Redazione 3.4.24
francia-proteste-trans

Francia, oltre 10.000 persone in piazza contro il disegno di legge che vieterebbe le terapie affermative per l* minori trans

News - Francesca Di Feo 7.5.24
joe biden pride month 2023 gay pride stati uniti lgbtiq+ trans kids

Joe Biden celebra il Pride Month 2024: “In America siamo tutti uguali, promuovere l’uguaglianza è prioritario”

News - Federico Boni 3.6.24
Marina Berlusconi: "Su aborto, fine vita e diritti Lgbtq mi sento più in sintonia con la sinistra di buon senso" - marina berlusconi - Gay.it

Marina Berlusconi: “Su aborto, fine vita e diritti Lgbtq mi sento più in sintonia con la sinistra di buon senso”

News - Redazione 26.6.24