Jacob Caswell vince la categoria non-binary della Maratona di New York e fa la storia

Mai c'era stato un premio in denaro per la categoria nonbinary, introdotta nel 2021. Fino al trionfo di Jacob Caswell.

ascolta:
0:00
-
0:00
Jacob Caswell vince la categoria non-binary della Maratona di New York e fa la storia - Jacob Caswell primo storico vincitore non binario della Maratona di New York - Gay.it
2 min. di lettura

Nel fine settimana si è tenuta la più celebre e fascinosa maratona al mondo, quella di New York, arrivata alla sua 51esima edizione, vinta dal keniano Chebet, seguito dell’etiope Kitata e dall’olandese Nageeye, con l’italiano Daniele Meucci ottavo al traguardo.

Chi ha fatto la storia della maratona è invece Jacob Caswell, che ha conquistato la divisione non-binaria di questa edizione, diventando così il/la primə atleta non binario a guadagnare il primo premio in denaro. Perché mai fino ad oggi nella storia della World Major Marathon i vincitori della categoria non-binary avevano ricevuto riconoscimenti in denaro. Caswell, residente a New York, ha corso le 26,2 miglia della maratona in 2:45:12, tagliando il traguardo per primo.

La NYC Marathon ha aggiunto la sua divisione non binaria nel 2021. Un anno fa si iscrissero in 16. Quest’anno il numero di partecipanti ha superato i 60. Cinque delle sei gare della World Marathon Majors hanno finalmente abbracciato divisioni non binarie, ma nessuna aveva mai offerto premi in denaro ai vincitori. Fino alla maratona di New York.

I New York Road Runners, organizzazione no-profit la cui missione è quella di ispirare le persone attraverso la corsa, hanno infranto un muro. In totale, i New York Road Runners hanno assegnato $ 15.000 ai primi cinque corridori non binari, con $ 5.000 andati al primo posto di Jacob Caswell.

La Stonewall Inn Gives Back Initiative ha per la prima volta assegnato la designazione ufficiale di “spazio sicuro” alla maratona newyorkese di quest’anno. “Penso che ci sia ancora un po’ di omofobia che probabilmente esiste nello sport“, ha detto al New York Times Stacy Lentz, amministratrice delegata di Stonewall Inn Gives Back. “E dobbiamo assicurarci che sia un luogo sicuro, accogliente e inclusivo per tutti, e penso che la maratona di New York City stia dando l’esempio“.

Ho corso la prima parte un po’ più velocemente di quanto avrei dovuto“, ha confessato a Runner’s World Caswell, che sta studiando alla Columbia University per ricevere un Master in Epidemiologia delle malattie infettive. Dietro Jacob è arrivato l’atleta vincitore dell’anno scorso, Zackary Harris, seguiti dai nuovi arrivati ​​Justin Solle, Nick Dill ed Erin Anthony.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24

Hai già letto
queste storie?

"Orlando, my biographie politique", il manifesto trans di Paul B. Preciado arriva nei cinema d'Italia - Orlando my biographie politique 2 - Gay.it

“Orlando, my biographie politique”, il manifesto trans di Paul B. Preciado arriva nei cinema d’Italia

Cinema - Redazione 15.3.24
@mattheperson

Una chiacchierata con Matt Taylor, tra TikTok e queerness

Culture - Riccardo Conte 13.2.24
Gianna Nannini: "Sono natə senza genere, non ho categorie” - Gianna Nannini - Gay.it

Gianna Nannini: “Sono natə senza genere, non ho categorie”

Musica - Redazione 22.3.24
Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: "Mi chiamo Fin" - fin affleck ben affleck e jennifer garner - Gay.it

Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: “Mi chiamo Fin”

Culture - Redazione 11.4.24
Perù, le persone trans, non binarie e intersessuali saranno ora classificate come “malate di mente” - Azul Rojas Marin - Gay.it

Perù, le persone trans, non binarie e intersessuali saranno ora classificate come “malate di mente”

News - Redazione 16.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Chi è Eliot Sumner, figliə non-binary di Sting che interpreta Freddie Miles in Ripley - eliot sumner freddie ripley - Gay.it

Chi è Eliot Sumner, figliə non-binary di Sting che interpreta Freddie Miles in Ripley

Serie Tv - Redazione 8.4.24
Nex Benedict

Nex Benedict, secondo l’autopsia si è toltə la vita dopo l’aggressione transfobica

News - Redazione Milano 14.3.24